Dai, fai anche tu un'inversione a U

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da Daniele, 5 Luglio 2016.

  1. Daniele

    Daniele

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Set 2010
    Messaggi:
    238
    Ormai sembra che a Fondi viga un codice della strada che viene ideato in base al conducente dell'auto.

    Abito in via Roma e via Ostia da qualche mese è diventata un senso unico. Così vedo auto entrare contromano, con una nonchalance che mette rabbia, che poi diventa incredulità.

    Rassegnazione? No, quella no! Ce ne vogliono di infrazioni per farmi rassegnare.

    Tornando al titolo del post in oggetto, ormai via Roma sta diventando il luogo dove le inversioni a "U" sono all'ordine del giorno. Hai sbagliato strada? Non ti va di percorrere quei 100, 200 metri per rimetterti in carreggiata? Ma chi se ne frega: faccio una bella inversione a "U" e chi mi guarda stupito (esistono ancora persone che si stupiscono per queste cose!) si attacca.

    Cazz m n fott a mme! J facc chell che m par! Pag l tass e quindi è giusto che faccio un'inversione a U.

    Ma non sono vietate le inversioni a U? O a Fondi esiste un codice della strada fatto com cazz me ppar a mme?
     
  2. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    [​IMG]

    Sport molto diffuso nella nostra comunità.
     
  3. Eddy

    Eddy

    Utente attivo

    Registr.:
    10 Mag 2003
    Messaggi:
    341

    Per forza ... in Italia se non fai così rischi solo di ammalarti gravemente di fegato!

    Come è successo al sottoscritto purtroppo ...
     
  4. Maramaldo

    Maramaldo

    Nuovo utente

    Registr.:
    6 Lug 2016
    Messaggi:
    10
    Fosse solo quello....ormai è diventato uso comune guidare leggendo il cellulare....poi la gente viene investita mentre attraversa le strisce pedonali....su 10 macchine che incrocio 6-7 hanno alla guida gente con il telefonino in mano.....
     
  5. Website

    Website

    Nuovo utente

    Registr.:
    29 Nov 2015
    Messaggi:
    25
    I fondani alla guida:

    -al telefono durante la marcia.
    -accelera in prossimità di un incrocio per non dare la precedenza.
    -indicatori di direzione? Cosa sono?
    -limiti di velocità? Non esistono.
    -gettare il pacchetto di sigarette dal finestrino? Sempre!!!
    -fermarsi al centro della carreggiata per far salire e scendere passeggeri specialmente alla stazione? È scritto sul codice della strada, che volete?!?!
     
    A eolica piace questo elemento.
  6. Gemini

    Gemini

    Utente

    Registr.:
    1 Mag 2012
    Messaggi:
    38
    L'importante è che la Polizia Municipale faccia le multe per i parcheggi blu....tutto il resto è noia....
     
    A eolica piace questo elemento.
  7. stumacato

    stumacato

    Utente

    Registr.:
    13 Ago 2012
    Messaggi:
    108
    Se ricordo bene, in altri post avevano ribadito che per i parcheggi blu non sono i vigili che fanno le multe ma la SIS che dovrebbe essere una ditta privata
     
  8. Daniele

    Daniele

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Set 2010
    Messaggi:
    238
    Non condivido certe riflessioni, del tipo: "L'importante che i vigili multino nei parcheggi a pagamento. Tutto il resto è noia".

    La mia idea di città non è quella di uno stato di Polizia, dove ovunque ci siano forze dell'ordine a imporre, appunto, l'ordine in ogni angolo.

    Mi sentirei soffocare al solo pensiero.

    Il mio post voleva essere uno sprono a essere persone più civili, senza il bisogno di creare i presupposti per situazioni che limitano la libertà.

    Capisco (a stento!) che "a me n'n m n fott gnent. I pag l tass e facc chell che voj", però c'è quell'ostacolo che ha inizio dove inizia la mia libertà e finisce la tua. E se tu non sai rispettare le regole, non puoi scavalcarle perché "così fan tutti".

    Questa è giungla, non è libertà.

    Non mi sembra di stare all'asilo, dove ad ogni piccola infrazione c'è la maestra che rimprovera e se nel caso, punisce il bambino.

    Siamo adulti, cerchiamo di esserlo fino in fondo. Non credo che ho bisogno di un vigile che mi faccia notare che non si può fare un'inversione a "U". Lo so di mio, perché contravvengo al codice della strada e in seguito non sono una persona che rispetta gli altri. Di conseguenza non rispettando me stesso.
     
  9. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    "le multe per le violazioni nei parcheggi a pagamento ( strisce blu) le fanno gli ausiliari del traffico e non i vigili"

    Giusta e opportuna precisazione, che non cambia però il disagio di noi cittadini che non ci sentiamo tutelati dalle "piraterie" automobilistiche di alcuni ( molti, purtroppo) nostri concittadini.
     
  10. Daniele

    Daniele

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Set 2010
    Messaggi:
    238
    Mi sembra il post giusto per ribadire quello che dissi al Sindaco qualche settimana fa riguardo alla raccolta differenziata e all'idea di multare chi sbaglia: "Sindaco - gli dissi - le coscienze vanno anche educate, non solo multate".

    L'importante è non fare spallucce (sport molto utilizzato quando non si hanno idee o non si ha voglia di cercarle) dicendo: "Ci vuole troppo tempo".

    Se aspettiamo ancora un po' ce ne vorrà ancora di più.

