Entro il 31/12/18 i libretti al portatore,devono essere estinti,in difetto sanzione amministrativa

Discussione in 'Del più e del meno' iniziata da Francesco Fusco, 28 Novembre 2018.

  1. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    1.622
    si ricorda ai cittadini di Fondi

    che entro il 31 dicembre 2018 i libretti al portatore (ossia non riconducibili ad alcun soggetto specifico), dovranno essere estinti (art. 49 D.Lgs. 21 novembre 2007, n. 231)

    entro questa data il portatore deve presentarsi agli sportelli della banca o di Poste italiane S.p.A. che hanno emesso il libretto e scegliere una delle tre seguenti modalità di estinzione:

    1. chiedere la conversione del libretto al portatore in un libretto di risparmio nominativo;
    2. trasferire l'importo complessivo del saldo del libretto su un conto corrente o su altro strumento di risparmio nominativo;
    3. chiedere la liquidazione in contanti del saldo del libretto.

    dopo questa data i libretti al portatore saranno inutilizzabili

    ciò significa che

    banche e Poste non potranno dar seguito a richieste di movimentazioni sui predetti libretti

    e, fermo restando l'obbligo di liquidazione del saldo del libretto a favore del portatore,

    saranno obbligate a effettuare una comunicazione al Ministero dell'economia e delle finanze, che applicherà al portatore “fuori tempo massimo”

    una sanzione amministrativa da 250 a 500 euro



    https://avvfrancescofuscofondiitalia.wordpress.com/



     
    Ultima modifica: 28 Novembre 2018

Condividi questa pagina