Archivio forum

Marina di Fondi :: Marina di Fondi
AutoreMessaggio
Marina di Fondi
Inviato il: 28 Ott 2004, 11:15

Come mai il progetto della marina di fondi ancora non parte??? Forse xche bisogna buttare giu' troppe case di personaggi influenti????? (questo gia si sapeva prima del concorso Marina di Fondi)

Come mai parecchie attivita' turistiche che si trovano sulla costa fondana sono in mano a personaggi non fondani???? Vedi camping s.anastasia, il gabbiano ecc ecc......

GRAZIE POPOLO FONDANO VE NE SARO? RICOSCENTE A VITA!!!!!!!!

firmato

Un ragazzo fondano che è stato costretto a prendere armi e bagagli e trasferrsi altrove x un posto di lavoro decente!!!!!! :-( 

 

Marina di Fondi 2
Inviato il: 28 Ott 2004, 12:33

Come mai il progetto marina di Fondi ancora non è partito???? forse xche bisogna abbattere dlle numerose villetteche si trovano sulla duna di personaggi influenti nella politica fondana e non solo? eppure questo si sapeva anche prima di fare questo concorso!!!!!!!!

Come mai la maggior parte delle strutture turistiche che si trovano sul litorale fondano sono di propietà di persone non fondane???????

GRAZIE FONDANI!!!!!

firmato

Un giovane che ha dovuto fare armi e bagagli e trasferirsi altrove x guadagnarsi un posto decente

Spero che questa volta abbiate il buon senso di non cancellare la mia discussione!!!!!!! 

 

Psy

Reg: 19 Giu 2004
Msg inviati: 154
Inviato il: 28 Ott 2004, 12:36
Il tuo post non era stato cancellato, ma mi sembra che sia stato (opportunamente) spostato nella bacheca "Marina di Fondi" che si trova nella sezione Varie/ Rubriche.
Ortaggio

Reg: 28 Lug 2004
Msg inviati: 431
Re: Marina di Fondi 2
Inviato il: 29 Ott 2004, 21:40
Anonymous ha scritto:

Come mai il progetto marina di Fondi ancora non è partito????

E chi te lo ha detto? Lo studio di architetti (torinesi) che ha vinto la gara sta finendo di completare il progetto nei suoi dettagli, che verrà presentato alla cittadinanza tramite un plastico.

Anonymous ha scritto:

forse perché bisogna abbattere dlle numerose villetteche si trovano sulla duna di personaggi influenti nella politica fondana e non solo? eppure questo si sapeva anche prima di fare questo concorso!!!!!!!!

Proprio perchè si dovranno abbattere parecchie case, il progetto verrà sottoposto al giudizio della popolazione, cioè verrà indetto un referendum per tutti i residenti del comune di Fondi e si voterà per sapere se la gente è favorevole a tale iniziativa.

Mi sembra, ma può darsi anche che mi sbaglio, che un modo tale di agire sia migliore rispetto a quelli adottati nel passato (mi riferisco ad alcune amministrazioni di sinistra che hanno abbattutto le case a "macchia di leopardo" (cioè una si e tre no) a seconda della tessera di partito del propietario dell'abitazione...)

booooooo
Inviato il: 2 Nov 2004, 11:59

E tra quanto tempo sara' ultimato il progetto???????

Come mai x farlo ex novo ci sono voluti mesi mentre x piccoli accorgimenti ci vogliono anni??????

Ortaggio

Reg: 28 Lug 2004
Msg inviati: 431
Inviato il: 2 Nov 2004, 15:01
booooooo ha scritto:

E tra quanto tempo sara' ultimato il progetto???????

Come mai x farlo ex novo ci sono voluti mesi mentre x piccoli accorgimenti ci vogliono anni??????

Questo non lo so, le informazioni che ho scritto in precedenza le ho avute da alcuni amici che lavorano all'ufficio tecnico del comune.

