Gestione incassi parcheggi comunali - Corte dei Conti condanna 11 politici e dirigenti

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da Francesco Fusco, 9 Luglio 2016.

  1. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    1.650
    http://www.h24notizie.com/2016/07/g...a-11-per-danno-erariale-da-2-milioni-di-euro/
    -
    La gestione degli incassi delle multe affidata a Fondi prima alla Sican srl e poi alla Sican Group si sarebbe risolta in un enorme sperpero di denaro pubblico, non essendo tali società qualificate per un servizio del genere, avendo riscosso somme misere e avendo mandato buona parte del denaro da riscuotere in prescrizione.
    -
    Con questa convinzione la Corte dei Conti, analizzando quanto accaduto nella Piana tra il 2007 e il 2012, ha condannato undici politici, manager e dirigenti comunali a risarcire per danno erariale al Comune di Fondi oltre due milioni di euro
    -
    -

    http://www.fondani.it/forum/threads/a-fondi-come-ad-atene.1141/
    -

    -

     
    Ultima modifica: 10 Luglio 2016
  2. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Quando qualcuno vi dice : dove li troviamo i soldi per fare tutte le cose chi ci chiedete (ordinaria manutenzione e servizi essenziali) ?

    Adesso sapete cosa rispondere.

    Nel senso che, se non si cambia rotta, evitando di far pagare sempre gli stessi ( i più ligi al dovere, i più "fessi") regalando ai più furbi il patrimonio comunale ed il suo utilizzo, non incassando i proventi dei condoni edilizi etc. etc., la Corte di Conti tornerà a colpire ancora.

    La cosa curiosa di questo provvedimento, peraltro di primo grado e soggetto a sicuro appello degli interessati, ma il danno è certo e qualcuno deve averlo procurato, è che,ironia della sorte, vengono sanzionati (trovate voi i nomi) ex amministratori e amministratori ancora in carica, alcuni dei quali, in diverse circostanze, si sono battuti con tenacia a tutela degli interessi generali e altri, che ancora oggi continuano a far danni.

    P.S.
    Non si tratta dei proventi dei parcheggi ma di multe, per infrazioni stradali e varie presumo, che non sono state incassate negli anni ma che, anzi, la società incaricata si è incassato in parte per suo conto senza che il nostro Comune, attraverso i suoi responsabili, volesse e sapesse fare qualcosa per impedirlo e recuperare il maltolto.
     
    Ultima modifica: 11 Luglio 2016
    A Francesco Fusco piace questo elemento.
  3. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    1.650
    -
    per CHI ha la memoria corta...
    -
    ricordo che su questa piazza virtuale venne aperta la discussione su questo tema e ora è arrivata la sentenza della Corte dei Conti per danno erariale
    -
    CHI pagherà adesso: sempre i cittadini o solo i condannati ?
    -
    -
    -
    http://www.fondani.it/forum/threads/a-fondi-come-ad-atene.1141/

    -
    "Discorso di Pericle agli ateniesi" pronunciato nel 431 a.C. e riportato nelle Storie di Tucidide:
    -
    «Qui ad Atene noi facciamo così. Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia. Qui ad Atene noi facciamo così».
    -

    -
     
    Ultima modifica: 9 Luglio 2016
  4. Osservatore Fondano

    Osservatore Fondano

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Gen 2015
    Messaggi:
    286
    Non sono un esperto in materia, ma credo lei ne capisca, per cui vorrei chiederle se in questo caso, essendo stato condannato anche lui, l'attuale sindaco non dovrebbe dimettersi.
     
  5. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Mi sembra eccessivo parlare di dimissioni, dinanzi ad una sentenza di primo grado per danno erariale.

    Ma vorrei tanto che lui, e qualcun altro condannato a risarcire il danno, che è ancora amministratore comunale, riflettesse sul fatto che questa è, in pochi mesi,la seconda censura che la Corte dei Conti indirizza al nostro Comune.

    Quella di alcune settimane addietro, non è stata una vera e propria "condanna", perché all'ultimo momento dirigenti e amministratori, hanno provato a mettere una pezza a colori sulla mancata riscossione delle indennità risarcitorie dovute per terreni "di proprietà collettiva" gravati da uso civico.

