Gestione degli immigrati: sfruttamento a fini di lucro?

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da Ziogaetano, 22 Settembre 2016.

  1. Ziogaetano

    Ziogaetano

    Utente attivo

    Registr.:
    30 Lug 2016
    Messaggi:
    298
    Prendo spunto da questo conscio che probabilmente mi attirerò un mucchio di antipatie http://www.h24notizie.com/2016/09/n...tetto-bagarre-tra-richiedenti-asilo-a-fondix/
    Non mi interessa minimamente la notizia in se,e non vedo di buon occhio la forzata immissione di richiedenti asilo sul territorio fondano o nazionale,tanto per sgombrare il campo dagli equivoci.Quello che mi interessa sono le ultime 4 righe dell articolo ,virgolettate, che certificano una situazione che molti di noi sospettavano da anni.
    Allora la domanda è : italiani brava gente che accoglie disperati per puro spirito umanitario oppure oculati imprenditori che vedono in questo scempio una opportunità "commerciale"? O ,meglio, i disperati dei barconi sono utili per creare posti di lavoro ? Siamo ridotti a questo?Nell articolo si parla piuttosto espressamente di opportunita
     
  2. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Al fondo, c'è sempre,anche nelle attività "illecite", ma non mi sembra questo il caso, una "opportunità di lavoro" per qualcuno.

    Non si può, a mio parere,pensare solo a questo aspetto, al di là della amarezza costituita dal fatto che non crescono i posti di lavoro "veri" (nonostate il "Jobatta" Renziano).

    Il problema di queste masse di diseredati che fuggono da fame e guerre, da cui i " paesi civilizzati" non sono estranei, non può essere ridotto al solo "guadagno", provento da lavoro in molti casi, che ne ricava chi svolge questo ingrato compito.

    Il problema vero del comunicato e di altra iniziativa di qualche politicuccio locale, che sembra arrivato ora dalla luna (meglio tardi che mai), è che non si conoscono le esatte dimensione del fenomeno sul nostro territorio in tutte le sue implicazioni (lavoro nero e fitti in nero, criminalità, sanitarie etc.) e, in questo caso specifico i richiedenti asilo, così mi è sembrato di capire, arrivano a Fondi, senza che chi la governa, questa volta non per sua colpa, ne sa poco o niente : il braccio destro che ignora quello che fa il sinistro.

    Spero tanto che si possa discutere di questo dramma umano, in tutti i sensi e per tutti i protagonisti, migranti e residenti, con la necessaria pacatezza e lucidità ma, conoscendo i precedenti, non nutro grandi speranze e, pur essendo un fenomeno che ci riguarda da vicino, in questo caso da molto vicino, e quindi in linea con le "direttive inderogabili" del sito, che prescrive si parli solo di Fondi e Fondani, mi aspetto che presto dovremo, per intervento superiore,smettere di parlarne in questa sede.
     
    Ultima modifica: 22 Settembre 2016
  3. zorro

    zorro

    Utente

    Registr.:
    7 Giu 2016
    Messaggi:
    120
    caro zio gaetano
    hai perfettamente ragione. e' una disfatta su tutti i fronti.
    in primis sono saltate tutte le regole del mercato del lavoro siamo ritornati dopo tante conquiste alla
    disponibilita' dei lavoratori che una volta aspettavano sulle scale della chiesa di S.Maria.
    C'e anche la componente dei datori di lavoro ma e' relativo perche' ognuno fa i propri interessi (sbagliando)
    stanno ritornando malattie dai noi scoparse etc. etc.
    E' solo un affare per pochi non certo per l'intera comunita'
    saluti
     
