Microcredito a 5 stelle attivo a fondi

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da IPPOMAN, 27 Marzo 2017.

  1. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    MICROCREDITO FINANZIATO CON GLI STIPENDI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

    Quando si sente parlare di finanziamento associato al nome di un partito, viene subito da pensare a quello pubblico, percepito dallo stesso. Ma nel caso del prestito del movimento 5 stelle si tratta di una forma di microcredito, che è destinato a quanti vogliono un sostegno economico per avviare la propria attività, dare corpo e sostanza a un’idea imprenditoriale, oppure vogliano ampliare l’azienda già esistente.

    Trattandosi appunto di microcredito, l’erogazione avviene ad opera di Istituti di credito convenzionati, ma grazie alla garanzia offerta dal fondo stesso, non si incontra l’ostacolo di dover possedere delle garanzie personali o proprie, per riuscire ad ottenere le somme di cui si ha bisogno. Inoltre le banche in convenzione si impegnano a concede tassi agevolati.

    Come funziona e come accedervi?

    Il fondo di garanzia che ne permette l’accesso viene stanziato tramite un contributo fisso del Mise, con l’aggiunta del contributo del Movimento 5 stelle, che deriva dalla parte di stipendio a cui i suoi parlamentari fanno rinuncia. Sono 15 milioni di euro quelli risparmiati finora e fatti confluire nel fondo

    Per accedere al fondo bisogna avere un’idea imprenditoriale e, sulla base di questa, fare una domanda di “prenotazione” al fondo istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

    La banca convenzionata deve rispettare la tempistica di 60 giorni per riuscire a concludere la pratica. La somma massima ottenibile è di 25 mila euro, ma se ricorrono alcune condizioni si può ottenere una tranche aggiuntiva di altri 10 mila euro, che portano la somma massima a 35 mila euro complessivi.

    Requisiti per fare la domanda

    Essere lavoratori autonomi, ditte individuali, dotati di partita Iva (comunque con al massimo 5 dipendenti) oppure società con non più di 10 dipendenti, per quelle già esistenti, oppure start up (soprattutto innovative).

    Cosa fare per accedere ai fondi??

    1. Chiedere aiuto o parere a uno dei consulenti convenzionati: (Per Fondi (LT) e zone limitrofe rivolgersi: STUDIO DI CONSULENZA DEL LAVORO Maria Civita Stravato - tel. 0771.513994 – mail: stravatomaria@alice.it ) e completare la prenotazione;
    2. Appena ricevuto il benestare del FONDI DI GARANZIA andare presso una delle banche convenzionate. (Per Fondi e zone limitrofe sono INTESA SAN PAOLO ed UNICREDIT.)
    VOLANTINO MICROCREDITO-page-001.jpg VOLANTINO MICROCREDITO-page-001.jpg VOLANTINO MICROCREDITO-page-001.jpg VOLANTINO MICROCREDITO-page-002.jpg
     
    Ultima modifica: 27 Marzo 2017
  2. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    Mi chiedo: ma non sarebbe stato più giusto avere microcredito da una Banca locale che dice che è vicina al territorio?

    No, ovvio! Loro hanno preferito e preferiscono "prestare" milioni ad amici piuttosto che 10mila euro a tanti piccoli operatori economici!

    Questo è il risultato che evidenzio da sempre di una Banca locale senza una oggettiva rappresentanza degli imprenditori locali.

    C'è forse nel Consiglio di Amministrazione un rappresentante almeno delle associazioni commerciali tipo la Confcommercio di Fondi??

    Tabù......!
     
    A IPPOMAN piace questo elemento.
  3. Amico Fritz

    Amico Fritz

    Utente

    Registr.:
    1 Ago 2016
    Messaggi:
    68
    Carissimi,

    l'iniziativa mi sembrava lodevole per cui ho fatto un rapidissimo giro in rete per trovarne ulteriori dettagli che vi riassumo:
    - il fondo attualmente è di 40 milioni di euro di cui 30M erogati dal Ministero dello Sviluppo Economico e 10M messi a disposizione dal Movimento 5 Stelle;
    - il fondo sarà alimentato ogni anno con 30M dal Ministero e dal M5S in ragione dei risparmi sugli stipendi che riusciranno a produrre;
    - qualora fossero finanziati solo progetti da 25.000 euro si avrebbero 1200 beneficiari annui salvo incremento da restituzione prestiti pregressi (natura rotativa del fondo, in avviamento con gli anni);
    - il fondo non eroga alcun finanziamento ma mette il denaro a disposizione degli istituti di credito convenzionali che stipulano il contratto;
    - il tasso di interesse annuo globale va da un minimo del 3% (BCC Acquara) al 10% (BNL);
    - per accedere al fondo sono comunque richieste dagli istituti di credito delle fidejussioni ai genitori o ad altri componenti della famiglia dell’imprenditore;
    - per stipulare la domanda è necessario redigere una documentazione che richiede necessariamente il pagamento di un consulente (vedasi la consulente di cui sopra che non opera certamente a titolo gratuito).

