Anche chi segnala timbra il cartellino e va al bar?

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da qualitel, 6 Ottobre 2015.

  1. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    Mi giunge un altra segnalazione, rigorosamente anonima da uno che si firma niente po' po' di meno che Anonimo Fondano, che stranamente mi ha scelto come megafono per i propri scopi e io non faccio altro che pubblicare integralmente quanto arrivatomi via mail e non ci metto mano nemmeno a correggere qualche errore o di ortografia o di battitura:

    " Buongiorno Amici mi rivolgo ai politici e ai dipendenti del comune di FONDI state facendo fare le nuove domande per gli AFFITTI e ancora non avete erogato gli ultimi due anni di AFFITTI i CITTADINI vorrebbero sapere quando verranno pagati questi AFFITTI visto che qui si presentano solo domande ma di soldi non se ne parla poi mi rivolgo al SIGNOR SINDACO e ai dipendenti del SERVIZI SOCIALI visto che tante volte il CITTADINO viene sul COMUNE e qualche impiegato non si fa trovare perché come dice questo SIGNOR impiegato e andato in riunione o e andato a Latina o Roma poi il CITTADINO girando per FONDI lo trovi seduto al BAR sempre a ORARIO Di RICEVIMENTO AL PUBBLICO dico voi dei SERVIZI SOCIALI fate 7 ORE alla settimana per ricevere il PUBBLICO e neanche questo volete fare le riunioni si fanno nel momento che non si riceve il CITTADINO poi vedo che qualche volta si va a timbrare il cartellino e si va al BAR vi ricordo SIGNORI DIPENDENTI che voi nel COMUNE avete una macchina distributrice di bevande e merendine invece voi preferite andare al BAR piu lontano SIGNOR SINDACO cominci a sistemare questi signori che non anno voglia di fare niente visto che stanno prendendo uno stipendio a tortamento "

    questo è tutto, e restando in attesa di altre segnalazioni, buona pausa caffè a chi se lo po' permette!
     
    A igiV piace questo elemento.
  2. Osservatore Fondano

    Osservatore Fondano

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Gen 2015
    Messaggi:
    286
    Questa segnalazione non è utile ma dannosa, in quanto sarebbe stato meglio fotografare il dipendente "infedele" al bar e poi denunciare il tutto formalmente. Ci sono tante persone volenterose in cerca di lavoro e che pagherebbero per avere un posto al comune mentre imbroglioni come il soggetto indicato meritano di essere licenziati.
     
    A Lucky84 piace questo elemento.
  3. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    è utile, 'ndà retta... chi sa di avere la coscienza pulita sa anche di chi ce l'ha sporca, e allora lo si deve prendere per l'orecchio e fargli capire che forse certi comportamenti danneggiano tutta la categoria... capito il senso? po' se n'n' avessa succed' nient' sai che s'gn'f'cass'? che callar' cu callar' n'n s' tegn'n'... ma ij n'n c' cred' a stu fatt'! chi sa parli, chi sa di sbagliare corregga i suoi comportamenti oppure si continuerà in quello che "mafiosamente" si chiama OMERTA'!

    Baciamo le maniiii!!!
     
  4. filipppo

    filipppo

    Utente

    Registr.:
    8 Gen 2009
    Messaggi:
    129
    Infatti. basta una bella foto e in modo intelligente portarlo all'attenzione della Guardia di Finanza.
    Penso che siano molti di più di quelli che ha segnalato il signore anonimo
     
  5. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Per i controlli "sanitari", nelle aziende che trattano prodotti alimentari, è necessario attuare una documentata fase di "autocontrollo". Per intenderci, è lo stesso soggetto che propone sul mercato proditti alimentari che deve essere capace, documentandolo, di mettere in atto una fase di controllo preventivo a tutela della salute dei consumatori, e poi intervengono eventualmente i "controlli".

    Per quanto forse necessaria, almeno per dare almeno un pizzico di soggezione a quelli più sfacciati nella negligenza, la fase della "delazione" metterebbe in moto dei meccanismi ( ripicca personale, eventuali errori etc.etc.) difficili da gestire e controllare.