    E' stata una sorta di cartellino giallo, quasi arancione, che però, da quanto mi risulta, viene ancora sistematicamente ignorato dagli amministratori ancora in carica, e ora condannati al risarcimento.

    Si continua nella svendita del patrimonio collettivo,e questo è il mio parere, dei terreni di uso civico, ad una non messa a frutto dello stesso ( vedi canoni concessori per i campeggi non incassati) e, addirittura, in questi giorni,ad una "locazione" di terreni di uso civico ( che sono sempre, lo ricordo, dell'intera collettività ), a canoni RIDICOLI (basta leggersi sul sito del Comune gli atti pubblicati).

    Di questo passo, se non cambiano decisamente rotta ( e in questo la cosiddetta "opposizione" NON sta facendo il suo compito) avranno altre amare sorprese per il loro portafoglio.
     
    Ultima modifica: 11 Luglio 2016
  6. Eta Beta

    Eta Beta

    Utente attivo

    Registr.:
    11 Mag 2015
    Messaggi:
    177
    Se qualcuno sbaglia e viene condannato a pagare di tasca propria deve pagare, non sempre i cittadini già appesantiti da tasse e balzelli, oltre ad aumenti vari sconsiderati. Tra l'altro una bella commissione d'accesso, per verificare atti e altro non sarebbe male. Una cosa è certa, che nelle casse del comune mancano soldi mai entrati, a danno della collettività. Tutto questo è assurdo e il nostro primo cittadino dovrebbe guardarsi un attimo intorno, valutare i propri collaboratori e, se fosse necessario, sostituirli spostandoli in altri uffici con mansioni di minore responsabilità. Ma alla luce di quanto sentenziato dalla Corte dei Conti, credo che "qualcuno", dopo un approfondito esame di coscienza, dovrebbe seriamente pensare a rassegnare le dimissioni.
     
    Ultima modifica: 10 Luglio 2016
    A Francesco Fusco piace questo elemento.
  7. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    [​IMG]
    e sprechi !!!

    Cittadini indignati
     
  8. Osservatore Fondano

    Osservatore Fondano

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Gen 2015
    Messaggi:
    286
    Eppure, riflettendo di più sulla situazione, dopo una richiesta di scioglimento per infiltrazioni mafiose e questa condanna, anche se in primo grado, mi sembra il caso di dimettersi.
     
  9. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Permettimi, e lo dice uno che non ha votato la maggioranza di governo di questa città, quello che proponi, senza addentrarci ora nella "selva oscura" della proposta di scioglimento di sei anni addietro, mi sembra riduttivo e, se me lo consenti, non risolutivo.

    Credi forse che, in caso di auspicate ( da parte tua) dimissioni del Sindaco, con conseguente scioglimento del Consiglio Comunale, si determinerebbe un cambiamento vero nella guida amministrativa di questa città che, poco più di 12 mesi fa ha confermato, con il voto di 3 fondani su 4, chi la governa ( come schieramento politico) dal lontano 1994 ?

    Io penso che questa, come altre occasioni, dovrebbero / potrebbero, se proviamo a riflettere sulle cose concrete e sulle soluzioni, essere lo spunto per nuove idee di un buon governo di questo territorio.

    Non ne faccio un problema di schieramento politico, anche perché l'evanescente opposizione ( sic !) consiliare di questo passo non creerà mai le condizioni affinché ciò avvenga.

    Il mio desiderio, da cittadino senza velleità di tipo amministrativo-gestionale, sarebbe quello di provare, almeno provare, a creare una pubblica opinione che sappia scegliere i suoi rappresentanti non solo perché sollecitata da piccoli e personali interessi, ma per programmare la Fondi del futuro.

    Per dirla con una frase antica, ma sempre efficace, avere una classe di governo che pensi, nel nostro piccolo, alle prossime generazioni, più che alle prossime elezioni.

    Un sogno ?

    Può darsi, ma cosa costa sognare e tentare di fare, con grande consapevolezza dei propri mezzi, insieme ad altri, da "rompighiaccio" di una situazione granitica di piccolo cabotaggio politico e spesso, troppo spesso, di lassismo amministrativo ?
     