    Onestamente non vedo nessuna novità e nessun beneficio alla portata di tutti.
    Vi segnalo, in ultimo, che per presentare la domanda non è richiesta la certificazione antimafia come prescriverebbe il buon senso.
     
    A picone e zorro piace questo messaggio.
  4. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191

    Premesso che tu abbia ragione mi puoi fornire alcuni dati da te trovati tipo la fonte delle tue informazioni visto che i fondi messi a disposizione del M5S sono 15 Ml e non 10 che il tutto si basa su garanzie come i CONFIDI?
     
    A picone piace questo elemento.
  5. Amico Fritz

    Amico Fritz

    Utente

    Registr.:
    1 Ago 2016
    Messaggi:
    68
    Caro Ippoman,

    se per te 5 milioni di euro fanno la differenza allora sei l'elettore perfetto di un partito che promette la luna e ti regala un formaggino prossimo alla scadenza.
    Qualora tu non l'abbia compreso i fondi stanziati dal M5S, nell'ipotesi in cui ammontino a 15M, sono pari a 25centesimi a cittadino mentre sarebbero 17centesimi qualora fossero 10M.
    In entrambe le ipotesi stiamo parlando di numeri tanto piccoli da risultare sostanzialmente inutili.
     
  6. pacato

    pacato

    Utente

    Registr.:
    24 Set 2013
    Messaggi:
    39
    Amico Fritz, da quanto lei afferma il tanto sbandierato contributo va a confluire in un fondo per la maggior parte finanziato dallo Stato, da noi cittadini insomma, e garantisce l'esposizione bancaria verso le aziende comunque necessariamente garantita da fidejussioni di soggetti interessati o vicini all'azienda. Ho capito bene?
    Quindi sembrerebbe un'abile operazione di marketing che di fatto funziona per la maggior parte con i nostri soldi e non restituisce nulla, ma è pubblicizzata come se fosse un'iniziativa 5 stelle. Corretto?
    Ippoman, quello studio di consulenza del lavoro è l'unico che fornisce consulenza oppure lo sta solo pubblicizzando?
     
  7. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Lo studio stravato è quello che ha dato disponibilità a Fondi per fare da TUTOR a chi è interessato al Microcredito, vi posso assicurare che al di la delle illazioni gratuite, anche categorie di settore sono molto interessate a questo tipo di finanziamento, come avete notato abbiamo appena cominciato a pubblicizzare la cosa per cui non abbiamo esperienze dirette da poter documentare qui a Fondi. In ogni caso l'amico FRITZ non ha fornito la prova della sua fonte per cui potrebbero solo essere voci e/o maldicenze.
    Per quanto riguarda il discorso MICROCREDITO.
    1. come molte cose Italiane c'èra la legge ma non era mai stata finanziata,
    2. dopo averla fatta finanziare è stata incrementata con gli stipendi dei parlamentari che hanno rinunciato a soldi che potevano benissimo portarsi a casa,
    3. il fondo si incrementa ogni anno, e in base alla rotazione le somme a disposizione saranno sempre di più,
    4. questi soldI sono gestiti dal ministero e non dal movimento, a garanzia della massima trasparenza,
    5. il mise fornisce le garanzie per l'accesso al credito e NON SERVONO GARANZIE ULTERIORI
    6. la rete dei meetup sta solo pubblicizzzando la cosa perchè i cittadini ne fossero a conoscenza,
    7. l' Ordine dei consulenti del lavoro e dei commercialisti, hanno aderito ma nessuno li obbliga a farlo,
    8. Lo studio STRAVATO ha dato la sua disponibilità e poteva benissimo non farlo, quindi lo ringraziamo per questo,
    9. per i carichi di lavoro che hanno le filiali delle banche non tutte sapevano di essere convenzionate con il ministero per questo tipo di finanziamento
    10. senza i parlamentari del MOVIMENTO 5 STELLE che; hanno attivato il fondo, lo hanno incrementato, hanno CONTRBUITO A stipulare le convenzioni SAREBBE LA SOLITA LEGGE SULLA CARTA SENZA COPERTURA E SENZA OPERATIVITA'.
    Se tutto questo per qualcuno è da sminuire e/o addirittura boicottare resto sbalordito.
    Perchè invece non fate appello agli altri parlamentari di mettere a disposizione anche loro una parte del loro stipendio e se hanno idee per migliorare il MICROCREDITO si attivassero per migliorarlo.
    Grazie cmq della vostra attenzione e come diceva qualcuno
    PARLATENE PURE MALE, BASTA CHE NE PARLATE.
     
