Dopo il declassamento da Città a Comune per assumere un segretario comunale "amico" ora come siamo c

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da IPPOMAN, 10 Ottobre 2015.

  1. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Alcuni anni fa il sindaco Luigi Parisella declassò la città di fondi perché dovevano assumere un segretario comunale che altrimenti non era qualificato................................ma dopo quell'incresciosa decisione come siamo classificati???
    Chi ha notizie non mi lasci nell'ignoranza!!!
     
  2. dote

    dote

    Utente

    Registr.:
    19 Ago 2006
    Messaggi:
    81
    Innanzitutto non è avvenuto nessun declassamento da città a comune in quanto l'allora sindaco scelse di avvalersi di una procedura per la selezione dei segretari comunali e quindi opto per portare Fondi ad una fascia / classe di segretari più bassa.
    Con la prima amministrazione De Meo siamo ritornati come prima quindi i segretari comunali scelti devono appartenere ad una determinata fascia.
    Per sapere ciò si può andare sul sito dei segretari comunali o chiedere a qualcuno in comune anziché scrivere titoli roboanti solo per avere qualche commento che diversamente non arriverebbe
    E poi dovrebbe essere semplice e normale per un gruppo politico che ha un consigliere comunale....
    Basta chiedere a lui...sempre che vi riusciate a parlare.
     
    A AjejeBrazov piace questo elemento.
  3. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Grazie del tuo commento, quindi devo dedurre dalla tua risposta che siamo ancora considerati a livello giuridico CITTÀ' DI FONDI. Non credo debba andare a chiedere ulteriori conferme, se mi dici questo vuol dire che sei informato da fonti certe o tiri ad indovinare in una difesa d'ufficio del tuo campanile???
     
  4. grilloparlante

    grilloparlante

    Utente

    Registr.:
    21 Ago 2014
    Messaggi:
    142
    Mah!!! tutta fuffa!!!!
     
  5. David

    David

    Utente

    Registr.:
    27 Apr 2003
    Messaggi:
    172
    ...Ok...
    ...e a che "fascia" apparteniamo?
     
  6. I LavorAttori

    I LavorAttori

    Utente

    Registr.:
    10 Giu 2013
    Messaggi:
    53
    A cintura nera di Karate? :D
     
    A David piace questo elemento.
  7. dote

    dote

    Utente

    Registr.:
    19 Ago 2006
    Messaggi:
    81
    Grazie per la diffidenza.
    Continua a porre domande senza cercare di fare un minimo di verifica. Se poi ti piace lanciare sempre presunti scoop, procedi!
     
  8. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Non voglio fare scoop......................ma tu sei sicuro o no di quello che affermi????
    C'è una cosa che non mi torna.....................un comune di serie "A" non può assumere un segretario di serie "B" mentre un comune di serie "B" può assumere un segretario di serie "A" ammesso che accetti uno stipendio inferiore...ecco perché fu declassata Fondi per assumere un segretario di serie "B" amico ............se penso male dimostrami il contrario, ma con i fatti e non con le chiacchiere che a fondi se ne fanno troppe.
     
  9. dote

    dote

    Utente

    Registr.:
    19 Ago 2006
    Messaggi:
    81
    Dove ha visto e trovato che siamo stati declassati da città a comune?
    Le chiacchiere se ne fanno tante.
     
  10. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Qualche anno fa sindaco luigi parisella........appena trovo l'articolo te lo posto
     
  11. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    allora, solo per chi ha memoria storica, e soprattutto per chi c'è e non solo per chi fa finta....

    ho scovato nel mio fortunatamente ricco archivio, scomodo per molti, questo comunicato stampa.... mooolto vecchio... mo' ij a ippoman c' voij ben' e lo salvo, perché noi apparteniamo alla categoria di quelli che , purtroppo per molti, ci cibiamo di verità:

    Comunicato stampa

    RIVEDIAMO IL “DECLASSAMENTO” DEL COMUNE DI FONDI

    Era il lontano settembre 2005 quando l’allora Sindaco Luigi Parisella nominava la dott.ssa Celestina Labbadia a Segretario generale del Comune di Fondi. All’epoca l’attribuzione dell’incarico alla dott.ssa Labbadia fu presentato con grandi enfasi perché “mirato, con le sue capacità professionali, all’attuazione della progettualità politica-amministrativa, a rendere operativa e concreta la sua attuazione, a determinare un proficuo rapporto con l’intero apparato burocratico, al servizio dell’interesse generale, nonché a favorire un proficuo approccio con i cittadini, titolari di diritti che devono essere riconosciuti, tutelati e soddisfatti.”

