Class action contro acqualatina

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da IPPOMAN, 12 Novembre 2018.

  1. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    CLASS ACTION CONTRO ACQUALATINA

    Con l'ordinanza del 3 luglio scorso, il Tribunale di Roma, Sez. X, ha dichiarato ammissibile la Class Action contro Acqualatina S.p.A. per la richiesta di restituzione delle cosiddette "partite pregresse" per acqua, fognatura e depurazione. Il Tribunale nel provvedimento ha affermato che non si può applicare a posteriori una integrazione tariffaria commisurata a consumi già effettuati, perché viola i principi di irretroattività e corrispettività

    A sentenza avvenuta, prevista dopo l'udienza del 12 giugno 2019, qualora Acqualatina S.p.A dovesse perdere, sarà costretta a rimborsare le somme addebitate e da quella data eliminare le partite pregresse dalle successive fatture.

    Attenzione però, solo chi aderisce alla CLASS ACTION potrà beneficiare dell’eventuale rimborso e dei vantaggi derivanti dalla suddetta sentenza. E' fatta salva, in ogni caso, la possibilità di proporre un giudizio ordinario in via autonoma.

    Al momento non possono aderire: gli utenti di Acqualatina S.p.A. che abbiano un’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale.

    Possono aderire alla Class Action contro Acqualatina tutti gli utenti/consumatori dei seguenti Comuni:

    · Anzio e Nettuno della Provincia di Roma;

    · Amaseno, Giuliano di Roma, Vallecorsa e Villa Santo Stefano della Provincia di Frosinone;

    · Aprilia, Bassiano, Castelforte, Cisterna di Latina, Cori, Fondi, Formia, Gaeta, Itri, Latina, Lenola, Maenza, Minturno, Monte San Biagio, Norma, Pontinia, Ponza, Priverno, Prossedi, Rocca Massima, Roccagorga, Roccasecca dei Volsci, Sabaudia, San Felice Circeo, Santi Cosma e Damiano, Sermoneta, Sezze, Sonnino, Sperlonga, Spigno Saturnia, Terracina e Ventotene della Provincia di Latina.

    Per comprendere la questione a livello pratico, non bisogna fare altro che consultare la propria bolletta. Infatti, ogni bolletta dell’acqua pagata ad Acqualatina S.p.A. contiene le seguenti voci: “Comp. partite pregresse acqua”, “Comp. partite pregresse fognatura”, “Comp. partite pregresse depurazioni”. Ebbene, i soldi pagati a titolo di partite pregresse (e corrispondenti, dunque, alle tre voci sopra indicate), sono stati corrisposti “illegittimamente” (così nell’ordinanza del Tribunale di Roma) ad Acqualatina S.p.A..

    Per sapere qual è la somma corrisposta per partite pregresse ad Acqualatina dal gennaio 2016 in poi, basta consultare le proprie bollette: tutte le somme pagate a titolo di partite pregresse (e corrispondenti, dunque, alle tre voci sopra elencate) costituiscono la somma che può essere richiesta ad Acqualatina, il tutto oltre IVA 10%.

    COSA FARE PER ADERIRE ALLA CLASS ACTION

    Per aderire bisogna produrre i seguenti documenti:

    1) modulo di adesione debitamente sottoscritto, senza fare nessun totale;

    2) fotocopia documento identità e codice fiscale; (fronte-retro)

    3) fotocopia prima pagina fatture Acqualatina S.p.A. da gennaio 2016 in poi;

    4) fotocopia bollettini e/o ricevute di pagamento delle stesse; se non li avete tutti potete richiedere lo storico dei pagamenti direttamente agli uffici di Acqualatina oppure scaricarlo dal sito.


    Questi documenti possono essere depositati direttamente alla Cancelleria del Tribunale di Roma, Sez. X civ., R.g. n. 8331/2018


    Oppure


    consegnati per il successivo deposito, previo versamento della somma di € 15,00, quale contributo per le spese vive di segreteria/cancelleria e per la pubblicità ordinata dal Tribunale.


    A CHI POSSO RIVOLGERMI PER ADERIRE?

    Gli utenti di Fondi e paesi limitrofi che desiderano maggiori informazioni e/o aderire alla Class Action possono contattare i referenti autorizzati che sono:
    Per Fondi e Monte San Biagio;
    MARINA – 377.9822838 - DINA – 340.5786576 - MARIO – 328.8944808

    Per gli altri comuni contattare gli avvocati:

    Massimo CLEMENTE 335217537 - Vincenzo FONTANAROSA 3470762529 - Christian LOMBARDI 3335795620 - Patrizia MENANNO 3406402128 Orazio PICANO 3392760011 - Chiara SAMPERISI 3281354394 Annamaria ZARRELLI 3337250877
     

    Allegati:

  2. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    2.737
    Ultima modifica: 12 Novembre 2018
  3. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Non c'è pegior sordo di chi non vuol sentire, cmq abbiamo avuto tante adesioni e stiamo continuando ad accogliere pratiche giovedì.jpg
     
    A Francesco Fusco piace questo elemento.

Condividi questa pagina