La Funn d i vicul...

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da Daniele, 4 Dicembre 2018.

  1. Daniele

    Daniele

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Set 2010
    Messaggi:
    238
    Mi piace condividere con voi questi pensieri nati camminando per i vicoli di Fondi...

    Ma avet mai fatt cas ai vicul d Funn a prima matin? Sembr tutt surreale, com se stiss ancor addurmit pur se ti i'occhij rapert

    L'odore della notte che ormai ha fnut, d l cupert call e protettiv ancor s sent da port a port e n'n t fa sntì fridd

    Appen tras p cumnzà t truv nu silenzij rutt da cacche mullett che cad mentr na femmn spann i pann. C truv ca vcchiarell che cammin angopp la preta viv p arrvà a temp a temp alla prima mess. La vesta long, la giacca s'stmat e i capij pttnat: la liturgia della presenza in chiesa richiede un certo decoro

    Cammnenn cammnenn truv chiallà che te la macchina parcggiat for l'appij e cu na s'garett a mocc s abbij p i a fatià

    S sent ca voc accà e là, ca tlvsion appcciat, i'addor d cafè ammscat cu iu sonn che t tras dent fin e ngann. Cacche bongiorn e bona iurnat pass da na fnestr a n'avt accumpagnat da iu rumor d l ciavatt e intant for la vij, arret a l muntagn nascost da l cas s ved la luc d iu sol che esc pian pian. Dent i vicul iu sol c arriv man man, manc fuss nu dsturb...

    Quand ormai stai p sci truv ca criatur cu i'occhij ancor pin d sonn cu la cartell a tracoll che stregn la man d iu nonn. Generazioni a confronto.

    Appen stai for la vij t accurg che la vit dent nu vicul te chiu sapor dvers. Iu stess sapor che tnev sta chius dent la camr quand da piccul t sntiv l canzon alla radij... IMG_20181203_174902.jpg
     

Condividi questa pagina