    Ultima modifica: 27 Marzo 2017
  8. Amico Fritz

    Amico Fritz

    Utente

    Registr.:
    1 Ago 2016
    Messaggi:
    68
    Andate fondani, andate a presentare domanda!
    Il costo della domanda è certo, l'esito altamente improbabile ma fate pure!
     
  9. pacato

    pacato

    Utente

    Registr.:
    24 Set 2013
    Messaggi:
    39
    Ippoman, sto solo cercando di capire e non mi interessa certo fare dietrologia.
    Riformulo la domanda, quello da lei citato è l'unico studio che offre consulenza, immagino gratuitamente, per la richiesta dei famosi finanziamenti? Devo necessariamente ricorrere a quello studio?

    Amico Fritz, ho interpretato bene il suo pensiero ed in caso può fornire dei riferimenti e chiarimenti? Mi pare che Ippoman dica ben altro.
     
  10. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Lo studio stravato prende un piccolisssimo contributo solo a pratica finanziata, in ogni caso andare a chiedere informazioni non costa nulla.
    Per maggiore chiarezza posto il link:http://www.movimento5stelle.it/parlamento/microcredito/
    ed anche l'elenco degli studi della provincia di latina che hanno aderito al progetto.
    Ribadisco che sicuramente come ogni cosa il progetto è migliorabile.
     

    Allegati:

  11. pacato

    pacato

    Utente

    Registr.:
    24 Set 2013
    Messaggi:
    39
    Gentile Ippoman, grazie dello spunto, ho letto un po' dell'iniziativa e provo a precisare.

    Gli studi di consulenti del lavoro a Fondi quindi sono 2, quindi l'informazione che ha dato su non è propriamente corretta.
    Però le faccio notare che nel link legato al M5S che lei ha pubblicato si parla di consulenza gratuita. O meglio si dice genericamente di far riferimento ad un professionista di fiducia oppure ad un consulente del lavoro, che immagino voglia dire che tutti i commercialisti e consulenti possono esser di supporto e non solo quello da lei indicato, e poi specifica che quelli contenuti nella lista invece si sono offerti di fornire "gratuitamente" le informazioni necessarie alla compilazione.

    Cito dalla sua pagina: "Se hai bisogno di assistenza, consulta il tuo professionista di fiducia oppure il consulente del lavoro più vicino: trovi QUI l'elenco dei consulenti del lavoro che si sono resi disponibili a fornire, gratuitamente, tutte le informazioni necessarie per la compilazione della domanda."

    Inoltre informazioni alternativamente possono esser date anche da un Confidi o dalle banche, gli enti eroganti, e saranno poi le banche stesse ad occuparsi anche materialmente della domanda, come specificato nel link

    http://www.fondidigaranzia.it/imprese.html

    Mi conferma che ho bene inteso?

    A tutti gli effetti quindi riconosco che il M5S appoggia una meritevole iniziativa governativa studiata dal Ministero dello Sviluppo Economico finanziandola parzialmente con i contributi dei propri eletti. La cosa mi fa piacere perché, nel clima di scontri e polemiche roventi, se non altro si trova una convergenza politica su qualche tema, il tutto a beneficio delle piccole e medie imprese.
     
