Annunci Asta giudiziaria via Carbonia

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da Asta, 26 Novembre 2017.

  1. Asta

    Asta

    Nuovo utente

    Registr.:
    26 Nov 2017
    Messaggi:
    2
    Nei giorni 01 Dicembre e 05 Dicembre andranno all'asta diversi immobili situati nel comune di Fondi e più precisamente alla Via Carbonia.
    Nell'asta del 01 Dicembre, saranno messi in vendita 8 immobili;
    Nell'asta del 05 Dicembre, saranno messi in vendita 7 immobili.

    Voglio sottolineare che nell'asta del 01 il tecnico che ha svolto la perizia, ha segnalato che sussiste una domanda giudiziale per una questione di confini non rispettati dalla società debitrice durante la costruzione degli immobili. Quindi, se doveste essere interessati a questa asta fate obbligatoriamente una visura (dalla perizia risultano essere interessati i lotti sulla particella 2651 foglio 29) per individuare la natura del problema e soprattutto se si è risolta o meno. Non ascoltate quello che dice il delegato, i soldi sono i vostri e tutti gli altri hanno solo l'interesse di far lievitare il prezzo perché allo stesso modo lieviteranno gli onorari.

    Nell'asta del 05 invece, "sembra" che non ci sia nessun tipo di problema.

    Gli immobili versano in condizioni non ottimali e non sono mai stati abitati, quasi in tutti mancano gli infissi interni e molti sanitari, quindi oltre alle spese di un eventuale aggiudicazione, mettete in conto anche i costi che ci vorranno per rendere l'immobile abitabile a tutti gli effetti.

    In caso di aggiudicazione tenete bene a mente i seguenti punti:
    1. Se l'immobile è destinato a prima casa aggiungete almeno un 6% (per stare larghi) al prezzo di aggiudicazione. A titolo di esempio e supponendo l'aggiudicazione a 100.000 euro, il totale da versare al tribunale si aggirerà intorno ai 106-107.000 euro.
    2. Se l'immobile è destinato a seconda o terza casa, aggiungete almeno un 20% al prezzo di aggiudicazione. I costi effettivi non si possono calcolare ma, qualora versiate cifre in eccedenza, il tribunale dopo aver fatto i conteggi vi restituirà le somme in eccesso.
    3. Se avete intenzione di ricorrere ad un mutuo per l'acquisto dell'immobile, lo dovete far presente nella domanda di partecipazione, qualora non venisse dichiarato potrebbe essere oggetto di esclusione dalla gara.
    4. I termini per il versamento del saldo prezzo dedotta la cauzione del 10% al momento della gara, deve essere versato entro 120 giorni dall'avvenuta aggiudicazione.
    5. In caso di aggiudicazione, il tribunale vi trasferirà l'immobile libero da ipoteche e gravami e null'altro. Per questo è importante che leggiate bene la perizia e facciate le visure perché la domanda giudiziale o altri vizi rimarranno sull'immobile e sarà cura e spese dell'aggiudicatario risolverli.
    Ultimo ma non meno importante, ricordate che per partecipare dovete presentare offerta in busta chiusa presso lo studio del delegato entro il giorno precedente all'asta, l'offerta dovrà contenere un assegno circolare non trasferibile intestato alla procedura pari al 10% del prezzo offerto.

    Prima di salutarvi, voglio ricordarvi che nell'asta esiste l'offerta minima (sarebbe il prezzo base decurtato di un quarto), quindi limitatevi a fare la domanda di partecipazione indicando il prezzo minimo perché se ci saranno altri offerenti l'asta partirà dall'offerta più alta presentata. Viceversa (penso però che in questa asta non avvenga!!) se doveste essere gli unici a presentare l'offerta, il GE potrà assegnarvi l'immobile al prezzo minimo.

    Perdonate eventuali errori di battitura, saluti a tutti e buon asta!!
     
  2. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    2.453
    Ultima modifica: 27 Novembre 2017

Condividi questa pagina