S. Paolino da Nola non aveva NESSUN legame con Fondi

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da Sandrone, 19 Giugno 2019.

  1. Sandrone

    Sandrone

    Utente attivo

    Registr.:
    19 Lug 2017
    Messaggi:
    145
    L'articolo in calce si intitola "San Paolino da Nola insigne benefattore fondano" ma è totalmente falso.
    La biografia del santo è copiata pari pari dal volume "Paolino di Nola e il pellegrinaggio al Santuario di san Felice" di Antonio Nazzaro in cui non si accenna MAI alla città di Fondi.
    L'ultima frase dell'articolo "San Paolino ha costruito una Basilica a Fondi (cfr. epist. 32, 17 a Sulpicio Severo del 404)." è inventata e la fonte non trova alcuna conferma.

    Mi complimento vivamente con gli organizzatori tutti per il novello tentativo di riscrittura della storia e celebrazione di fatti MAI accaduti.

    http://www.fondinotizie.net/notizie...vento-dedicato-allinsigne-benefattore-fondano
     
  2. Marcellone

    Marcellone

    Utente

    Registr.:
    5 Mag 2015
    Messaggi:
    57
    Incuriosito dalla faccenda: a che scopo inventare queste cose?
    (Ammesso che il tuo post corrisponda a verità)
     
  3. gaeta

    gaeta

    Utente

    Registr.:
    28 Mag 2019
    Messaggi:
    78


    Facciamo un minimo di chiarezza storica

    Vi rimando qui:
    https://books.openedition.org/cdf/4245?lang=it
     
  4. Sandrone

    Sandrone

    Utente attivo

    Registr.:
    19 Lug 2017
    Messaggi:
    145
    Facciamola la chiarezza:
    1) non esiste NESSUNA prova storica del fatto che San Paolino da Nola mise mai piede a Fondi;
    2) il meraviglioso studio citato è un volo pindarico tessuto tra supposizioni variegate ma il livello di certezza è lo stesso del "santo Graal" (nessuna prova tangibile ad oggi).
     
  5. gaeta

    gaeta

    Utente

    Registr.:
    28 Mag 2019
    Messaggi:
    78
    Il libro in questione è stato scritto da Cristina Ferrante,che non conosco,dalla dottoressa Quadrino,che conosco moderatamente e da un certo Jean Claude lacam che,probabilmente in questo momento sta tediando con i suoi assurdi voli pindarici e le sue fantasiose visioni qualche decina di studenti della università Paris 1 sorbonne-pantheon...,non proprio il Cepu
    .
    Sul santo Graal bisogna intendersi sull'oggetto di cui si debba andare alla ricerca poiché per molti studiosi non si tratterebbe di un calice come siamo abituati a vedere nei cartoni animati.
     

Condividi questa pagina