Archivio forum

Fondi e i Fondani :: Ospedale do Fondi: una lenta agonia
pag. 1, 2, 3  avanti...»
AutoreMessaggio
filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Ospedale do Fondi: una lenta agonia
Inviato il: 9 Set 2014, 13:34
Sono trascorsi mesi dalle ultime preoccupazioni lanciate anche da molti utenti del forum e poi tutto è finito del dimenticatoio. Nei giorni scorsi si continua con le dichiarazioni politiche dell'uno o dell'altro schieramento. Chi dice che va tutto bene e chi dice che va tutto male. Possibile che sulla sanità ci si divida così tanto?
Leggevo anche che il direttore generale ASL, Michele Caporossi, è intervenuto alla festa dell'unità di Priverno per parlare di sanità....Ma è normale che un direttore che dicono essere stato scelto per meriti e non per tessere di partito vada ad una festa di partito?
Il nostro ospedale sta a rimorchio di quello di Terracina e giorno dopo giorno perde pezzi e credibilità. Non si opera più, non esiste più il laboratorio analisi, la TAC è funzionante parzialmente, pronto soccorso che dirotta tutto a Terracina, la cardiologia è smobilitata per andare a supporto di quella di Terracina, la ginecologia tiene a stento ma per quanto ancora?  Sembra proprio che questo distretto centro Fondi - TErracina si possa chiamare solo Distretto Terracina.
Zingaretti e tutti gli altri si sono fatte le ferie, ma quando penseranno di dare una risposta a questa città?
Non hanno nemmeno il coraggio di ire che il nostro ospedale sarà fortemente ridimensionato e di fatto non sarà più un ospedale ma un semplice ambulatorio!

eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 9 Set 2014, 14:45
Oggi sono in vena di "cattiverie" e, considerata l'insolenza con la quale Zingaretti sta trattando i fondani per il problema dell'Ospedale, mi verrebbe voglia di auguragli di aver bisogno di un Ospedale e trovarsi di fronte ad una struttura allo sfascio come quella di Fondi : mi sembrerebbe un giusto "contrappasso", se non altro per la scortesia istituzionale che ha avuto nei confronti dei Sindaci del nostro comprensorio, per non parlare di come ha trattato ( o, meglio, si sono fatti trattare) quelli della sua area politica.
filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Inviato il: 9 Set 2014, 16:48
Caro Eolica, la questione più grave è proprio quella di aver ricevuto come fondani il doppio danno.
Governati da una giunta di centro destra che non viene considerata "amica" ed avere un'opposizione locale al centro destra che non è considerata "amica" dai suoi referenti regionali e nazionali. 
Ovvio che questo non vale per i parchi dove le amicizie sono state valutate

http://www.agoraregionelazio.it/regione-lazio-altra-imbarcata-di-nomine/
filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Inviato il: 11 Set 2014, 15:09
Novità per ospedale?
Il Sindaco De Meo chiede e Zingaretti manda medici? Allora insistiamo per recuperare tutto quello che ci hanno tolto.
gbocci
Reg: 22 Feb 2008
Msg inviati: 631
Inviato il: 12 Set 2014, 11:52
solo chiacchiere.....
ospedale morto!
filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Inviato il: 29 Set 2014, 22:28
Sembra che sia in arrivo a Fondi qualche novità: arriverà la chirurgia oculistica dell'Università.... in sostanza le cataratte potranno in futuro essere operate a Fondi.
Questo sarà il nostro futuro?
Nel frattempo per rinforzare in laboratorio analisi di Fondi che funziona solo fino alle 14,  la ASL di Latina ha reintrodotto i POCT....ve li ricordate? quelle macchinette elettroniche per analizzare il sangue dei pazienti che dovrebbero essere utilizzate nei pronto soccorso per garantire una pronta emergenza....le stesse macchinette che qualche anno fa hanno dato vita a contenziosi che si sarebbero definiti con sentenze che ne vietano l'utilizzo da parte degli infermieri che si sarebbero dichiarati non capaci di usare i POCT in quanto non rientrerebbero nelle loro competenze!
Nel frattempo la chirurgia a Fondi è chiusa e si opera solo a Terracina. Son più bravi? sono più sicuri?
Nel frattempo i parti e gli interventi ginecologici diminuiscono. A breve un medico ginecologo andrà in pensione....sostituti. ZERO. Le ostetriche e le infermiere scarseggiano. Piu di qualche signora prende il via per Roma......
Nel frattempo la cardiogia a breve perderà anche il dott- valente che scapperà in pensione. (voce raccolta da più parti)
Nel frattempo al pronto soccorso il primario scrive ai suoi medici di PS e gli dice:
"guardate che ho saputo che state mandando a Terracina i pazienti che vengono a Fondi ed ho saputo che a qualcuno è venuto gli avete detto che è meglio andare a Terracina perchè a Fondi non funziona nulla (ndr questo dovrebbe essere il succo di quello apparso sui giornali qualche giorno fà). Della seria: " Non si fà e la prossima volta che lo farete vi dò una lezione!
Ma nel frattempo il sindaco De Meo ha chiesto al direttore Caporossi di intervenire subito per fare chiarezze e se necessario assumere subito i provvedimenti del caso....
Nel frattempo nulla è successo, o meglio tutto procede come da programma di smantellamento del ospedale di Fondi.
A ottobre ci sarà il nuovo atto aziendale e vedremo di che morte morire se non addirittura arrivare già morti...
Il Direttore Caporossi  sarà ancora direttore per quanto tempo? 

