Annunci Pubblicità caffè o prevenzione.......

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da Ezio, 25 Febbraio 2020.

  1. Ezio

    Ezio

    Nuovo utente

    Registr.:
    28 Set 2019
    Messaggi:
    6
    È possibile che si approfitti di un disastro mondiale per fare pubblicità
     
  2. Sandrone

    Sandrone

    Utente attivo

    Registr.:
    19 Lug 2017
    Messaggi:
    153
    La pochezza di chi ha pensato quella pubblicità è inconfutabile quasi quanto la demenza di chiunque divenga cliente di quel bar.
    La medicina può curare molte malattie ma non v'è cura alcuna per l'ignoranza.
     
  3. Tonym

    Tonym

    Nuovo utente

    Registr.:
    8 Ott 2009
    Messaggi:
    2
    La pochezza è come sempre nella mente di chi vede il male dappertutto e non discerne tra informazione aziendale e pubblicità. Qui una azienda decide di mettere a disposizione dei clienti il famoso (o famigerato?) disinfettante per le mani, curandosi di comunicare che i suoi ambienti ed il suo personale, in questo periodo particolare, fa più del dovuto in fatto di igiene e pulizia. Cosa ti dà fastidio in questo caro Sandrone? Riguardo poi al giudizio tranchant su proprietario e clienti, l'eleganza e la "pochezza" del commento parlano da sole. E infine sì, sono d'accordo con l'ultima frase di Sandrone, l'unica che ha senso (soprattutto se vi include se stesso...)
     
  4. Sandrone

    Sandrone

    Utente attivo

    Registr.:
    19 Lug 2017
    Messaggi:
    153
    Caro Tonym,

    il buon gusto è cosa che evidentemente ti sfugge: l'iniziativa commerciale dovrà sempre esser libera ma il buon gusto dovrebbe essere vincolante e doveroso. Sempre.
     
  5. Tonym

    Tonym

    Nuovo utente

    Registr.:
    8 Ott 2009
    Messaggi:
    2
    Caro Sandrone, parli di "gusto" di "iniziativa commerciale", ma mostri ancora di non aver capito/compreso. Te lo ripeto ancora (magari poi provo anche a farti un disegnino, ma poi basta eh, che ho da fare...). Qui una azienda dal caratteristico flusso pubblico, comunica alla clientela la MAGGIOR sicurezza nell'usufruire dei propri spazi con pratiche ancor più stringenti a livello di igiene e addirittura mettendo a disposizione (gratis!) il famoso detergente igienizzante per chi volesse una maggior sicurezza nel tocare tazzine, cucchiaini, ecc. Se sei un attento lettore (forse no, ma la speranza non è mai vana) avrai notato come millemila aziende come quella di cui parliamo, stanno riaprendo i battenti al nord e si premurano di lanciare praticamente lo stesso messaggio identico ai clienti: venite pure al bar/pub/paninoteca/ritorante perchè è SICURO e perchè eseguiamo maggior prassi igieniche vista la psicosi e le'emergenza. Un semplice messaggio che riguarda la comunicazione di sicurezza verso gli utenti. Cosa centri il "gusto" o "l'iniziativa commerciale" lo sai solo tu... Peccato Sandrone, ho letto molte delle tue opere da critico professionista di Fondani, e qualcosa mi era sembrato anche di senso logico e compiuto. In questo caso, il "gusto" improprio (tuo) consiste solo nell'apostrofare negativamente proprietario e clienti di un onestissimo esercizio commerciale della città, come ce ne sono tanti.
     
  6. Sandrone

    Sandrone

    Utente attivo

    Registr.:
    19 Lug 2017
    Messaggi:
    153
    Caro tonym,

    mi piacerebbe davvero sapere quali sono i tuoi legami con l'onestissima attività in questione sai?
    Come diceva il cardinale Selvaggiani "a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina".
     

Condividi questa pagina