  4. bat21

    bat21

    Utente attivo

    Registr.:
    18 Set 2013
    Messaggi:
    233
    Non condividi l'articolo a maggior ragione la conclusione- la ginestra o ginepraio rammaricata per quanto accaduto...sconfitta ...e addirittura opportunità di lavoro(?). La situazione a Fondi è la seguente:
    - presunti profughi 300/350 unità e ipotizzando 37 € cadauno x 300=11.100,00 € al di per gli imprenditori che gestiscono;
    - lavoratori comunitari e non "regolari" all'incirca 3000 unità oltre nascite e quindi hanno colto alla lettera la Lorenzin o chi per essa;
    - Clandestini a iosa distribuiti in porcilaie, stalle, anfratti e quant'altro in zona Marne, san Magno, Querce, Vetrine, Greci, Moi, Pantano, San Raffaele e zona litorale.
    Senza considerare gli arrivi notturni con vettori provenienti dal Sud e meno male che tra Tenenza CC, Compagnia GdF, Commissariato e Polizia Locale il territorio è super vigilato.
    Poi vorrei sapere se le predette strutture sono in regola con le norme igienico sanitarie e come mai il 1° cittadino non sa mai nulla.
     
    A Uber piace questo elemento.
  5. Eddy

    Eddy

    Utente attivo

    Registr.:
    10 Mag 2003
    Messaggi:
    322
    A chi giova? Salvatore Buzzi e Massimo Carminati docent!:(
     
  6. Ziogaetano

    Ziogaetano

    Utente attivo

    Registr.:
    30 Lug 2016
    Messaggi:
    298
    Direi il conteggio di bat 21 è fin troppo ottimistico.per i minori e per ovvi motivi,il costo sale a 45 euro/Giorno.Vanno aggiunti 2,5 euro pro capite al giorno per il cosiddetto pocket money.Inoltre, le persone accolte fruiscono della assistenza sanitaria gratuita a spese della collettivita.La mia famiglia è composta di quattro persona e vi garantisco che non spendiamo 37x4x30 euro al mese per mangiare e vestirci.Considerato che molte attività che operano nel settore sono onlus senza fini di lucro apparenti, dove sta l'inghippo? Pare che nessuno abbia interesse a porre fine alla triste situazione dei rifugiati,risolvendo alla radice e cioè nei loro territori,i problemi perché essi rappresentano ricchezza, cioè merce.
     
  7. ulisse2063

    ulisse2063

    Utente attivo

    Registr.:
    6 Lug 2009
    Messaggi:
    155
    ma che mal pensanti... questi signori lo fanno per spirito di compassione e non per le 45 €/gg .... a volte ci rimettono anche di tasca propria (e mò magn.....) :rolleyes::rolleyes::rolleyes: e con la paghetta ci scappa anche il divertimento
     

    Allegati:

    Ultima modifica: 23 Settembre 2016
  8. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Al di là delle puntuali riflessioni sulla coda della vicenda (coloro che guadagnano prestando un servizio) c'è, e rimane, il tema di una gestione complessiva del fenomeno migrazione-accoglienza,a livello nazionale e sul nostro territorio.

    Chi governa il nostro territorio, chi ne gestisce l'ordine pubblico, chi presta, a pagamento, l'assistenza ai migranti, non possono continuare ad agire in ordine sparso.

    Debbono raccordarsi e provare a governare la cosa da tutti i punti di vista ( abitativo, occupazionale, sanitario etc.etc.) senza timori reverenziali verso chi, Prefetto o altri, dovesse mostrare attenzione solo al proprio orticello in uno scarica-barile delle proprie incombenze e responsabilità.

    I cittadini, sperando che chi di dovere sappia dove mettere le mani, senza isterismi e con lucidità, continuino a vigilare.
     
    Ultima modifica: 23 Settembre 2016
  9. ulisse2063

    ulisse2063

    Utente attivo

    Registr.:
    6 Lug 2009
    Messaggi:
    155
    è un forum ovvio che ci devono essere riflessioni sulla coda della vicenda.