adico
Reg: 23 Apr 2008
Msg inviati: 398
Chi troppo vuole......
Inviato il: 30 Set 2014, 2:15
E' passato qualche anno dalla posa della prima pietra dell'Ospedale di Fondi ma è proprio in quei giorni che i politici dovevano lavorare per evitarne la chiusura dopo 40/50 anni. Si sono proprio questi gli anni trascorsi da quell'evento. Si doveva evitare a tutti i costi la costruzione subito dopo dell'Ospedale di Terracina ma vaglielo a dire all'onorevole Abate. I due ospedali non possono restare aperti per impossibilità di garantire il criterio dell'economicità fissato dalla legge una quarantina di anni fa. Cosa vuol dire? Che mentre una volta la gestione di un ospedale poteva chiudere in perdita perchè interveniva lo stato, oggi un AZIENDA Sanitaria Locale (ASL) deve avere un bilancio plausibile, come tutte le aziende. Il reparto di ginecologia raggiunge il pareggio con circa 800 parti l'anno. Questo vuol dire che le donne di Terracina devono venire a partorire a Fondi. Il reparto di Ortopedia deve poter contare su un certo numero di interventi e questo vuol dire che per ingessare un braccio rotto i fondani devono andare a Terracina. Cosi è se vi pare o come si dice dalle nostre parti CHIST E' PANTAN All'epoca si potevano fare due ospedali più piccoli ma le tangenti sarebbero state più basse. Ed allora vai con le due cattedrali nel deserto! Negli ultimi decenni si doveva avere il coraggio di chiudere i due ospedali cercando una diversa soluzione per le due costruzioni. Magari le sedi comunali di Fondi e Terracina con annessi punti di Primo Soccorso. Contemporaneamente sarebbe stato opportuno e salutare costruire un ospedale di comprensorio in zona Borgo Sant'Antonio o Salto di Fondi per servire Fondi-Terracina-Sperlonga-Monte San Biagio-Lenola-Campodimele. Badate che in ospedale ci si va in autombulanza una volta stabilizzati nel punto di Primo Soccorso che non ha niente a che vedere con il Pronto Soccorso. Ospedale non molto grande ma con le divisioni di Medicina, Chirurgia,Ostetricia e Pediatria. Ma adesso è tardi. Troppo tardi.
filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Inviato il: 30 Set 2014, 10:34
Non condivido questa analisi politica che finisce con una rassegnazione  e con  non rende giustizia a Fondi la cui realtà ospedaliera affonda le sue radici nei secoli scorsi e che ha visto la nostra comunità impegnata con il proprio portafoglio sostenere molti dei costi per il relativo trasferimento dalla vecchia alla nuova struttura e per migliorarne le funzionalità con attrezzature e strumentazioni.
Il nostro ospedale non è grande  è semplicemente non utilizzato bene così come quello di Terracina e di Gaeta. Si parla tanto di nuovo ospedale del Golfo quando si hanno ospedali semi vuoti.
I nostri numeri sono importanti per quantità e qualità ma sembra che tutto questo non interessi a nessuno che continua a vedere Terracina come unico ospedale di riferimento del territorio.
I numeri sono diversi (e purtroppo stanno anche diminuendo): basta pensare all'ostetricia che si avvicina agli 800 parto; mentre ortopedia non supera i 500 interventi traumatologici.
Solo a fronte di questo confronto ci si dovrebbe interrogare di come mai la ASL preferisce concentrare servizi e attività Terracina dove ci sono meno numeri di emergenza; come mai non pensa di utilizzare il reparto di terapia intensiva che esiste a Fondi e così via.....
tano81
Reg: 19 Dic 2009
Msg inviati: 63
Inviato il: 30 Set 2014, 15:10
Cari cittadini...la realta' e' molto semplice. Secondo il mio giudizio...chiusura dell'ospedale pubblico ed apertura di una struttura privata dove i politici faranno affari....
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Una facile previsione
Inviato il: 30 Set 2014, 19:41
La chiusura dell'ospedale è una cosa facilissima da prevedere così come la sua conversione in una "casa della salute".
La tendenza è quella di convertire la maggior parte delle grandi strutture per la cura degli eventi acuti in strutture di diagnosi ed in strutture di degenza e cura degli eventi minori.
A mio modo di vedere in provincia alla lunga rimarrà solo il Santa Maria Goretti ed opporsi a questa tendenza è cosa del tutto inutile.
David

