Scippo a Fondi.

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da qualitel, 16 Maggio 2018.

  1. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    815
    COMUNICATO STAMPA

    La locale sezione del partito politico Fratelli d'Italia, venuta a conoscenza dello spiacevole episodio di scippo avvenuto nella giornata di ieri, 14 naggio 2018, ai danni di una ragazza di Fondi che ha visto protagonista un immigrato richiedente asilo, esprime tutta la sua indignazione per la precarietà della sicurezza nella città di Fondi e per il totale silenzio dell'amministrazione comunale apparentemente disinteressata ai danni provocati dall'immigrazione incontrollata in città. Quello di ieri è solo l'ultimo di una serie di fatti avvenuti per opera di immigrati incuranti della legge, che ignorano le norme della civile convivenza, che circolano per le nostre strade con aria spavalda e di sfida e spesso si dedicano ad attività delinquenziali. Nonostante le molte lamentele dei nostri concittadini, che spesso ci esprimono il loro disagio e la rabbia di dover trovarsi a fronteggiare una situazione ormai fuori controllo in cui gli “ospiti” si comportano senza un minimo di rispetto per chi li ospita, nessun provvedimento è stato preso a riguardo.
    Si apprende ormai con scadenza quasi quotidiana di molestie ai danni delle donne, di spaccio, di risse, di scippi, di immigrati che urinano e defecano in strada, di furti, per non palare del giro di prostituzione che si è creato alla stazione di Fondi, eppure il problema non è stato mai sollevato e discusso dalla classe dirigente fondana, sorda nei confronti delle esigenze della sua cittadinanza e noncurante del decoro della città di Fondi.
    Fratelli d'Italia torna ad esigere una maggiore sicurezza per i suoi concittadini perché la politica si fa per il bene della comunità e non per interessi di altro tipo. La nostra città necessita di un potenziamento delle forze dell'ordine la cui esigua presenza non garantisce un livello di sicurezza cittadina sufficiente, di maggiori controlli nei centri di accoglienza e di aggregazione in genere allo scopo di trovare e denunciare eventuali irregolarità sia a livello delle singole strutture che dei singoli stranieri accolti, di una verifica delle condizioni igienico-sanitarie dei suddetti centri e dei loro ospiti, di un censimento degli immigrati che diventano sempre più numerosi ed ingestibili. Ricordiamo all'amministrazione comunale che Fondi ospita già più immigrati del dovuto nel caso in cui fingesse di non ricordarlo. Gli stranieri costituiscono già il 10% della popolazione fondana e non possiamo permetterci di accoglierne altri senza infrangere il già troppo incrinato equilibrio tra fondani ed immigrati.
    Continueremo a monitorare la situazione e ad intervenire in caso di necessità ribadendo quali sono le priorità della politica, della nostra politica, quella vera, fatta per la gente, tra la gente e con la gente.

    Fondi, 15/05/2018
    Fratelli d'Italia Fondi
     

Condividi questa pagina