    Se non ora, quando...
     
  11. Gemini

    Gemini

    Utente

    Registr.:
    1 Mag 2012
    Messaggi:
    38
    La mia frase ironica voleva spronare chi di dovere a controllare il traffico sia di giorno che di notte visto che in estate qui si riversano moltissime persone nonché automobili....molto spesso indisciplinati...con evidenti incidenti anche mortali all'ordine del giorno....dico questo purtroppo perché andando in giro non vedo mai nessun controllo sulle strade...corregetemi se sbaglio!!
     
  12. Osservatore Fondano

    Osservatore Fondano

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Gen 2015
    Messaggi:
    286
    Mi permetto di intervenire. Si leggono spesso lamentele verso i vigili, ma è possibile sapere il loro numero esatto e quanti lavorano per le strade e quanto è grande il territorio comunale? Almeno si comincia a partire da un punto preciso.
     
    A eolica piace questo elemento.
  13. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Condivido la proposta di avere un punto di partenza: le forze (vigili urbani) in campo ed il loro utilizzo.
    Ma chi può fornirci questi dati se non l'Amministrazione Comunale o un amministratore comunale sensibile e competente (maggioranza o opposizione non importa) per provare a capire, e ad interloquire con cognizione di causa.
     
  14. Daniele

    Daniele

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Set 2010
    Messaggi:
    238

    Non ti sbagli, ma purtroppo devo ripetermi. Non credo che ci sia bisogno di forze dell'ordine per la strada per sapere che non posso andare ad una certa velocità.

    Giusto, anzi doverosi i controlli, ma un po' di rispetto per me stesso devo averlo senza che siano gli altri a farmelo notare. Capisco che colpire le tasche di una persona si un ottimo deterrente, ma c'è sempre il rovescio della medaglia: l'uomo ha la coscienza, che gli animali non hanno.

    Usiamola per non confonderci con gli animali e perdere quella distinzione!
     
    A eolica piace questo elemento.
  15. Gemini

    Gemini

    Utente

    Registr.:
    1 Mag 2012
    Messaggi:
    38
    Ma visto che molti...anzi troppi non si pongono il problema allora ci vuole qualcuno che con le cattive gliele faccia capire! Saluti :)
     
  16. Gemini

    Gemini

    Utente

    Registr.:
    1 Mag 2012
    Messaggi:
    38
  17. Daniele

    Daniele

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Set 2010
    Messaggi:
    238
    Questa discussione mi fa tornare alla mente un mio vecchio tarlo: se ti parcheggi sulle strisce blu ed il vigile ti multa, il vigile è come minimo un "pezzo di m...a, perché non aveva altro da fare e quella mattina doveva beccare proprio me con tutti i trasgressori che ci sono in giro". Come se parcheggiare sulle strisce blu senza pagare il ticket fosse di per sé un atto normale.

    La libertà è un luogo con dei limiti. Quando esageri non sei libero, sei fuori luogo...
     
  18. Daniele

    Daniele

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Set 2010
    Messaggi:
    238
    La cosa meravigliosa delle inversioni a U in via Roma è il notare che a pochi metri dall'inversione, c'è una rotonda fatta appositamente per "aiutare" l'automobilista che, per sbaglio o per distrazione, ha bisogno di rimettersi nel senso di marcia giusto.

    Ma perché utilizzare una rotonda, quando puoi fare una bella inversione a U, accompagnata dagli sguardi attoniti degli altri automobilisti?!?

    Ultimo esempio stamani: una macchina di grossa cilindrata, a circa 12 metri (dodici, un metro in più del dischetto del rigore dalla porta in una partita di calcio) dalla rotonda, ha bloccato il traffico delle 12 perché molto probabilmente aveva sbagliato strada, facendo la sua meravigliosa inversione a U, incurante di tutto il resto...
     
  19. invisibleman

    invisibleman

    Nuovo utente

    Registr.:
    7 Ott 2003
    Messaggi:
    16
    Ma il TOP sono quelli che entrano per andare al bar napoli o al Conad- contromano nonostante ci sia il divieto di accesso...e qualcuno si affaccia al finestrino avendo anche da ridire.
     
    A simpaolo piace questo elemento.
  20. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Ci dovrebbe essere un capitolo del Bilancio Comunale nel quale affluiscono tutti i proventi derivanti dagli incassi per le contravvenzioni elevate dai Vigili Urbani, il 50 percento dei quali (se ben ricordo) debbono essere destinati a spese per migliorare la circolazione stradale e,per logica conseguenza, a facilitare il compito delle polizia municipale nel sanzionare i trasgressori.

    Riflessione della sera, in montagna:

    - Parte di quei proventi potrebbero / dovrebbero essere utilizzata per installare in punti strategici per il traffico, ma anche per naturali esigenze di sicurezza, delle piccole ma efficienti telecamere per cogliere in fallo quelli che se ne fottono, a volte con ostentata arroganza, delle regole del Codice della Strada e della civile convivenza.

    - La gestione ed il controllo della circolazione stradale si realizza a volte anche con "l'esempio" e la presenza di chi dovrebbe dirigere tutta la baracca- traffico : chi di voi ha mai visto il nuovo Comandante dei Vigili a guidare e coordinare le pattuglie per il controllo del traffico, come avveniva con il precedente Comandante Mauro Renzi, alzi la mano !!
     
    Ultima modifica: 17 Agosto 2016

Condividi questa pagina