Reg: 27 Apr 2003
Msg inviati: 1211
....
Inviato il: 30 Set 2014, 20:05
filipppo ha scritto:
Non condivido questa analisi politica che finisce con una rassegnazione  e con  non rende giustizia a Fondi la cui realtà ospedaliera affonda le sue radici nei secoli scorsi e che ha visto la nostra comunità impegnata con il proprio portafoglio sostenere molti dei costi per il relativo trasferimento dalla vecchia alla nuova struttura e per migliorarne le funzionalità con attrezzature e strumentazioni.
Il nostro ospedale non è grande  è semplicemente non utilizzato bene così come quello di Terracina e di Gaeta. Si parla tanto di nuovo ospedale del Golfo quando si hanno ospedali semi vuoti.
I nostri numeri sono importanti per quantità e qualità ma sembra che tutto questo non interessi a nessuno che continua a vedere Terracina come unico ospedale di riferimento del territorio.
I numeri sono diversi (e purtroppo stanno anche diminuendo): basta pensare all'ostetricia che si avvicina agli 800 parto; mentre ortopedia non supera i 500 interventi traumatologici.
Solo a fronte di questo confronto ci si dovrebbe interrogare di come mai la ASL preferisce concentrare servizi e attività Terracina dove ci sono meno numeri di emergenza; come mai non pensa di utilizzare il reparto di terapia intensiva che esiste a Fondi e così via.....


...dici bene... gli ospedali di fondi terracina e gaeta non sono ben utilizati e andrebbero razionalizzati...
fondi può anche avere un bacino di utenti più ampio e fare molti più interventi ma, a mio avviso, correggetemi se dico una cosa inesatta, in caso di eventuali modifiche verrà favorita terracina...
...motivo? ...a terracina c'è l'università...
sbaglio?
...quindi il problema forse sta a monte...
domanda inutile... ma perché i corsi universitari di medicina sono stati ubicati a terracina e non a fondi?
 
adico
Reg: 23 Apr 2008
Msg inviati: 398
Lenta agonia?????
Inviato il: 14 Ott 2014, 15:07
Tutto questo è sintomatico. E' stato aperto una disussione importantissima sull'Ospedale e l'interesse riscontrato è presschè pari a zero. Lenta agonia dell'Ospedale. Non rapido decadimento di Fondi e dei Fondani che su un argomento così importante dimostrano il più alto livello di menefreghismo. Eppure è lo stesso popolo che il 3 febbraio di ALCUNI SECOLI FA' occupò la stazione ed i binari la mattina e la sera intraprese una lotta senza quartiere nei vicoli di Fondi con i Celerini. Ma era un'altro mondo. Oggi regna il masochismo più assoluto e l'incapacità totale a difendere i propri diritti.
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Repetita iuvant
Inviato il: 14 Ott 2014, 15:51
Come già accanduto per l'ospedale di Sezze e come accadrà per quelli di Gaeta e Minturno nel medio periodo è probabile che anche l'ospedale di Fondi sia trasformato in "casa della salute".
Si tratta di un fatto chiaramente percepito da chiunque abbia una minima conoscenza del sistema sanitario laziale ed una buona capacità previsionale delle dinamiche di spesa assistenziale/sanitaria.
Sarebbe il caso che ve ne faceste una ragione giacchè si tratta di una ovvietà al pari dei fatti come "forza italia vincerà sempre le elezioni fondane" e "la duna sarà sempre costellata di orrendi abusi edilizi".
I decenni non cambiano certi costumi fondani.
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 14 Ott 2014, 16:22

