E.....le Stelle stanno a guardare !!!

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da eolica, 26 Aprile 2016.

  1. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Si è tenuto uno dei due consigli comunali più importanti dell’anno : quello dell’approvazione del Bilancio Preventivo 2016, l’altro è, a mio sommesso parere, quello di approvazione del Conto Consuntivo.

    L’assenza più clamorosa fra i consiglieri della già sparuta pattuglia di opposizione è stata quella del consigliere pentastellato Appio Antonelli.

    Nel Consiglio nel quale, dopo aver accertato la potabilità dell’acqua depurata (sic!) venduta dalla macchina dell’acqua, il baldo epigone del Movimento Cinque Stelle, avrebbe potuto finalmente far conoscere le proprie idee sulla gestione delle risorse incassate ( dai cittadini) e spese dall’Ente che anch’egli amministra, è risultato latitante.

    Potrebbero esserci anche state cause di “forza maggiore” che hanno impedito la sua partecipazione (cosa possibile e comprensibile), ma allora ci aspettiamo, da cittadini, che il prode Appio ci renda al più presto edotti sulle sue idee e sulle sue proposte.

    Ci potrebbe forse dire cosa pensa di fare, in concreto, per risolvere il papocchio della gara (annullata) per la privatizzazione della Pubblica Illuminazione e, a proposito di contenimento e razionalizzazione della spesa e di lotta agli sprechi, dirci a chi dovremmo addebitare, tanto per cominciare, le spese legali ( diverse migliaia di euro) che il Comune ha pagato per difendersi ( inutilmente) in giudizio ( TAR e Consiglio di Stato) dagli errori grossolani di un suo “Dirigente” : i Consiglieri del PD sembrano ormai paghi del rituale “Comunicato Stampa” che mette a posto le coscienze, ma non scioglie i nodi.

    Ci potrebbe forse dire, se ne ha notizia, di cosa pensa e cosa propone ( e questo vale anche per gli impalpabili consiglieri del PD) sulla severa censura che la Corte dei Conti ha indirizzato al nostro Comune per la riscossione delle indennità risarcitorie dovute sui terreni di uso civico, non riscosse, o riscosse molto, molto tardivamente.


    Ci potrebbe forse dire cosa propone per sciogliere il nodo antico del mancato esame e della mancata riscossione degli oneri derivanti dalle pratiche dei condoni edilizi ( alcuni milioni di euro, che avrebbero evitato altri rincari di tariffe) che giacciono inevase da decenni presso il nostro settore Urbanistica (anche questo vale per i silenziosi consiglieri del PD).


    Intanto, mentre altri ( in forza di legittimo consenso) gestiscono a loro modo il nostro Comune, viene spontaneo dire, parafrasando un noto romanzo di A.J.Cronin, che………..“Le stelle stanno a guardare”.
     
    Ultima modifica: 27 Aprile 2016
  2. Fratello

    Fratello

    Utente

    Registr.:
    12 Mar 2012
    Messaggi:
    53
    Se non fossimo Italiani, all'amico Eolica, direi non si può domare un sognatore, le stelle non stanno a guardare sono, per scelta, per opportunismo, per forza maggiore, per convenienza e per allineamento, latitante e nascoste dalle nuvole.
    Durante la scorsa campagna elettorale, visto e considerato che l'elezione del sindaco appariva già scontata e decisa, mi sono permesso di suggerire, ad un comune amico, di concentrare la sua battaglia sulla realizzazione di un forte ed agguerrito gruppo di opposizione perché ritenevo che la campagna per il sindaco era una battaglia persa in partenza, perciò, riuscire ad organizzare una forte ed agguerrita opposizione poteva fare solo del bene al comune di Fondi ed ai Fondani tutti.
    Sono stato snobbato e quasi deriso dell'ardire, purtroppo, avevo ragione e come disse il vecchio saggio al sognatore la ragione è dei fessi comunque, mio buon amico, complimenti per la tua lucida e precisa disamine che sottoscrivo in toto.
    Sempre con ammirata simpatia Fratello
     
  3. gbocci

    gbocci

    Utente

    Registr.:
    22 Feb 2008
    Messaggi:
    84
    guarda è troppo semplice mettersi in poltrona davanti ad un PC ed esprimere giudizi....a destra e a manca!
    non sono un simpatizzante dei 5S ma che ne sai tu di quale impedimento un consigliere ha potuto avere?
    lo so che non ti garba quello che di scriverò ma visto che non ti sta bene la maggioranza (capisco) non si sta bene la minoranza (capisco meno) non ti sta bene nemmeno chi dice di essere un semplice cittadino ma la prossima volta anziché stare in poltrona mettiti in prima linea e candidati e fatti eleggere, buttati nella mischia e sarai tu in prima persona a fare e dire quello che ci fai sapere sul sito...una cosa è certa che sono sicuro che anche con un impegno in prima persona avrai da ridire.... ma stai certo che molti, tanti altri, avranno da ridire su quello che tu farai o non farai.
     
  4. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Non vorrei sembrare scortese, ma provo a risponderti in forma molto sintetica, che mi sembra la più idonea visto il contesto.

    1) Si possono avere sicuramente buoni motivi ( e l'ho scritto) per assentarsi in un Consiglio Comunale, peraltro molto importante, ma si dovrebbe avere come pubblico amministratore ( niente di personale verso il giovane "grillino") delle idee sui temi amministrativi che penso andrebbero rese note ai cittadini ( tutti quelli per conto dei quali si gestisce pubblico denaro);

    2) La maggioranza non mi sta bene, ma la rispetto, ha avuto un libero ed ampio consenso ( e anche questo l'ho scritto) ed ha il diritto-dovere di governare al meglio : se non mi stanno bene delle scelte, provo a capire meglio e, se non sono d'accordo, lo dico, o lo scrivo;

    3) La minoranza che è la parte politica che ha invece avuto il mio consenso la trovo troppo timida, autoreferenziale e poco vicina ai cittadini tutti e, in particolare, a quelli che l'hanno votata, e provo perciò civilmente e democraticamente a sollecitarla, con i mezzi a mia disposizione e per farlo, consentimi, non serve necessariamente candidarsi ad ogni elezione ed essere consigliere comunale ( esperienza che peraltro ho fatto nel secolo scorso).
    Governare è un' attività difficile e complessa, molto diversa dal restare fuori dalla mischia e mettersi alla finestra, ma perchè rinunciare ad essere cittadini attivi e consapevoli, documentarsi, chiedere conto, e ricercare il confronto ?

    4) Ultima notazione, sempre con spirito sereno e construttivo : ma tu hai provato ad incuriosirti almeno sui temi che,fra gli altri, ho scelto per sollecitare un maggiore e pubblico impegno delle opposizioni, ma anche della maggioranza ? Oppure a te sta tutto bene ?

    Spero di aver chiarito al meglio il mio pensiero e ti ringrazio in ogni caso per aver voluto interloquire con me.
     
    Ultima modifica: 28 Aprile 2016
    A brfiore piace questo elemento.

Condividi questa pagina