Forza Nuova Fondi sull'operazione "Dionea"

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da Forza Nuova Fondi, 26 Giugno 2018.

  1. Forza Nuova Fondi

    Forza Nuova Fondi

    Nuovo utente

    Registr.:
    24 Feb 2014
    Messaggi:
    5
    L'operazione che ha portato a trarre in arresto diversi responsabili delle coop per l'accoglienza di Fondi, può ritenersi una vittoria per il nostro movimento, che da anni ha tenuto alto il dibattito sul traffico di finti profughi continuamente spediti a Fondi e la vera natura ed interessi delle coop, smascherandoli attraverso comunicati e azioni dimostrative.

    Oggi raccogliamo i frutti della nostra perseveranza e militanza ma riteniamo che il caso non sia per nulla chiuso, in quanto crediamo che tale business coinvolga politici locali, colletti bianchi e forse altri.
    Ieri abbiamo inaugurato la nostra sede e non c'era modo migliore per dimostrare a tutti le ragioni delle nostre battaglie politiche.

    Invitiamo i cittadini fondani ad unirsi nelle lotte sociali di Forza Nuova, perché dimostriamo di non aver alcun interesse se non quello della legalità e del benessere di Fondi e della nazione.
     
  2. brandt

    brandt

    Utente attivo

    Registr.:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    184
    Eh niente, avreste potuto fare un comunicato intelligente, ed invece avete voluto perseverare nella vecchia linea dei "finti profughi", dimostrando che sti poveracci sono ancora e sempre carne da macello, solo che esiste chi ci lucra economicamente, e chi ci alza un paio di consensi.
    Non e' che siete poi tanto diversi, a ben guardare.
     
    A Exiled piace questo elemento.
  3. Exiled

    Exiled

    Utente attivo

    Registr.:
    22 Nov 2016
    Messaggi:
    134
    @brandt i profughi non possono difendersi e poi con l'aria che si respira a Fondi non pretenderai che Forza Nuova tenga posizioni diverse da quelle che ha sempre tenuto. Sembrano comunicati scritti negli anni trenta, ancora si parla di patrioti e di Nazione. Momenti citavano anche Battisti e Oberdan e la vittoria mutilata.

    Credo che il problema sia proprio il popolo italiano che merita questa roba, o quello che gli serve Salvini. Non si può dare certo la colpa a chi manca della sensibilità necessaria ad apprezzare perché uno stato civile abbia delle responsabilità e/o ha ideali talmente retrogradi che gli impediscono di capire che c'è un limite a tutto. Sono contro omosessuali, stranieri, musulmani. Massimo Morsello, leader carismatico di Forza Nuova, si professava cattolico di rito tridentino, fai tu.

    Ora il problema per loro è coniugare il fatto che i ladri fossero italianissimi, che i "negri" fossero vittime, e che la pacchia non la stessero facendo, visto che Fondi, stante le descrizoni dei giornali, c'erano delle discrete succursali dei lager libici, incluse le minacce.

    Fondi fa schifo ed è in condizioni ignobili per colpa dei fondani non dei "negri", la droga la controllano persone italianissime, lo sfruttamento degli stranieri nei campi è condotto da imprenditori italianissimi. I "negri" a parte ciondolare in giro, non essendo stato loro fornita alternativa, visto e considerato che in quei 35 euro famosi ci sono anche inclusi i fondi per permettere l'integrazione, questi disgraziati non fanno altro. Dimenticavo, per quanto riguarda quei due casi di prostituzione di cui si fa tanto parlare i clienti sono sempre italiani, i "negri" le macchine e i soldi non ce li hanno per andare a puttane.

    La smettessero poi di dire che non c'è lavoro per colpa loro, o che i poveri padri di famiglia non trovano di che lavorare perché spendono i soldi sugli immigrati. Soldi che, peraltro, possono essere spesi perché, in ragione dell'onere assunto dall'Italia in termini di ospitalità, possiamo non conteggiarli sul bilancio e pertanto non violano i parametri europei. Dimenticavo, ce l'hanno anche con l'Europa.

    Last but not the least l'inchiesta è scoppiata non grazie a Forza Nuova, ma alla circostanza che quando non pagavano manco il Pocket money i poverini si sono ribellati e intervenuti sui posti i poliziotti si sono accorti in che condizioni vivessero. Da lì e da mirate indagini, ascoltando proprio i "negri" sono venute fuori le magagne. Altro che picchetti, è grazie a denunce con nomi e cognomi che sono stati arrestati. Denunce che non sono di certo state firmate da Forza Nuova né da altre forze politiche, che nonostante meglio rappresentate in Consiglio Comunale, tacciono senza vergogna alcuna.

    Mi aspetto una sagace replica, che ben venga, visto che la dialettica è il seme della democrazia.
     
    Ultima modifica: 27 Giugno 2018
    A Emanuele e LIMITE IGNOTO piace questo messaggio.

Condividi questa pagina