Qual'è la prima cosa che il prossimo sindaco dovrà fare per questo paese???

Discussione in 'Elezioni amministrative 2015' iniziata da Tenente, 18 Maggio 2015.

  1. Tenente

    Tenente

    Utente

    Registr.:
    30 Ott 2000
    Messaggi:
    55
    Fra le tante promesse e programmi sorprendenti, qual'è la prima cosa che il sindaco dovrà fare per Fondi?
    1) regolarizzare insediamento immigrati?
    2) valorizzare centro storico e mare?
    3) sopprimere il mof?
    4) piano regolatore?
    5) eliminare sprechi amministrazione?
    6) mantenere l'ospedale?
    7) fare l'autostrada fino all'allaccio stradale importante?
    8) fare un aeroporto?
    9) insediare una università?
    10) o altro????
     
  2. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    ti sei dimenticato un punto: " chiamare i carabinieri!"
     
  3. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    hai dimenticato anche la metro leggera promessa da qualcuno 5 anni fa
     
  4. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    hai dimenticato il collegamento fondi mare via canale pedemontano e l'eliporto che porta gli ambulanti abusivi su quello che resta delle nostre spiagge d'estate
     
  5. ulisse2063

    ulisse2063

    Utente attivo

    Registr.:
    6 Lug 2009
    Messaggi:
    154
    chi è il sindaco che vorrebbe "sopprimere il mof" e "fare un aereoporto" ?
    .........dovrebbe cambiare spacciatore
     
  6. Eta Beta

    Eta Beta

    Utente attivo

    Registr.:
    11 Mag 2015
    Messaggi:
    177
    Cercare di uscire, nel più breve tempo possibile da Acqualatina, e redigere un progetto innovativo per l'ampliamento del porticciolo di S. Anastasia e Lago Lungo, per permettere l'attracco anche a barche di grandi dimensioni, come esiste a Sperlonga e altre città marine limitrofe. Questo permetterebbe la creazione di molti posti di lavoro e l'accesso al nostro territorio di turisti provenienti da diverse parti. L'urbanizzazione del litorale, altro tasto dolente, con apertura di accessi al mare, la costruzione di strutture alberghiere ricettive, con campi da tennis, calcetto, basket, comprese le piste ciclabili, per collegare la nostra amata città al "nostro" mare.
     
  7. Eta Beta

    Eta Beta

    Utente attivo

    Registr.:
    11 Mag 2015
    Messaggi:
    177
    La città di Fondi ed il suo territorio sono beni della collettività, per tutelare tutto questo non può esistere colore politico, ma solo il buon senso dei cittadini, con la la consapevolezza che, alla fine se meglio sarà, sarà meglio per tutti.
     
  8. Gemini

    Gemini

    Utente

    Registr.:
    1 Mag 2012
    Messaggi:
    38
    Regolarizzare l'immigrazione a Fondi che da un po di tempo a questa parte non si capisce più nulla....Offrire posti di lavoro ai giovani e non ( Italiani ) puntando su nuove aziende e non puntando solo ai supermercati...Valorizzare mare, lago, montagne...abbiamo un paradiso sotto mano e lo teniamo da schifo...
     
  9. veggente

    veggente

    Guest

    Penso che il titolo corretto del topic fosse "il festival della barzelletta": sapete benissimo che nulla di quanto scrivete sarà fatto e se avete una fantasia tanto fervida da credere nelle cose che scrivete dovreste darvi alla favolistica per adulti.
     
  10. grouch

    grouch

    Utente

    Registr.:
    14 Ott 2013
    Messaggi:
    52
    togliere l'apostrofo a qual è!!
     
    Ultima modifica: 18 Maggio 2015
  11. Eta Beta

    Eta Beta

    Utente attivo

    Registr.:
    11 Mag 2015
    Messaggi:
    177
    La cosa che mi da più fastidio è che Acqualatina deve attingere l'acqua dalle sorgenti di Fondi e venderla ai Fondani, manco che l'acqua fosse sua. Ma in che paese viviamo?, Possibile che i Fondani debbano pagare la loro acqua? Poi, essendo l'acqua un bene indispensabile alla sopravvivenza ed alla pulizia e cura del corpo, non vedo perchè si debba pagare. Questi carrozzoni politici devono finire, per sempre. Quindi, quando vi recherete alle urne, pensate bene a quello che fate, perchè chi non ha il coraggio di cambiare, non ha il diritto di lamentarsi.
     
  12. grouch

    grouch

    Utente

    Registr.:
    14 Ott 2013
    Messaggi:
    52
    che popolo di dementi siamo diventati per inchinarci sempre al politico di turno.
     

Condividi questa pagina