    Ultima modifica: 11 Luglio 2016
  10. Eta Beta

    Eta Beta

    Utente attivo

    Registr.:
    11 Mag 2015
    Messaggi:
    177
    Chi è stato condannato paghi, perchè quel denaro è del comune e quindi dei cittadini. La gente è stufa di subire passivamente in periodo di forte crisi e assoluta carenza di lavoro Ogni cittadino Italiano ha diritto ad un lavoro, una casa e una vita dignitosa, cosa impossibile di questi tempi, considerato che al posto di diminuire la pressione fiscale, di recente ci sono stati tantissimi aumenti, compresa la tassa sui rifiuti del 30% (se non sbaglio) i passi carrabili e le luci votive da 14 a 20 euro ecc... ecc... Adesso basta !!! Che venga istituita dagli organi preposti una commissione di controllo e in caso di irregolarità chi ha sbagliato paghi e non a chiacchiere. Per quanto riguarda i sindaco mi auguro rifletta su cosa fare. Voglio ricordare infine ai nostri amministratori che il lavoro è dignità, non "carità".
     
    A Francesco Fusco piace questo elemento.
  11. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    1.650
  12. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    E' un rischio ( quello della prescrizione) che, in ipotesi, esiste.

    Mi risulta che, almeno per gli ex e attuali amministratori, sia stata già avanzata in primo grado, senza successo.

    Certo, anche per questo,ci vorrebbe un'attenta vigilanza democratica per evitare che la "prescrizione" maturi nel tempo per incuria o per difensiva tattica dilatoria, poichè in tal caso al danno sarebbe, ancora una volta, aggiunta la beffa.

    Ma ripeto, sarebbe necessario, da subito, un cambiamento di abitudini e di rotta nella gestione della cosa pubblica della nostra città.

    Questa delle multe non riscosse è il secondo provvedimento ( dopo quello sulle indennità risarcitorie per i terreni di uso civico) che riceve la nostra Amministrazione Comunale : si spera che ne vogliamo fare tesoro, per evitare altri "infortuni".

    Bisognerebbe però cambiare veramente rotta, ma io ci credo poco.
     
  13. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Per opportuna conoscenza,e con una riflessione, ad alta voce:

    In Consiglio Comunale, nella passata consiliatura il PD, attraverso il suo unico rappresentante ufficiale, denunciò questo ed altri "scandali" ma gli elettori, legittimamente, hanno deciso che fossero i protagonisti di queste "distrazioni" a governarli ancora.

    Capisco e riconosco lo "stile" degli uomini ( e donne) di scuola che alzano alto il "MONITO" per gli assessori "distratti" che voterebbero tutto a scatola chiusa ma, vogliamo fermarci all'indignazione, al "monito", oppure siamo capaci di segnalare in concreto, atti e fatti ( o misfatti) che potrebbero portare forse in futuro ad altri danni per le casse comunali ?

    Consiglieri del PD, fate uno sforzo di memoria. E' di poche settimane addietro un severo "monito" della Corte dei Conti sulle mancate o tardive riscossioni delle indennità risarcitorie per i terreni di uso civico ( patrimonio collettivo), voi cosa ne pensate ?

    Sempre in tema di messa a frutto del patrimonio comunale, vi risulta che tutti,campeggi compresi, stiano corrispondendo con regolarità il misero canone concessorio al Comune di Fondi ?

    Per rimanere alla ricerca di risorse e recuperare, sia pure tardivamente, gli oneri concessori che la collettività ha pagato per realizzare le infrastrutture primarie e che, chi ha costruito abusivamente, per il ritardo trentennale nelle liquidazione dei condoni edilizi, non ha ancora corrisposto : come si pensa di recuperarli in favore dei cittadini onesti e ligi ai loro doveri ??

    Pensate di fare qualcosa di concreto, o vi basta un pomposo " monito", che sa molto di garbato rimprovero ad un allievo discolo più che la messa in mora ad un cattivo amministratore pubblico ????