    Ciò che dovrebbe funzionare innanzitutto è il controllo interno affidato a dirigenti ( quando non sono impegnati a fare i pubblici amministratori altrove), ai capi servizio e, perchè no, anche agli amministratori comunali pro-tempore.

    Questo, come si dice con una brutta espressione, " a monte", e cioè nella fase di quotidiano esercizio del proprio compito e poi, "a valle" ( altro brutto neologismo), quando si vanno a valutare i "risultati" conseguiti e si assegnano a pioggia incentivi e premi per risultati a volte modesti, quando non al limite della decenza.

    Proviamo perciò, oltre ad indignarci, se ve ne sono le ragioni, a PRETENDERE innanzitutto da chi ci governa, come dirigenti responsabili di un servizio e dai pubblici amministratori, che facciano bene (tutti) il loro dovere, e noi cittadini vigiliamo, anche segnalando quando ne abbiamo concrete e documentate ragioni, l'abuso a chi di dovere.
     
    Ultima modifica: 6 Ottobre 2015
    A qualitel piace questo elemento.
  6. tradizione

    tradizione

    Nuovo utente

    Registr.:
    4 Nov 2004
    Messaggi:
    7
    Poi si fa come al dipendente Asl beccato dalla Finanza non sul posto di lavoro ma in giro per Fondi ed ancora al suo posto in attesa di processo che non verra' mai svolto
     
  7. stumacato

    stumacato

    Utente

    Registr.:
    13 Ago 2012
    Messaggi:
    108
    Qualitel, giusto così..... "pour parler"....

    Vedo che riporti abbastanza di frequente segnalazioni di terzi perlopiù in forma anonima, non sono esperto in materia, anzi, qui Mr Fusco potrebbe magari in maniera fruttuosa entrare nella discussione:

    queste "notizie" prima di essere riportate non andrebbero prima valutate e/o verificate? quella in questione in particolare punta non verso un disservizio, un inadempimento, una mancanza tangibile quale puo essere un basolato disallineato, una buca, un bosco incolto in centro cittadino, ma si rivolge a una cerchia di persone ben definite quali "i dipendenti del Comune di Fondi" ( capiamoci, cerco di parlare in "avvocatese" che non è la mia materia!!).
    Senza una prova, che invece posti per le tue altre segnalazioni, stai riportando quella che tanto può essere una verità quanto puo essere una "ripicca" (...passami il termine...) di qualcuno che in ragione (veramente non gli è stato erogato il contributo) o in torto (magari gli manca qualcosa, qualche carta, non so come funzionano queste cose) è arrabbiato per questo mancato contributo.

    Dove voglio arrivare, è che comunque sei tu che hai reso pubblica questa notizia, se a 1, 10, 100 delle persone che si sono sentite puntate il dito addosso (per vera colpa di qualcuno che come dice la tua fonte era in difetto, o per una cazzata sparata xkè oggi magari qualcuno al comune gli aveva dato "meno retta del solito") girano le balle, io penso che comunque anche tu vieni tirato in causa.

    Sei giornalista, andando a memoria, se non vado errato, non c'è una legge che dice che le fonti vanno comunque dichiarate? Cito la prima pagina che ho aperto

    "...Il giornalista è tenuto ad osservare il segreto professionale, quando ciò sia richiesto dal carattere fiduciario delle sue fonti. In qualsiasi altro caso il giornalista deve dare la massima trasparenza alle fonti..."

    Non sò se un blog, come questo, possa essere accomunato a una testata giornalistica (o un qualsiasi mezzo di pubblicazione di colui che è un giornalista) e tu come utente di questo sito, ad un giornalista.

    Riporto un <-- Link --> sulla "Diffamazione Online" che potremo leggere tutti visti i toni che da qualche tempo a questa parte circolano su questa piazza virtuale!




    Ripeto, ho risposto alla discussione con l'intento di porre un quesito a tutti e magari fare cosa grata.
     