  12. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    " A tutti gli effetti quindi riconosco che il M5S appoggia una meritevole iniziativa governativa studiata dal Ministero dello Sviluppo Economico finanziandola parzialmente con i contributi dei propri eletti. La cosa mi fa piacere perché, nel clima di scontri e polemiche roventi, se non altro si trova una convergenza politica su qualche tema, il tutto a beneficio delle piccole e medie imprese." ( PACATO)

    Buonasera PACATO, siamo in Italia e c'è sempre da lottare contro la burocrazia, la legge che istituisce il MICROCRDITO è del 2000, come tante buone leggi è rimasta nel cassetto senza finanziamenti ne decreti attuativi per quasi 15 anni. Quando sono arrivati in Parlamento i portavoce del M5S non trovavano il modo per ridursi lo stipendio che peer legge gli viene accreditato,hanno deciso di finanziare con PARTE DEI LORO STIPENDI le PMI ( piccole e medie imprese).

    Hanno scoperto che il MICROCREDITO (MAI FINANZIATO) prevedeva il finanziamento anche da associazioni e/o privati e hanno dovuto anche lottare in parlamento per poterla farla partire e finanziare infatti appena l' ITER parlamentare si è concluso positivamente hanno versato i primi 10.000.000 DI €URO che potevano benissimo intascarsi.

    Aperto trattative con l'Ordine dei consulenti del lavoro i quali hanno per primi creduto nel progetto e poi con l'Ordine dei dottori commercialisti, i loro iscritti però aderiscono a titolo volontario infatti per i COMMERCIALISTI in questo momento ci sono solo 2 (due) studi in tutto il Lazio che hanno aderito e come Banca la prima è stata la BANCA ETICA che ha pochisime filiali. Oggi con le convenzioni stipulate con molte BCC, INTESA ED UNICREDIT abbiamo una buona copertura.

    IL MICROCREDITO:
    • può essere un aiuto a chi vuole iniziare una nuova attività;
    • senza il M5S starebbe ancora nel cassetto del MISE;
    • il M5S ci sta mettendo soldi a cui rinuncia;
    • Le Banche non partecipano con entusiasmo all'iniziativa, infatti sono loro che dovrebbero assistere i richiedenti;
    • Noi attivisti dei Meetup stiamo pubblicizzando l'iniziativa che se è partita e solo e soltanto del M5S;
    Il Sito http://www.movimento5stelle.it/parlamento/microcredito/ è riportato nella pubblicità quindi tutti possono accedere alle notizie ufficiali,

    Pubblico un'inchiesta che spiega meglio di me come sono andate le cose, ATTENZIONE ALLA DATA 16/02/2016
     

    Allegati:

    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  13. pacato

    pacato

    Utente

    Registr.:
    24 Set 2013
    Messaggi:
    39
    Gentile Ippoman, ribadisco, dai documenti a cui lei mi ha indirizzato mi pare di capire che gli accordi prevedano che i professionisti che hanno mostrato la propria disponibilità offrano consulenza gratuita. La consulenza gratuita non prevede in alcun modo remunerazione a finanziamento ottenuto o contributi e si articola nelle varie fasi del processo, nessuna esclusa (come da lei allegato).

    In alternativa, dovreste specificare che la consulenza può esser richiesta anche presso altri soggetti o professionisti, che non sono nelle vostre liste, che poi possono o meno richiedere una remunerazione.
    Quindi non esiste il solo studio pubblicizzato nel suo intervento che può indirizzare il richiedente per la richiesta del finanziamento e resta pienamente legittimo anche l'utilizzo di altri canali o professionisti. Il suo giudizio sull' "entusiasmo" degli altri agenti nel processo è confortato da riscontri oggettivi o serve solo a una sorta di delegittimazione ?

    Per spiegarle meglio, il microcredito, che lei lo voglia o meno, è formalmente (le opinioni su a chi va ascritto il merito di averlo rilanciato le lascio a voi che fate politica) un'iniziativa del Ministero che lo finanzia con le nostre tasse, quindi le informazioni devono essere corrette e non fuorvianti. Le informazioni neppure devono esser vincolanti, nel senso di lasciar intendere al comune cittadino che l'unico canale per l'ottenimento sia quello da voi indicato che peraltro è anche a pagamento.

    Le confido che apprezzo il fatto che fino ad ora la discussione sia stata civile.

    Pacati saluti.
     
    A IPPOMAN piace questo elemento.
  14. Amico Fritz

    Amico Fritz

    Utente

    Registr.:
    1 Ago 2016
    Messaggi:
    68
    Caro Pacato,

    non dovresti porre troppi interrogativi all'amico Ippo il quale non ha neppure compreso che il vero "microcredito" (quello di Muhammad Yunus per capirci) è cosa molto diversa da quella che teorizzano gli amici di Grillo (e che nessuno ha visto mai nella vita reale).
    D'altronde per avere comprensione piena di certi fenomeni economici occorre una formazione specifica che non è supportata dai "copia e incolla" dei programmi del "movimento".
     
