LED: Efficientare uguale risparmiare: spegni l'interruttore

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da GNALATINA, 8 Ottobre 2015.

  1. GNALATINA

    GNALATINA

    Utente

    Registr.:
    1 Ott 2015
    Messaggi:
    35
    Dovendo efficientare la pubblica illuminazione il nostro comune ha appaltato la sostituzione dei lampioni con nuove luci a LED, prevedendo un costo di una dozzina di milioni di euro.
    Qualche giudice ha sentenziato chela gara fatta dal comune non è valida e va annullata.
    Ha poi aggiunto che la gara va annullata a fine anno, come dire: hai vinto una gara in maniera illeggittima ma puoi lavorare per almeno un anno, così da incasinare la gestione dei lavori, la gestione dei pagamenti e gli eventuali ricorsi futuri. La solita giustizia all'italiana.
    Nel frattempo, la ditta che ha vinto la gara illeggittima ha sostituito praticamente tutti i lampioni del territorio comunale con un investimento che si aggirerà almeno attorno al milione di euro.
    Ora, le linee elettriche delle pubbliche illuminazioni dovrebbero essere sollecitate a meno del 50% di come erano prima. Allora mi chiedo e chiedo ai responsabili SERI del nostro comune: come mai numerosi tratti di pubblica illuminazione risultano spenti ormai quotidianamente?
    Come mai le luci di diverse strade sono accese ad intrmittenza (1 si e due no)?
    la gara illeggittima prevedeva che la ditta aggiudicataria si accollasse i costi dell'energia elettrica della pubblicailluminazione. Non è che tenendo spenti i lampioni ad intermittenza si vuole risparmiare ulteriormente per un maggior guadagno?
    Che vergogna!!! continuare a dire che si stava meglio quando si stava peggio.
     
  2. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Grazie per la tua attenzione ad un tema, ad un esempio di disinvolta ( a voler essere buoni) amministrazione della cosa pubblica, che sembrava essere stato ormai "digerito", come tanti altri, da una classe politica e da una pubblica opinione, pronta ad accapigliarsi per due campane suonate " fuori orario" per motivi sportivi, ma che si mostrano invece sempre più distratte verso una gara d'appalto nella quale,tanto per fare l'esempio, sia chi ha (aveva) vinto la gara che l'altro partecipante che ha presentato il ricorso, erano entrambi privi dei requisiti di legge per partecipare alla gara stessa.

    A chi avrebbe DOVUTO vigilare su questo essenziale requisito, gli daremo anche il premio di fine anno, magari per apprezzare che aveva dormito (sempre a voler essere buoni)invece di fare il suo dovere,per il quale viene lautamente pagato da noi cittadini ??
     
    Ultima modifica: 9 Ottobre 2015
  3. Fratello

    Fratello

    Utente

    Registr.:
    12 Mar 2012
    Messaggi:
    53
    Due partecipanti alla gara senza che, nessuno dei due, avesse i requisiti neccessari e, allora, la domanda di pantalone: chi era, il caprone o i caproni, preposti alla verifica dei requisiti necessari per poter partecipare alla gara?

    Se uno dei partecipanti a presentato ricorso, evidentemente, sapeva e conosceva bene i termini con i requisiti necessari per la partecipazione alla gara.

    Pantalone si chiede: ma quanto costa alla collettività Fondana l'incresciosa debacle causata dal caprone o dai caproni preposti alla gestione della gara?

    E ancora pantalone si chiede e chiede: chi pagherà i danni ai cittadini di Fondi? non è il caso di accertarsi delle reali capacità professionali del o dei caproni? e ancora perchè, chi di dovere, non ha cacciato a pedate il o i caproni responsabili del misfatto?