    Se ho ben capito il discorso si incentra sul fatto che, il signore imprenditore ha rilasciato dichiarazioni parlando di oppurtunità etc etc... ma per chi??? ecco il titolo della discussione .... a chi ne giova???
    Quindi siamo chiari una volta per tutte.... questo signore ha detto una emerita cazzata non giova a nessuno se non a pochi, ..... e dubito anche che i lavoratori sprizzano felicità per il trattamento economico
     
    A Uber piace questo elemento.
  10. Ziogaetano

    Ziogaetano

    Utente attivo

    Registr.:
    30 Lug 2016
    Messaggi:
    298
    Credo che una soluzione non possa che essere trovata con un referendum e non credo che l unione europea o meglio la germania, possa avere nulla da ridire,.Per quanto sulla onda emotiva del momento il risultato possa apparire,credo, scontato ,è pur vero che di fronte ad un fenomeno che si ripercuote quotidianamente sulle nostre stesse vite non si puó non dare voce a chi và a votare, Vi confesso che per me,moglie,figli ed affini la zona che và oltre la chiesa di santa maria è diventata off limits preda di sbandati di igni genere e nazionalita, con una certa prevalenza di rifiugiati,illegali,profughi di ogni tipo.Questa è la mia cittá.
     
  11. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Capisco il tuo disagio, ma per formazione mentale (forse sbagliata, ma è difficile cambiare alla mia età) io credo, spero, in soluzioni costruite, anche battendo i pugni, a problemi che esistono, e che per anni abbiamo ignorato ed ora ci tornano drammaticamente, e non alla strada referendaria dove, molto spesso, è una parte del nostro corpo ( la pancia, per evitare fraintendimenti) a prendere decisioni al posto del cervello.

    So che posso sembrare idealista e velleitario ma, ti posso assicurare, lo sono nella giusta misura, come la stragrande maggioranza di noi comuni mortali.

    Credo fortemente in questo tipo di soluzioni : misurandosi con i problemi senza esasperarli o, peggio, demonizzarli.
     
  12. bat21

    bat21

    Utente attivo

    Registr.:
    18 Set 2013
    Messaggi:
    233
    Proprio questa notte seguendo l'intervista di Junker, lo stesso, è stato chiaro e lapidario. Le navi di altre nazioni comunitarie raccolgono e sbarcano in Sicilia e pertanto il problema è della Sicilia e quindi Italiano e del resto il trattato parla chiaro. Quindi, personalmente sono sempre per l'uscita dall' UE visto la considerazione che si ha del basso ventre molle dell'europa . A mio avviso se non ci sarà un giro di vite prevedo entro dicembre conseguenze nefaste per l'intera Nazione. Il bicchiere è colmo.
     
    A Uber piace questo elemento.
  13. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Vi rammento, rispettando le idee di tutti, che qualcuno vigila su di noi.

    Parlare del problema migratorio con riferimento alla nostra città, al nostro territorio su questo sito (pare) sia consentito, perchè si vuole che noi discutiamo ( civilmente, ca va sans dire) e pensiamo solo e direttamente a Fondi, paesone del Sud Lazio che ci ha dato i natali, ma non possiamo /dobbiamo cimentarci, in questa sede, con questi, problemi che,apparentemente, non hanno attinenza con i nostri confini comunali o, al massimo, comprensoriali.

    Perciò, amici miei, per evitare la mannaia, teniamoci dalle parti di .....Corso Appio Claudio o, al massimo, alla "vutatore di Spelonche ".

    Buona Serata, a chi è d'accordo, e a chi non è d'accordo.
     
  14. Ziogaetano

    Ziogaetano

    Utente attivo

    Registr.:
    30 Lug 2016
    Messaggi:
    298
    D accordo con eolica.Ma prima che il Censore metta la parola fine ,mi devi conaentire ancora due paroline.Io ho voluto solo mettere in evidenza come l affare migranti e la loro gestione non abbia nulla di romantico o di umanitario: lo avevamo scoperto a Roma e lo scopriamo a Fondi.È solo un affare economico : considera che ci sono nazioni come la Turchia di quello stinco di santo di erdogan che hanno la gestione dei profughi come voce di bilancio:come ben sai il tizio prende soldi dalla unione europea per controllare il flusso di migranti sul suo territorio e bisognerà anche non farlo incazzare altrimenti ci scatenerà contro una ondata di poveracci, terroristi inclusi.Di fronte a questo scenario condivido in pieno le preoccupazioni di bat.Temo si scatenerà una guerra tra poveri senza precendenti( e sempre col timore che qualcuno si faccia saltare in aria sotto casa nostra)
     
  15. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Condivido in gran parte quello che dici.
    Passo e chiudo.
     