  

 

 

(Ultima modifica da parte di eolica il 14/10/2014, 14:29. Modificato 1 volta in totale)
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 14 Ott 2014, 16:24

Io c’ero il 3 Febbraio e, come cronista, ho documentato la passione civica dei cittadini e la violenza repressiva delle forze di polizia.

Il risultato, grazie a chi ( il prof. Mario Mosillo) aveva preservato i requisiti per essere ospedale generale di zona ( acquistando l’ex Clinica Accorinti, immobile oggi ristrutturato e…..abbandonato) fu quello di avviare la costruzione del nuovo Ospedale, con le conseguenti lotte (con colletta pubblica) per portarvi dentro la Chirurgia insieme alla Medicina.

Allo stesso tempo, con un’assoluta incapacità di programmazione sanitaria, è stata avviata la costruzione di una struttura come quella di Terracina dotata, almeno inizialmente, degli stessi servizi di medicina di base.

Abbiamo campicchiato, fra luci ed ombre, per tutti questi anni è oggi nessuno ha il coraggio di dirci cosa ci aspetta, anche se è sotto gli occhi, e sulla pelle dei cittadini, l’avvio alla chiusura (o ad un fortissimo ridimensionamento) del nostro Ospedale.

Soluzione: manifestazioni di piazza ? 

Non c’è più, purtroppo, il clima e la passione civica per farle, basta vedere l’ultima prova generale finita (sia detto senza offesa) in …...messa, nella chiesa di Santa Maria ( come dire, non resta che affidarsi al divino !!)

Possiamo,tanto per cominciare,almeno pretendere da quel “cafone” istituzionale di Zingaretti di dirci (lui di persona, non i suoi pavidi sodali), cosa vuole farne del nostro Ospedale ?

Penso, in ogni caso, che qualsiasi scintilla di protesta civica abbia la possibilità di scoccare solo dopo che i fondani avranno visto la classe politica (di maggioranza e di opposizione) esporsi, in prima persona, con azioni di protesta clamorosa proprio dinnanzi a “Casa Zingaretti” ( sede Giunta Regionale).

Insomma, ci diano l'esempio,prima di proporsi,o riproporsi alla guida della nostra città. 

 

 

 

(Ultima modifica da parte di eolica il 14/10/2014, 14:56. Modificato 1 volta in totale)
adico
Reg: 23 Apr 2008
Msg inviati: 398
SI
Inviato il: 14 Ott 2014, 16:56
Eolica hai ragione non UNA ma MILLE volte. Purtroppo non è più tempo!!!!!!!! Ed ho timore che non sia più il nostro tempo.
filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Inviato il: 14 Ott 2014, 17:39
La morte dell'ospedale la si vuole per forza addebitare alla politica di adesso (che non è esente da colpe) ma sarebbe più logico ricorstruire le colpe della politica di ieri e dell'altro ieri che quando c'erano le risorse economiche le ha spese costruendo ospedali in ogni città...oggi dobbiamo anche capacitarci che non si può avere tutto in ogni città.
La mia rabbia però sta nel fatto che nonostante siano passati anni e decenni ancora dobbiamo ricorrere alle rivoluzioni e mobilitazione per avere quello che ci spetta? Mi spiego: sembra normale che la Regione dovrebbe decidere sul futuro del  nostro ospedale solo in ragione al livello di rappresentanza politica o mobilitazione popolare?
Guardare alle oggettive condizioni sembra troppo?
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 14 Ott 2014, 18:09
filipppo ha scritto:

  .........La mia rabbia però sta nel fatto che nonostante siano passati anni e decenni ancora dobbiamo ricorrere alle rivoluzioni e mobilitazione per avere quello che ci spetta? Mi spiego: sembra normale che la Regione dovrebbe decidere sul futuro del  nostro ospedale solo in ragione al livello di rappresentanza politica o mobilitazione popolare?
Guardare alle oggettive condizioni sembra troppo?