    La conclusione del mandato della dott.ssa Labbadia dal proprio incarico dimostra che quella scelta fu dettata più dall’esigenza di avere un dirigente pronto a seguire e ad eseguire le direttive del Sindaco e degli Assessori che a tutelare i diritti dei cittadini. Così come riportato in modo inequivocabile nella relazione della Commissione d’accesso e da quella del Prefetto Frattasi in cui si afferma che “La macchina amministrativa in tutte le sue articolazioni risulta interessata da illegittimità gravissime. A questo proposito la Commissione ritiene si sia configurato in capo ai diversi dirigenti dei settori amministrativi una sorta di passivizzazione, cioè di supino assoggettamento al capillare controllo del Sindaco e degli Assessori di competenza, ottenuto attraverso la sistematica apposizione del “visto” da parte degli organi di vertice politico su ogni autorizzazione di spesa emanata dai diversi rami dell’amministrazione”.

    E pensare che per poter affidare l’incarico di Segretario comunale alla dott.ssa Labbadia, si dovette procedere, per motivi burocratici, al “declassamento” dell’ente. Un provvedimento le cui conseguenze sul piano dell’immagine, e non solo, ha prodotto non poche conseguenze. Un Comune come quello di Fondi che a dicembre 2008 registrava una popolazione di 36.902 residenti, non può essere declassata ad ente con una popolazione inferiore, senza che ciò abbia risvolti sull’attribuzione di servizi e fondi statali e regionali.

    E’ per questo che si rende necessario che il Commissario Dott. Guido Nardone riveda con sollecitudine quel provvedimento di declassamento e ridia al Comune di Fondi la classificazione che merita in base alla popolazione attualmente residente e agli altri parametri richiesti dalla normativa.

    Come dobbiamo ancora una volta ricordare l’ex amministrazione di centrodestra, guidata da Luigi Parisella, aveva un modus operandi che nulla aveva a che fare con la buona e sana gestione della cosa pubblica ma molto con l’esercizio del potere senza avere il fastidio di “controllori”. Oggi molti degli ex amministratori si ripresentano al giudizio degli elettori ed, in primis, il candidato Sindaco del PDL Salvatore De Meo, tentando un’operazione di “maquillage” per rendersi sani e puliti agli occhi dei cittadini. Ma certi scheletri è difficile tenerli chiusi negli armadi.

    Bruno Fiore

    Candidato del Partito Democratico al Consiglio comunale, per Maria Civita Paparello Sindaco

    vi è chiar' stu fatt'! e vai, ora, galoppini, vassalli, porta scodelle, porta acqua... sfogatevi pure. anche se siamo in dittatura, ne avete la facoltà!

    ..... ora pro nobis.....
     
    Ultima modifica: 14 Ottobre 2015
    A IPPOMAN piace questo elemento.
  12. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    e poi, se volete, approfondiamo andando a scovare la delibera di consiglio comunale che fu fatta per procedere all'assunzione
     
  13. grilloparlante

    grilloparlante

    Utente

    Registr.:
    21 Ago 2014
    Messaggi:
    142
    In quel comunicato si fa riferimento alla perdita di contributi cosa che non è vera. Purtroppo non si vuole far capire come stanno le cose.
    Vi chiedo: come mai il commissario prefettizio nella scelta del segretario non riporto' il Comune nella fascia superiore?
    Cosa che invece ha fatto dopo il Sindaco De Meo.
    L'individuazione dei segretari comunali avviene per categoria e vi ricordo che si tratta di una scelta fiduciaria ossia viene discrezionalmente scelta dal sindaco sulla base di una procedura pubblica alla quale tutti i segretari appartenenti alla categoria in cui è classificato il comune in questione possono partecipare con la presentazione della propria candidatura.
    È' vero, se scendi di categoria pur essendo un comune di popolazione superiore dai la possibilità ad un maggior numero di segretari di partecipare ma non escludi quelli abilitati per la categoria superiore.
    Ma tutto questo non ha alcun nesso con il titolo di città o con la distribuzione dei contributi statali.

    Solo per cronaca: Renzi ha eliminato l'agenzia nazionale dei segretari ed i segretari generali fra due anni diventeranno normali dirigenti pubblici.
     