  8. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    e qua ti voglio, non sono un giornalista, sono un semplice "passeggiatore" del web che legge e, all'occorrenza, replica, copia, incolla e diffonde. ai giornalisti il diritto di cronaca, ai cittadini il diritto di critica. e non cominciate con le solite minchiate di regime, con le minacce velate, con i "se non la smetti la paghi"... se vai su facebook, sai quanti cittadini fondani denunciano tutto ciò che a loro avviso non funziona? ci sta poco da denunciare le fonti perché ogni singolo cittadino, compreso io, con una semplice macchinetta fotografica, e ciò confuta verità, può fare fotografie dove vuole e pubblicarle, sta poi a chi è stata demandata la cura del "soggetto" immortalato a far si che questo non sia presentato malandato. io personalmente, e tutti i cittadini che cercano di essere attivi, scorazzano su tutti i mezzi di informazione e diffusione possibili, e ove lo ritengono opportuno, lo portano a conoscenza anche di chi, anche per mancanza di tempo, non può farlo approfonditamente. e poi, chi vuoi denunciare? un videoblogger che scrive sul web quello che vede, fotografa, documenta e critica? che stiamo ai tempi di stalin che unoi deve stare "co nu punt' a mmocc' e un' ancul'?"

    se chi di dovere si assumesse la responsabilità di usare "la diligenza del buon padre di famiglia" in ciò che fa, non vedo di cosa si debba preoccupare!!

    per ritornare sulla denuncia di "anonimo fondano" prelevata da un social, se proprio volete fare i paladini della giustizia a caxxx, fate una denuncia alla polizia postale, prelevate l'ip, arrivate alla fonte e poi vi regolate di conseguenza.... ma non prima di "controllare se i panni nel cassetto sono piegati e messi a posto!"

    e per chiudere, io tutto quello che scrivo, lo vedo di persona, e su 10 che ne scrivo, al massimo un paio me ne arrivano, quindi, intanto, sapendo che l'intenzione è quella ormai di denunciare chi non sta in linea con il regime, a sto punto, per ogni cosa che scriverò, mi documenterò non una, ma dieci volte, in maniera tale che poi ci faremo veramente due risate. digli agli amichetti tuoi che l'informazione porta cultura e la cultura è contro agli abusi, al potere, all"io so io e voi non siete un caxxx", alle spavalderie, al clientelismo, alla ruffianaggine....

    l'informazione è cultura, la cultura è libertà e la libertà è una malattia infettiva!! SAPEVATELO!!
     
    Ultima modifica: 7 Ottobre 2015
  9. brandt

    brandt

    Utente attivo

    Registr.:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    197
    A qualitel piace questo elemento.
  10. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
  11. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    Vai con le teorie complottistiche da bufale.it e lercio.it.... Perché giustamente vengono messi tutti sullo stesso piano e sul web tutti scrivono boiate..... Bravoh!!!
     
  12. igiV

    igiV

    Utente

    Registr.:
    16 Lug 2012
    Messaggi:
    37
    Per la prima volta da quando frequento il forum anche solo leggendolo, sono soddisfatto del lavoro di Qualitel,
    ma fatela finita con questa ombra di omertà che traspare dai vostri scritti, uscite dai vs uffici se potete dalle 10.00 e le 10.30 un pò prima e un pò dopo, fatevi il giro dei bar perimetrali del Comune e poi ritornate su questo forum a scrivere o magari rispondere a chi qualche riga più sopra ci ha messo la faccia.
    Chi è senza peccato scagli la prima pietra, ma chi vive nel peccato non rompa le palle al prossimo che cerca di fare il proprio lavoro onestamente.
    P.s.
    guadagno 900 euro al mese ( me le guadagno con il sudore e senza scappatoie ) e ne sono orgoglioso.
    (al bar quando posso ci vado alle 08.00 e a fare la spesa quando devo verso le 19.30).
     