    Per dirla in sintesi alla Qualitel " andò sta chiss"
    Rispettosamente Fratello
     
  4. AjejeBrazov

    AjejeBrazov

    Utente attivo

    Registr.:
    9 Mag 2015
    Messaggi:
    408
    Cacciare a pedate il o i responsabili di qualunque misfatto in questo nostro "belpaese" è pura utopia.
    Vige la legge alla "cap'cul' " ove chi sbaglia,oltre a non pagare,viene quasi sempre promosso a
    nuovo e più importante incarico.
    Restando all'argomento,vanno tenuti ben puntati i riflettori per fare luce(scusate il gioco di parole)sulle
    cause di cotanti oscuramenti.
    In certe zone della città,la sera pare in atto il coprifuoco.
    Già la luce è appena sufficiente se i lampioni sono tutti accesi,ma quando in un tratto ne risultano
    spenti la metà...
    Anche a me è giunta voce che(pare) si faccia tutto ciò per economizzare ulteriore energia elettrica,
    perchè(pare)che i lampioni siano"intelligenti"(?) capaci cioè di essere comandati singolarmente o
    a gruppi.Da chi? Dalla ditta appaltatrice?Cioè da un privato?
    Pagare per restare al buio,è l'ultima delle puntate di questa telenovela,quale?
    " Dallas"?
    No,più che altro "Prendilas".
    "Un Posto al sole"?
    Sarebbe auspicabile,perchè almeno c'è luce.
    Al buio invece,incrociamo le dita.

    "Extraterrestre portami via
    voglio una stella che sia tutta mia
    extraterrestre vienimi a cercare
    voglio un pianeta su cui ricominciare..."

    (Eugenio Finardi)
     
    Ultima modifica: 8 Ottobre 2015
  5. GNALATINA

    GNALATINA

    Utente

    Registr.:
    1 Ott 2015
    Messaggi:
    35
    1. Un giudice dichiara illeggittima una gara e l'annulla con decorrenza un anno dopo;
    2. Il comune ricorre alla sentenza del giudice e nel frattempo, in attesa che passa l'anno in cui la gara illeggittima resta nel limbo, l'impresa illeggittima sostituisce tutti i punti luce del territorio comunale;
    3. Il comune nel frattempo non decide come pagare le prestazioni che l'impresa della gara illeggittima ha effettuato;
    4. Il dirigente che ha ammesso alla gara due imprese con documenti incompleti continua a restare al suo posto;
    5. Quello stesso dirigente dovrà decidere come pagare l'impresa della gara illeggittima;
    6. Dalla data in cui la gara illeggittima non potrà più operare, chi gestirà la pubblica illuminazione e soprattutto, come?
    7. Se l'impesa della gara illeggittima ha sostituito i lampioni con l'impegno di gestire i consumi dei contatori, chi sta pagando i consumi di quest'anno?
    8. Se i consumi li sta pagando l'impresa della gara illeggittima, èchiaro che sta guadagnndo dal non funzionamento di alcuni tratti di impianti;
    9. Se la gara prevedeva delle penali da addebbitare all'impresa aggiudicataria dei lavori, qualcuno avrà mai applicato penali all'impresa aggiudicataria illeggittima?
    10. Se io che sono un comune cittadino ho posto dieci domande così di getto, cosa stanno facendo i nostri amministratori tutti?
     
    A eolica e AjejeBrazov piace questo messaggio.
  6. brandt

    brandt

    Utente attivo

    Registr.:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    197
    Questa la so!
    La cacca!
     
  7. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Utile pro-memoria, che potrebbe ancora essere integrato, da girare agli affaccendati (del nulla) amministratori comunali di maggioranza ed ai latitanti ( chi li ha visti ?) rappresentanti della opposizione.

    Riusciremo come cittadini- contribuenti ad avere queste risposte ?

    Si, solo se saremo capaci di pretenderle.
     
  8. punteruolorosso

    punteruolorosso

    Nuovo utente

    Registr.:
    27 Mar 2009
    Messaggi:
    12
    Che fine ha fatto la bolletta dei consumi del palaghiaccio di natale? Qualcuno parlò di 25/30 mila euro...pagati dalle casse comunali.
     
  9. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Qualche consigliere comunale della opposizione ( !?), svegliandosi dal letargo potrebbe farcelo sapere, prima che riparta anche quest'anno la "Fondan Holiday On Ice".

    Niente contro chi vuole pattinare spensieratamente, ma vorremmo capire quanto ci costa, sperando che pure quest'anno non ci mettiamo altri 1.000 Euro ( quasi due milioni della vecchia lira) si "buon peso" per le spese di "Inaugurazione" ( sic!) : passerella per amministratori in cerca di celebrità ( a nostre spese!!)
     

Condividi questa pagina