  14. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    Si fa per chiarezza. Il cittadino chiede, l'istituzione risponde... Rientra in un normale esercizio di svolgimento della democrazia, se poi si vuole disattendere, fate vobis
     
  15. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    Si fa per chiarezza. Il cittadino chiede, l'istituzione risponde... Rientra in un normale esercizio di svolgimento della democrazia, se poi si vuole disattendere, fate vobis
     
  16. grilloparlante

    grilloparlante

    Utente

    Registr.:
    21 Ago 2014
    Messaggi:
    142
    Intanto aspetto qualche risposta da chi ha posto il quesito in maniera equivoca.
    A me non sembra tanto chiarezza....si butta tutto in pasto alla rete con l'intento di fare chiarezza? Mah!
     
  17. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    Se ti vuoi vendicare del sopruso della richiesta "buttata in pasto alla rete", trova la delibera del consiglio comunale dove fu votato il declassamento e così poi la spieghi a noi poveri mortali e ciarlatani del web
     
    A IPPOMAN piace questo elemento.
  18. grilloparlante

    grilloparlante

    Utente

    Registr.:
    21 Ago 2014
    Messaggi:
    142
    La delibera di consiglio l'hai citata tu e cercala tu. Non la conosco ma dubito che sia stato deliberato il declassamento da città a comune !
    Trovala e discutiamo
     
  19. AjejeBrazov

    AjejeBrazov

    Utente attivo

    Registr.:
    9 Mag 2015
    Messaggi:
    408
    Nell'attesa di saperlo,guardo il mio avatar e penso alla "fascia degli asteroidi" che girano girano e come se girano, e tra cui orbita uno dei più grandi che,non a caso,si chiama Pallade...:rolleyes: (*)

    (*) Formalmente detto 2 Pallas. Fonte Wikipedia.
     
    Ultima modifica: 14 Ottobre 2015
  20. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    curiosone... intanto ti dico che successe il 20 settembre 2005 e intanto ti pubblico uno stralcio di un articolo apparso su telefree.it in occasione del passaggio della stessa a Gaeta alla corte di Mitrano, e resto in attesa di un fido amico e collaboratore che sta cercando di trovare la famosa delibera (in caso contrario faccio una pubblica richiesta di accesso agli atti come comune cittadino).

    "Così la Labbadia è pronta all'arruolamento nella squadra del suo fido collaboratore già in quel di Fondi Cosmo Mitrano. Una collaborazione destinata quindi a proseguire a Gaeta nonostante le pesanti polemiche che si sono sollevate quando è stato avanzato il suo nome. Anche se nel frattempo un'altra candidatura si stava facendo largo, quella di Matilde Macera, senza tuttavia intaccare minimamente la palma di nuovo segretario alla Labbadia. Un incarico che già al Comune di Fondi durante l'amministrazione di Luigi Parisella aveva sollevato molte polemiche.

    Perchè in molti dall'opposizione ricondussero quella nomina come voluta ad hoc per la Labbadia.
    Infatti una precedente delibera del Consiglio comunale sanciva un declassamento di Fondi da città a paese. Operazione questa che permise così l'assunzione della Labbadia i cui parametri non erano compatibili per la nomina in un Comune classificato come città. Fin dal suo approdo in Comune quindi, al di là della commissione d'accesso del prefetto Bruno Frattasi sulle vicenda delle infiltrazioni camorristiche in Comune, nelle quali non fu comunque mai coinvolta, la sua figura di segretario comunale è stata molto controversa.

    Stesso discorso vale oggi per Gaeta. Perchè in molti contestano l'incarico senza poter dimenticare l'assunzione a dirigente al Comune di Fondi, prima alle Attività produttive e poi al Bilancio, del sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano proprio quando la Labbadia era ancora segretario prima di essere sostituita< dall'attuale funzionario Loricchio proprio in seguito al terremoto Frattasi.
    Un rapporto di fiducia che però ha lasciato tracce che lo stesso Frattasi ricorda nella sua relazione. Perciò questa nomina a Gaeta viene indicata da alcuni come il pagamento di una «cambiale» di Mitrano nei confronti della Labbadia in virtù della nomina al contrario avvenuta nell'ambito dei concorsi di assunzione dei dirigenti. Una scelta legittima, comunque, quella della Labbadia da parte di Mitrano, che ha sempre urlato ai quattro venti la cieca fiducia nei confronti del funzionario ex segretario a Fondi e che, pur non rinnegando le qualità professionali di Izzi, ha rivendicato il diritto di «avvalersi di persone di fiducia».

    Aricolo a firma di Adriano Pagano
     

Condividi questa pagina