P.S.: Comunque quello fatto ex novo era il progetto di massima! Adesso bisogna definire i dettagli (e quindi è normale che ora ci voglia più tempo)

cieloEterra

Reg: 11 Gen 2005
Msg inviati: 37
Mi spiace di aver letto solo ora questo messaggio
Inviato il: 15 Gen 2005, 2:39
Vediamo un pò di riassumere la questione. La cosa fondana è piena di costruzioni (sarebbe improprio definirle abitazioni) abusive in gran parte riconducibili a persone direttamente o indirettamente ai vertici politico-amministrativi della città e non solo. Un bel dì qualcuno si sveglia e si propone di rendere tutto ciò legale nella malaugurata ipotesi che in un lontano futuro qualche anima pia venga a restituire un barlume di legalità a questa terra dimenticata da Dio. E così ti creano il progetto Marina di Fondi che prevede che nei pochi fazzoletti di terra non aggrediti (finora ma presto lo saranno) dagli abusivi si realizzino delle strutture ricettive per quei turisti idioti che decidano di venire a buttare il loro denaro in questo posto anzichè andare a spenderlo in luoghi come Sperlonga nemmeno lontanamente paragonabili al litorale fondano. Il progetto si è arenato, checchè ne dica chiunque, per una difficoltà insormontabile di carattere pratico, l'impossibilità di tracciare una sola strada dritta (per i funghi-costruzione cresciuti nottetempo dovunque) e l'impossibilità di costruire qualsiasi altra struttura con al centro una catapecchia abusiva. Tuttavia è encomiabile la perseveranza di chi tutt'ora continua a far apparire tutto ciò meritorio e perfettamente legale in quanto rispecchia il degrado culturale della popolazione di questa terra che, torno a ripetere, è stata dimenticata da Dio.
fondana
Rispondo a cieloeterra
Inviato il: 17 Gen 2005, 13:58

Le costruzioni SONO  abitazioni che ne dica lei!

Comunque  non ha riassunto un bel niente.

"...si propone di rendere tutto ciò legale nella malaugurata ipotesi che in un lontano futuro qualche anima pia venga a restituire un barlume di legalità "..... lei scrive un bel controsenso .se e' stato reso legale  a che serve  chiamare anime pie a dare legalià alla cosa?  Boh!

A questo punto chiedo l'intervento mediatico di Emanuele che le  faccia un po' chiarimento  su tutto il caso MARINA DI FONDI e sul caso ville abusive oltre Flacca e poi le ormai condonate sulle Dune.

Grazie

 

cieloEterra

Reg: 11 Gen 2005
Msg inviati: 37
Cara fondana,
Inviato il: 17 Gen 2005, 16:08
il condono è una pratica amministrativa che si propone di sanare una illegalità che non si ha modo di risolvere. Per quanto mi riguarda LEI E' E RESTERA' SEMPRE COLPEVOLE DI ESSERSI APPROPRIATA DI CIO' CHE ERA DI TUTTI PER FARNE USO A SUO COMODO. Se poi le può interessare vada a ricercarsi sul codice civile come si definisce l'atto con il quale ci si appropria ingiustamente di un bene di proprietà altrui. Mi spiace solo che non si definisca allo stesso modo chi si appropri di una proprietà privata e chi si appropria di una proprietà pubblica.
FONDANA
Re: Cara fondana,
Inviato il: 17 Gen 2005, 16:16

cieloEterra ha scritto:
il condono è una pratica amministrativa che si propone di sanare una illegalità che non si ha modo di risolvere. Per quanto mi riguarda LEI E' E RESTERA' SEMPRE COLPEVOLE DI ESSERSI APPROPRIATA DI CIO' CHE ERA DI TUTTI PER FARNE USO A SUO COMODO. Se poi le può interessare vada a ricercarsi sul codice civile come si definisce l'atto con il quale ci si appropria ingiustamente di un bene di proprietà altrui. Mi spiace solo che non si definisca allo stesso modo chi si appropri di una proprietà privata e chi si appropria di una proprietà pubblica.

 

Caro lei stia attento a come parla

le querele sono dietro la porta!

....LEI E' E RESTERA' SEMPRE COLPEVOLE DI ESSERSI APPROPRIATA DI CIO' CHE ERA DI TUTTI PER FARNE USO A SUO COMODO. Se poi le può interessare vada a ricercarsi sul codice civile come si definisce l'atto con il quale ci si appropria ingiustamente di un bene di proprietà altrui. Mi spiace solo che non si definisca allo stesso modo chi si appropri di una proprietà privata e chi si appropria di una proprietà pubblica.