Amara, ma condivisibile, riflessione.

Ma come facciamo a far valere queste (nostre) oggettive condizioni ?

filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Inviato il: 14 Ott 2014, 18:13
Un buon amministratore (in questo caso) regionale (Zingaretti) dovrebbe ascoltare e sapere leggere il territorio .. Fondi non è uguale a Terracina....la provincia di Latina non è uguale a quella di Roma....
Ma soprattutto Fondi ha una sua storia....
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Inviato il: 14 Ott 2014, 18:20
Concordo con Filippo e vorrei chiedere alle persone dalla robusta memoria se hanno mai sentito un senatore locale esprimersi pubblicamente sull'ospedale rassicurando la popolazione.
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 14 Ott 2014, 18:27
filipppo ha scritto:
Un buon amministratore (in questo caso) regionale (Zingaretti) dovrebbe ascoltare e sapere leggere il territorio .. Fondi non è uguale a Terracina....la provincia di Latina non è uguale a quella di Roma....
Ma soprattutto Fondi ha una sua storia....


Perdonami, ma con i "dovrebbe", siamo con le pezze al c...o.

Bisognerebbe (condizionale d'obbligo) avere idee chiare, esempi stimolanti da parte di chi ci rappresenta nelle istituzioni che, dopo aver fatto da battistrada, dovrebbero essere seguiti e sostenuti, e poi bussare, bussare forte...molto forte.

filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Inviato il: 14 Ott 2014, 19:05
Guarda tutto può dirsi contro il senatore Fazzone ma non si può venire a dire che non abbia difeso, a ragione, la nostra città ed il nostro ospedale.... forse quando lui era in regione tutti ricorderanno le sue battaglie (a limite di quelle fisiche), anche con i suoi stessi  colleghi di partito romani per potenziare l'ospedale e difendere tutta la provincia che fino ad allora sembra che si fermasse alle porte di Latina.
adico
Reg: 23 Apr 2008
Msg inviati: 398
Quando sei incudine..........
Inviato il: 14 Ott 2014, 20:13
Prima si afferma che non bisogna addebitare alla politica alcuni fenomeni ma poi si fa riferimento a senatori ed amministratori. Scusate ma è una bestemmia affermare che, ad ogni livello, negli ultimi 30 anni abbiamo avuto una classe politica mediamente incapace di intendere e di volere? E basta con questa storia del senatore che ha fatto solo del bene a questa città. Fazzone ha fatto il meglio solo per se stesso e per pochissimi altri. Probabilmente una cinquantina di persone possono essere grati al senatore ma a Fondi siamo in 40000 cittadini, non ce lo scordiamo per favore. E adesso che qualche nemico del senatore ha il potere fa di tutto per danneggiarlo: -Ospedale ? Non ti ascolto nemmeno -Sviluppo Turistico? Ti faccio 3 parchi così non ti faccio costruire nemmeno una serra -Campeggi amici? Te li faccio chiudere tutti. -Corridoio Tirrenico? Scordatelo, basta la Roma-Latina e la Cisterna-Valmontone -MOF? Ammuffisca pure, dice la regione Possiamo andare avanti fino a domani mattina. Ma molti sono convinti che il senatore sia un benefattore. Fa solo rima, credetemi. Vantaggi per pochi, dispetti per molti. Questa è la scena; paga il giusto per il peccatore. Ma il senatore lo ha capito ed oramai si dedica a Roma, tutt'altro mercato, e della provinciucola di Latina "non gliene pò fregà de meno". Sapete o no che è il Responsabile Regionale di Forza Italia? -Mitrano ? OUT -Cusani ? OUT -gli amici stretti di Latina ? OUT La conoscete la storia del cetriolo? Bene chi non lo ha provato si prepari. Riguardo l' OSPEDALE ci vuole coraggio e l'aiuto di "veggente" meglio se "chiaroveggente". Abbattimento o nuova destinazione degli ospedali di Fondi e Terracina. Contestuale costruzione in 24 mesi di un nuovo ospedale ( non esagerato) zona La Selva. Due sedi efficaci di primo soccorso a Fondi e Terracina. Non c'è alternativa. -
filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Inviato il: 14 Ott 2014, 21:26
Facciamo un'altro ospedale? 
Non credo che possa essere sostenibile una spesa del genere...utilizziamo meglio quelli che abbiamo...riempiamoli di uomini e servizi.