    -----------------------------
    COMUNICATO STAMPA DEI CONSIGLIERI DEL PD

    Condanne per il “caso Sican”, il Pd di Fondi: “Un monito per tutti gli assessori”

    Tutti i nodi vengono al pettine: il vecchio adagio ben si adatta alla sentenza della Corte dei Conti relativa all’appalto per la riscossione delle sanzioni amministrative che, trovando danno erariale, ha condannato dirigente ed esecutivo coinvolti a risarcire le casse comunali per un importo di oltre due milioni di euro“.

    Lo scrivono i consiglieri del Partito democratico di Fondi Mario Fiorillo, Maria Civita Paparello, Luigi Parisella

    Fummo all’epoca noi del gruppo di consiglieri di centrosinistra a scoprire alcuni altarini, relativi alla Ditta Sican incaricata della riscossione delle sanzioni amministrative dal 2007 al 2012.

    Al solito, l’affidamento proposto alla Giunta da Dario Leone, allora comandante della polizia municipale, era con procedura ristretta e i lavori vennero affidati alla Sican srl, ditta ballerina iscritta alla camera di Commercio di Chieti come Sican Srl, successivamente modificata in Sican Group srl, con residenza a Napoli.

    Fu il Dirigente di settore, dott. Mauro Renzi a distanza di pochi mesi dal suo insediamento, a rilevare le irregolarità dell’affidamento traslato da Sican srl a Sican Group srl e ad annullare gli atti relativi all’appalto.

    Ora, come da noi sempre sottolineato nelle sedi opportune e in Commissione Trasparenza, i giudici contabili ritengono che per assegnare quel servizio occorreva svolgere una gara pubblica e non, come è purtroppo pratica costante di tutte le amministrazioni di centrodestra di questi ultimi anni, compresa l’attuale, per la maggior parte degli appalti ricorrere all’affidamento diretto, che non garantisce né equità di trattamento, né tanto meno trasparenza.

    Se i ‘pasticci amministrativi’ di Comandante, Amministratori e Responsabile della ditta hanno generato un ingentissimo danno erariale è giusto che gli stessi paghino.

    Questa sentenza opportunamente diventa un monito per tutti gli Assessori che talvolta in modo distratto e poco consapevole votano all’unanimità le delibere proposte“.
     
    Ultima modifica: 12 Luglio 2016
    A IPPOMAN piace questo elemento.
  14. bat21

    bat21

    Utente attivo

    Registr.:
    18 Set 2013
    Messaggi:
    233
    Ogni tanto i silenti di sinistra o meglio dem si svegliano dal lungo letargo e rivendicano meriti
     
  15. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Ma, come ha detto qualcuno ( Saint Just, se ben ricordo) durante la Rivoluzione Francese :

    Chi fa la rivoluzione a metà ci scava la fossa (politicamente parlando),e sicuramente non fa bene l'amministratore comunale, di qualsiasi colore politico sia.
     
    Ultima modifica: 12 Luglio 2016
  16. Eta Beta

    Eta Beta

    Utente attivo

    Registr.:
    11 Mag 2015
    Messaggi:
    177
    Anche se la sentenza è di primo grado, gli amministratori condannati e ancora in carica, hanno il dovere morale di dimettersi, ma, sono sicuro, che nessuno darà le dimissioni.
     
  17. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Non debbono dimettersi ( e non per benevolenza nei loro confronti, almeno per quelli che sono ancora in carica) ma vanno messi nelle condizioni di non fare altri danni, cosa che, a mio parere,stanno già facendo, mentre l'opposizione si accontenta di lanciare un....... "Monito" ( sic!)
     
    A Francesco Fusco piace questo elemento.
  18. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Buongiorno a tutti, mi serve la sentenza della corte dei conti, chi mi aiuta???
     
  19. bat21

    bat21

    Utente attivo

    Registr.:
    18 Set 2013
    Messaggi:
    233
    Dovrei averla in archivio. Se la trovo ti chiamo.
    Buona Domenica
     
  20. luigiflowers

    luigiflowers

    Nuovo utente

    Registr.:
    14 Set 2009
    Messaggi:
    13
    Chi sono i nomi dei CONDANNATI???!!!!!!
     

Condividi questa pagina