    A qualitel piace questo elemento.
  13. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    E ripeto, se ce ne fosse ancora bisogno, non sono né giornalista né pubblicista.... Sono un semplice, e per molti inutile, blogger, e il mio videoblog funziona come aggregatore di notizie e ogni tanto scrivo miei pensieri in libertà... E questo dovrebbe bastare.... Non è colpa mia se poi ci sono mediamente ca 2000 persone al giorno che ci entrano.... Li devo cacciare?
     
    A Uber piace questo elemento.
  14. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
  15. David

    David

    Utente

    Registr.:
    27 Apr 2003
    Messaggi:
    172
    ...che io sappia la "pausa caffè" o comunque una pausa per recupero psicofisico è concessa...
    ...non so quanti minuti siano previsti ma, correggetemi se sbaglio, se si esce fuori dall'edificio comunale va segnalata timbrando il cartellino...
     
  16. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    FB_IMG_1444205440571.jpg

    Poi quello che si lamenta sono sempre e solo io... La pecora nera, l'essere non allineato e non allineabile...
     
  17. stumacato

    stumacato

    Utente

    Registr.:
    13 Ago 2012
    Messaggi:
    108
    Caro qualitel, che non avresti capito "nu quaz" non avevo dubbi, la mia non voleva essere nè una minaccia velata, nessuna minchiata di regime, minaccia velata e nè un "se non la smetti la paghi" come a quanto pare (ho citato la tua risposta) è quanto hai colto dalla mia risposta, o meglio dalla mia domanda seguita al tuo post in oggetto.

    Hai scritto "se vai su facebook, sai quanti cittadini fondani denunciano tutto ciò che a loro avviso non funziona?" bene, in riferimento da quanto ho scritto prima, lì ci mettono il loro nome o comunque il loro account, non il tuo e comunque parlano in prima persona e il punto della mia domanda era appunto il riportare, ma al dilà di tutto, ERA SOLO E SEMPLICEMENTE PER SOTTOLINEARE la figura di chi riporta parole non sue di un certo peso, uscendo fuori da quella che è l'argomento della segnalazione in sè e guardarla da un altro punto di vista che a quanto pare ti risulta difficoltoso comprendere, dato che hai risposto attaccandomi e/o cercando di vedere nel mio post qualcosa di velato, nascosto o comunque un secondo fine che tu chiami minacce di qualcosa in sostanza, E C'HAI VIST MAL COMPà....(gno)...

    Ti lascio che per richiamare un detto fondano, " NN TENG Nè TEMP E Nè SAPON DA PERD"
     
  18. GNALATINA

    GNALATINA

    Utente

    Registr.:
    1 Ott 2015
    Messaggi:
    35
    E allora non perdere tempo a filosofeggiare su un argomento che meriterebbe una vera sommossa popolare. Non mi riferisco alla pausa caffè che, anche se non è scritto da nessuna parte, può essere accettata come normale. Quello che è inaccettabile é l'arroganza di chi siede dietro uno sportello e dimentica che è lì per dare un servizio per il quale è pagato da chi si trova sempre dall'altra parte dello sportello. Ben venga chi denuncia e segnala anche in maniera anonima. E smettiamola una buona volta di garantire tutto e tutti. Purtroppo siamo un paese senza più senso civico e mai cominciamo a dirlo ad alta voce e mai potremo tentare di cambiare le cose. Bravo qualitel. Peccato che sei solo in un mondo di pedecottari, ruffiani e compromessi.
     
  19. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    stumacato mio, si vede proprio che mi conosci a uazzo, se mi chiami COMPà..gno... passa da casa che ti faccio provare l'ebbrezza di allisciare la testa al busto di ZIO BENITO che ho all'ingresso, altro che compagno....

    e il tempo e il sapone da perd', a quanto pare, a stu paes', ij tenn' sul' 4 o 5 fess', me compreso!
    ma questa è " tutta nata storia!! "
     
  20. igiV

    igiV

    Utente

    Registr.:
    16 Lug 2012
    Messaggi:
    37
    per colpa di qualche anonimo fondano oggi e ieri in pieno orario di lavoro e di stress psicofisico i bar perimetrali erano vuoti...:D
     

Condividi questa pagina