  16. bat21

    bat21

    Utente attivo

    Registr.:
    18 Set 2013
    Messaggi:
    233
    Notizie dell'ultima ora -Altro centro di accoglienza nei pressi dell'Holiday in abitazione privata 38 richiedenti asilo stipati - per urtare la sensibilità di chi crea profitto
     
    A Uber piace questo elemento.
  17. Ziogaetano

    Ziogaetano

    Utente attivo

    Registr.:
    30 Lug 2016
    Messaggi:
    298
    Aggiungo all aggiornamento di bat una ulteriore buona notizia che ci rallegrera il week end: i tre simpatici signori che hanno creato il casino della scorsa sera sono stati espulsi dal centro ma non dal territorio italiano.Per cui, ad oggi,abbiamo in giro per la citta tre nigeriani particolarmemte incazzati e senza dimora.La Ginestra si dice rammaricata col risultato che adesso il problemino è scaricato direttamente su di noi.Mi chiedo,rammaricati per cosa??
     
  18. ulisse2063

    ulisse2063

    Utente attivo

    Registr.:
    6 Lug 2009
    Messaggi:
    155
    rammaricati per la perdita di 3 quote :rolleyes:
     
  19. elenamunno in Fiore

    elenamunno in Fiore

    Utente

    Registr.:
    25 Lug 2012
    Messaggi:
    43
    Buongiorno cari amici fondani, noi italiani non siamo esageratamente razzisti ma potremo diventarci, se la situazione si dovesse esasperare, e mi chiedo e chiedo a voi, perchè non si sono approntati campi adatti per gli immigrati, invece di dare questo compito a privati, che non hanno sicuramente all'interno personale preparato.
    Il buon senso implica che quando c'è una situazione così drammatica c'è bisogno di educatori, di psicologi, di gente che sa come far funzionare una comunità esasperata e disperata, come questi ragazzi che hanno attraversato con il rischio della propria vita il mare aperto. Siamo come sempre sottovalunto un fenomeno quasi storico o si, direi storico di grande immigrazione. La loro speranza si infrange non solo sugli scogli del mare ma anche al loro sfruttamento sulla terra, dopo aver subito quello sul mare da parte di scafisti spregiudicati. I
     
  20. Ziogaetano

    Ziogaetano

    Utente attivo

    Registr.:
    30 Lug 2016
    Messaggi:
    298
    Gentile signora ,le sue sono parole da apprezzare anche perche, mi perdoni, sottintendono una certa ingenuita, nel senso migliore del termine, che non può non suscitare simpatia.Non riesco tuttavia a comprenderla completamente.Io questa storia la vedo piuttosto semplice: ci soon Paesi che devono liberarsi do persone per LA maggior parte indesiderate; poi ci sono gli scafisti che organizzano questi viaggi, spesso destinati a finire male e che rubano un sacco di soldi; poi ci sono i nostri centri di prima accoglienza che rubano allo stesso modo (vedi il caso Roma). Poi ci sono i centri come il nostro di Fondi che aspettano i disperati come manna dal cielo, per avere contributi e creare posti di lavoro (lo ammettono i gestori stessi). Poi ci sono gli albergatori che riempiono i buchi stagionali con intere famiglie di immigrati (perche a Novembre 40 euro a testa é meglio di niente).Se vuole possiamo aggiungere qualche psicologo come suggerisce lei,magari del servizio pubblico.
    Se poi uno prova a lamentarsi per left evidenti disparita di trattamento con qualche poveraccio italiano che dorme in macchina da anni, viene ritenuto un tipo mediamente razzista.
    Io riconosco una sola struttura meglio organizzata di quest a e si chiama Mafia.
     

Condividi questa pagina