In merito al senatore Fazzone è evidente che come un politico che raggiunge livelli di politica nazionale viene preso di mira e lo si vuole demonizzare a tutti i costi.
Cosa ne pensate del senatore Claudio Moscardelli, del sig. Tiero, dell'on. Fautilli, dell'on. Maietta, della neo presidente La Penna? 
Tutti impegnati per la città di Fondi?
adico
Reg: 23 Apr 2008
Msg inviati: 398
Elenco
Inviato il: 14 Ott 2014, 23:21
Filippo da come parli è possibile catalogarti tra i miracolati del senatore. Posso chiederti a nome di tutti frequentatori di questa piazza di fare un elenco delle cose positive che il senatore ha fatto per Fondi. E puoi provare a fare la lista delle cose che per Fondi non verranno mai fatte per non agevolare il senatore? Ed alla fine puoi tirare una linea per verificare /costi e benefici? Non è difficile. Per quanto riguarda i politici a cui hai fatto riferimento ti informo che sono tutti in quella famosa lista di incapaci , improbabili ed inconcludenti. Secondo il mio modestissimo parere, si intende. Riguardo all'ospedale fai fatica a capire che i due ospedali gia sono virtualmente chiusi per impossibilità a rispettare i parametri economici prevista dalla legge che ha istituito le AZIENDE OSPEDALIERE. E' chiaro stu fatto?????? Cambiare destinazione alle due cattedrali spostando sedi ed uffici pubblici , risparmiando fitti passivi , potrebbe giustificare la costruzione di un nuovo ospedale in linea con le esigenze sanitarie del comprensorio con un risparmio netto nel medio termine. Chiaramente localizzato in un territorio in posizione strategica tra Fondi e Terracina. ABBASCH LA SELVA per intenderci. Caro Filippo la matematica non è una opinione. Ma non c'è peggior sordo di chi non vuol capire! .....e di chi soffre come te di infruttuoso campanilismo.
filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Inviato il: 15 Ott 2014, 11:09
Non sono un miracolato e forse da come parli tu desideravi di esserlo ed oggi l'amaro in bocca rimane.
Vuoi negare l'evidenza. 
Mai la città di Fondo aveva avuto, fino all'arrivo di Claudio fazzone, una rappresentanza politica di così alto spessore.
Mi potrai dire che le cose promosse dalla squadra messa in campo da Claudio Fazzone non ti possono piacere, ma sta di fatto che rispetto ad un passato oscuro, la città ha registrato un passo in avanti ed un cambiamento.
La riqualificazione avvenuta negli ultimi 15/20 anni a partire dalla pedonalozzazione di piazza unità di Italia fino a giungere ai tempi recenti a quella di piazza de gasperi.
L'acquisizione a patrimonio pubblico di molti edifici che oggi sono diventati centri culturali (San Magno, Palazzo Caetani, Villa Placitelli, Tenuta Bellone, Settecannelle....
Il nostro ospedale nell'epoca di Fazzone era uguale a quello attuale? Ricordi la Terapia intensiva post operatoria? 
I tanti contributi avuti per i servizi sociali? IL centro allegra birgata venne realizzato con un mega contributo dell'allora Presidenza Storace (Fazzone Presidente del Consiglio regionale)..
La lista delle cose fatte è lunga così come ( e qui hai ragione) potrebbe essere lunga la lista della cose che non verranno fatte per agevolare il senatore....
Ti domando: è normale che una città debba pagare il conto per il fatto di avere dato i natali ad un senatore?
Se così fosse stai confermando la tesi di alcuni che tutto quello che hanno detto su Fondi negli anni addietro potrebbe essere frutto di una costruzione mediatico e politica.
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 15 Ott 2014, 11:56

Francamente non capisco cosa impedisca oggi a Claudio Fazzone di prendere una posizione chiara e netta nei confronti dello Zingaretti Governatore e Commissario Regionale alla Sanità per indurlo a spiegare ( se spiegazione c’è)  il senso dello svuotamento di una struttura ospedaliera che serve ( o serviva) un bacino di circa 50.000 residenti ( oltre alle presenze estive), a vantaggio di un’altra struttura che,a quanto pare, non brilla neanch’essa per efficienza e qualità dei servizi, ma che almeno pare abbia il personale necessario per farli funzionare.