è sicuro di affermare quanto dice?

fondana
Re: Cara fondana,
Inviato il: 30 Gen 2005, 19:48
FONDANA ha scritto:

cieloEterra ha scritto:
il condono è una pratica amministrativa che si propone di sanare una illegalità che non si ha modo di risolvere. Per quanto mi riguarda LEI E' E RESTERA' SEMPRE COLPEVOLE DI ESSERSI APPROPRIATA DI CIO' CHE ERA DI TUTTI PER FARNE USO A SUO COMODO. Se poi le può interessare vada a ricercarsi sul codice civile come si definisce l'atto con il quale ci si appropria ingiustamente di un bene di proprietà altrui. Mi spiace solo che non si definisca allo stesso modo chi si appropri di una proprietà privata e chi si appropria di una proprietà pubblica.

 

Caro lei stia attento a come parla

le querele sono dietro la porta!

....LEI E' E RESTERA' SEMPRE COLPEVOLE DI ESSERSI APPROPRIATA DI CIO' CHE ERA DI TUTTI PER FARNE USO A SUO COMODO. Se poi le può interessare vada a ricercarsi sul codice civile come si definisce l'atto con il quale ci si appropria ingiustamente di un bene di proprietà altrui. Mi spiace solo che non si definisca allo stesso modo chi si appropri di una proprietà privata e chi si appropria di una proprietà pubblica.

è sicuro di affermare quanto dice?

Che fata il signor cielo e terra mi pare un po' moscio!

 

c'è o ha paura di rispondere

prima lancia il sasso e poi nasconde la mano.

 

ma chi fate scrivere su questo sito?

 

David

Reg: 27 Apr 2003
Msg inviati: 1211
Re: Mi spiace di aver letto solo ora questo messaggio
Inviato il: 30 Gen 2005, 23:39

cieloEterra ha scritto:
Vediamo un pò di riassumere la questione. La cosa fondana è piena di costruzioni (sarebbe improprio definirle abitazioni) abusive in gran parte riconducibili a persone direttamente o indirettamente ai vertici politico-amministrativi della città e non solo. Un bel dì qualcuno si sveglia e si propone di rendere tutto ciò legale nella malaugurata ipotesi che in un lontano futuro qualche anima pia venga a restituire un barlume di legalità a questa terra dimenticata da Dio. E così ti creano il progetto Marina di Fondi che prevede che nei pochi fazzoletti di terra non aggrediti (finora ma presto lo saranno) dagli abusivi si realizzino delle strutture ricettive per quei turisti idioti che decidano di venire a buttare il loro denaro in questo posto anzichè andare a spenderlo in luoghi come Sperlonga nemmeno lontanamente paragonabili al litorale fondano. Il progetto si è arenato, checchè ne dica chiunque, per una difficoltà insormontabile di carattere pratico, l'impossibilità di tracciare una sola strada dritta (per i funghi-costruzione cresciuti nottetempo dovunque) e l'impossibilità di costruire qualsiasi altra struttura con al centro una catapecchia abusiva. Tuttavia è encomiabile la perseveranza di chi tutt'ora continua a far apparire tutto ciò meritorio e perfettamente legale in quanto rispecchia il degrado culturale della popolazione di questa terra che, torno a ripetere, è stata dimenticata da Dio.

...allora...

se molte case sono state costruite durante il periodo in cui governava la sinistra a fondi, e sono rimaste in piedi, mettiamo caso solo per una svista e non avevano visto quelle case, ma non credo, qualche colpa i comunisti ce l'avranno?

David

Reg: 27 Apr 2003
Msg inviati: 1211
Re: Cara fondana,
Inviato il: 30 Gen 2005, 23:41

cieloEterra ha scritto:
il condono è una pratica amministrativa che si propone di sanare una illegalità che non si ha modo di risolvere. Per quanto mi riguarda LEI E' E RESTERA' SEMPRE COLPEVOLE DI ESSERSI APPROPRIATA DI CIO' CHE ERA DI TUTTI PER FARNE USO A SUO COMODO. Se poi le può interessare vada a ricercarsi sul codice civile come si definisce l'atto con il quale ci si appropria ingiustamente di un bene di proprietà altrui. Mi spiace solo che non si definisca allo stesso modo chi si appropri di una proprietà privata e chi si appropria di una proprietà pubblica.

...oltre a parlare a vanvera credo che tu abbia anche sbagliato "codice"!

uno di passaggio
Inviato il: 31 Gen 2005, 18:19

Io non conoscendo chi è abusivo in risposta a chi dice che bisogna fare i nomi dico solo che se è stata fatta una trasmissione su RAI 3 quest'estate sull'abusivismo edilizio e guarda caso hanno fatto vedere il litorale fondano,di sicuro qualcosa di strano deve esserci non vi pare??? 

Marina di Fondi :: Marina di Fondi