    A IPPOMAN piace questo elemento.
  15. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Non è possibile dialogare su un forum di tecnicismi e non è possibile dialogare con chi non vule intendere per cui.
    - se siete interessati rivolgetevi allo studio Stravato per le informazioni tecniche a cui non dovete nulla;,
    - qualora vi chiede un piccolo contributo e non siete daccordo andate dove vi pare e/o rivolgetevi al ministero che amministra le vostte tasse e fatevi assistere.
    Per esperienza personale c'era no 2 studi in elenco che una volta contattati da me personalmente hanno detto che loro non sapevano nulla.
    Ci siamo rivolti alle banche che dovrebbero in base al ministero assistere il cliente e non sapevano nulla, infatti si sono dovuti documentare prima di dirci che si poteva fare.
    Ci siamo impegnati a pubblicizzare la cosa e non accettiamo lezioni da chi oltre che criticare non fa nulla a favore dei cittadini.
    Se sapete fare di meglio nessuno ve lo impedisce, anzi vi diamo una mano a suggerire a chi è interessato a rivolgersi ai vostri contatti.
    Al mio paese si dice PIUTTOSTO CHE NIENTE - MEGLIO PIUTTOSTO

    CIVILMENTE VI SALUTO E SPERO DI ESSERE STATO CHIARO, GRAZIE CMQ DELL'ATTENZIONE
     
  16. Amico Fritz

    Amico Fritz

    Utente

    Registr.:
    1 Ago 2016
    Messaggi:
    68
    Ippo caro, il giorno in cui un cittadino fondano otterrà anche solo un euro ne riparleremo. Fino a quel giorno è solo "fuffa" e/o propaganda elettorale.
     
  17. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Sono daccordo con te, ma dato che i parlamentari 5 stelle i soldi ce li hanno messi le colpe sono del ministero se questo non funziona
    Invece di intraprendere una campagna di discredito, penso per partito avverso essendo tu politicamente schierato, perchè non ti attivi per migliorare le cose
     
  18. pacato

    pacato

    Utente

    Registr.:
    24 Set 2013
    Messaggi:
    39
    Ippoman, per quanto mi riguarda, credo che gli appunti fatti vadano anche in quella direzione. Mettere in luce delle criticità può anche aiutare voi a riformulare o migliorare un processo e, se c'è errore in buona fede, cambiare qualcosa di quanto pubblicizzato od offerto. A molti interessa l'utilità dell'iniziativa più che il solo merito astratto di un cartellone pubblicitario. Il rischio è di replicare le stesse dinamiche del passato sotto colori diversi e passare il tempo a dare la colpa ad altri se qualcosa non funziona.
    Non essendo interessato all'agone politico, il mio intervento va in quella direzione. La prossima stagione politica potrebbe dare ai 5stelle l'onere di governare, l'auspicio è che rivedano alcune dubbie interpretazioni manichee della realtà e si aprano ad un mondo che in realtà non riserva solo sospetti e brutte sorprese, ma anche competenza e spirito di collaborazione.

    Pacati saluti.
     
  19. Amico Fritz

    Amico Fritz

    Utente

    Registr.:
    1 Ago 2016
    Messaggi:
    68
    Hai ragione Ippo, è fondamentale sottolineare che il m5s ha messo a disposizione di ogni cittadino italiano circa 25 centesimi di euro per finanziare i suoi progetti e che per riuscirci è necessario solo presentare una pila di documenti alta quanto la bibbia.
    Tutto questo, poi, nell'esatto spirito del microcredito! Alleluja, alleluja!
     
  20. AjejeBrazov

    AjejeBrazov

    Utente attivo

    Registr.:
    9 Mag 2015
    Messaggi:
    408
    Non entro nel merito dello spirito dell'iniziativa e della complicazione delle procedure per accedere al microcredito ma lei,gentile amico,conteggia(nel suo potenziale calcolo distributivo)anche minori,neonati e pensionati che non penso siano interessati ad avviare una attività produttiva.

    Da quel che ho capito lei divide i 15 ml. a tutta l'Italica popolazione.(60 ml di abitanti).

    Non saranno un po' troppi,in qualità di richiedenti?

    La saluto, cordialmente.
     
    A IPPOMAN piace questo elemento.

Condividi questa pagina