Non riesco a capire perché dinnanzi al colpevole silenzio dei sodali di Zingaretti,che a volte arrivano addirittura a difendere…l’indifendibile, non si riesca a chiedere con forza una parola chiara ed un impegno vero sui servizi sanitari del polo di centro che dovrebbero vedere integrati nelle funzioni i due ospedali, assicurando ad entrambi efficienti e seri servizi di base.

Al momento del voto gli elettori potrebbero ricordarsi ( in negativo)dell’inerzia, della sudditanza della classe dirigente del PD nei confronti del loro Governatore ma anche il galleggiamento di Claudio Fazzone che, quando vuole, certe iniziative sa prenderle e portarle in porto.

Capisco che il suo ruolo di padre-padrone della provincia di Latina sia ridimensionato ( vedi elezioni di domenica scorsa) ma non far sentire ai fondani una presenza, che vada oltre il ricevimento dei questuanti in un bar-ufficio cittadino, potrebbe costargli caro anche per i risultati che ha sempre avuto e si aspetta nella sua roccaforte ( Fondi).

veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Qualcuno ha pessima memoria
Inviato il: 15 Ott 2014, 12:49
Qualcuno quì ha pessima memoria perchè:
- non mi risulta che ci sia un senatore che recentemente si sia espresso affermando che l'ospedale resterà aperto;
- non mi risulta che il sindaco abbia mai affermato che l'ospedale resterà aperto;
- non mi risulta che l'ex governatore Storace abbia mai affermato che l'ospedale resterà aperto;
- non mi risulta che l'ex governatrice Polverini abbia mai affermato che l'ospedale resterà aperto;
- non mi risulta che l'ex presidente della provincia Cusani abbia mai affermato che l'ospedale resterà aperto;
- NESSUN POLITICO DI RILIEVO HA AFFERMATO RECENTEMENTE CHE L'OSPEDALE RESTERA' APERTO.

Provate a dedurne il motivo. Potete farcela.

eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Re: Qualcuno ha pessima memoria
Inviato il: 15 Ott 2014, 12:59
veggente ha scritto:
Qualcuno quì ha pessima memoria perchè:
- non mi risulta che ci sia un senatore che recentemente si sia espresso affermando che l'ospedale resterà aperto;
- non mi risulta che il sindaco abbia mai affermato che l'ospedale resterà aperto;
- non mi risulta che l'ex governatore Storace abbia mai affermato che l'ospedale resterà aperto;
- non mi risulta che l'ex governatrice Polverini abbia mai affermato che l'ospedale resterà aperto;
- non mi risulta che l'ex presidente della provincia Cusani abbia mai affermato che l'ospedale resterà aperto;
- NESSUN POLITICO DI RILIEVO HA AFFERMATO RECENTEMENTE CHE L'OSPEDALE RESTERA' APERTO.

Provate a dedurne il motivo. Potete farcela.



Quello che dici è vero, ma quello che conta oggi è che l'Ospedale resterà aperto ( ma in quali condizioni) lo dovrebbe dire chi oggi, anche con il mio voto, ha il potere in Regione Lazio e ne è anche Commissario Regionale alla Sanità: il fratello di Montalbano, tale Zingaretti (Nicola).
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Inviato il: 15 Ott 2014, 13:15
Cara Eolica, Zingaretti non te lo dirà mai perchè non resterà aperto.
Se tu fossi un politico di lungo corso, poi, saresti così masochista da ammettere che lo chiuderai perdendo i 4 elettori che hai un una zona interamente forzista?
Non sottovaluto la tua intelligenza al punto da pensare che lo faresti e comprendo che tutti tacciano così come tutti sanno quale sarà l'epilogo della questione.
pag. 1, 2, 3  avanti...»
Fondi e i Fondani :: Ospedale do Fondi: una lenta agonia