Riflessione, disastri uno dietro l'altro, vite uccise per il denaro: "ma che società è mai questa ?"

Discussione in 'Del più e del meno' iniziata da Francesco Fusco, 28 Maggio 2021.

  1. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    2.630
    -

    il denaro ha corrotto l’etica, ha corrotto la morale
    un personaggio sconvolgente che si chiama denaro

    forse per la prima volta nella storia, il denaro è diventata la misura, non solo per valutare gli oggetti, ma è diventata anche la misura per l’uomo

    l’uomo è stato ridotto a denaro e quindi tutto quello che sapeva di umano, tutto quello che si legava alle grandi civiltà del passato, p.es. greca è finito perché la logica che muove il mondo, che muove le persone è il denaro e questo ovviamente modifica non solo gli stili di vita, ma, è anche causa di grave patologia

    il denaro è stato nella storia un mezzo per fare affari, per favorire i commerci, ma adesso è diventato un simbolo, ha occupato la nostra mente, perché ormai ha “riempito la nostra testa”, quindi è vero siamo a questo punto, perché mai come in questo momento abbiamo visto cosa può fare il denaro:
    si può fare tutto, si può comprare tutto
    questa è una situazione che spaventa
    se poi guardiamo al potere degli economisti e a quelli che si dedicano alla finanza, ormai sono i veri grandi sacerdoti, si occupano solo alla strategia del denaro, hanno sostituito la logica del denaro alla logica dell’umanesimo.

    la stupidità oggi è allarmante, la stupidità è proporzionata al ruolo della cultura, in questo momento la cultura non esiste, anche la cultura storica sta per essere distrutta, perché se guardiamo al potere, troviamo delle persone che non sanno nemmeno che cos’è la cultura

    allora se la cultura non serve per diventare potenti, la cultura è inutile, possiamo trovare persone ad altissimi livelli di potere che sono di una stupidità, di una ignoranza spaventose,. quindi non esiste più il valore della cultura, della religione, il valore del passato ma ha valore solo ciò che produce denaro

    -

    come cittadino sono indignato
    francesco fusco


    images.jpeg
    -
     
    Ultima modifica: 28 Maggio 2021

Condividi questa pagina