Servizio OpenData del Comune di Fondi

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da Emanuele, 10 Luglio 2016.

  1. Emanuele

    Emanuele

    Amministratore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Set 2000
    Messaggi:
    91
    Ho trovato il collegamento sul sito del comune di Fondi. http://comunedifondi.it/open-data.php
    Oltre a fornire dati aggiornati di vario tipo (qui l'elenco: http://88.45.242.228/index.php/site/elencodataset) di interesse pubblico, offre anche un servizio di segnalazione di disservizi, con tanto di geolocalizzazione degli stessi (http://88.45.242.228/index.php/site/progetto).
    Ho provato a registrarmi ma il numero di telefono da chiamare per confermare la registrazione risulta "temporaneamente disabilitato".
    Qualcuno ha avuto modo di registrarsi e utilizzarlo?
     
    A IPPOMAN e Francesco Fusco piace questo messaggio.
  2. Salvatore

    Salvatore

    Nuovo utente

    Registr.:
    8 Gen 2016
    Messaggi:
    5
    Ora si riesce a registrarsi.
     
  3. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    OPEN DATA FONDI è un servizio che il comune ha lautamente pagato quando poteva averlo gratis, ho provato a registrarmi ed è complicato infatti non capisco il discorso della telefonata, vi consiglio di usare:
    http://www.decorourbano.org/

    1. E' gratis per gli uenti e per i comuni,
    2. filtrano le segnalazioni,
    3. si aggiorna continuamente,
    4. si possono fare tramite smartphone
    PROVATELO E VEDRETE
     
  4. masnut

    masnut

    Utente attivo

    Registr.:
    7 Dic 2004
    Messaggi:
    199
    Sembra interesante... un solo problema, il comune di Fondi non risulta attivo, per cui le segnalazioni non servono
     
    A Francesco Fusco piace questo elemento.
  5. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Vengono cmq inviate al comune,
    su iniziativa degli ATTIVISTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE DI FONDI proponemmo l'adesione al progetto DECORO URBANO e ci risposero che avevano già in progetto un OPEN DATA personalizato ma come tutti possono notare è limitativo rispetto a Decoro urbano, non si può usare con lo smartphone ed è più COMPLICATA la registrazione

    SOPRATUTTO E' GRATIS E VIENE AGGIORNATO SENZA SPESE

    forse il problema è proprio quello

    IN OGNI CASO ESSENDO GRATIS SI POTREBBE COMUNQUE CONVENZIONARSI ED OFFRIRE UNA MAGGIORE POSSIBILITA' AI CITTADINI DI SEGNALARE I DISSERVIZI CHE VEDONO IN GIRO
     
  6. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    2.090

    masnut ha scritto:
    Sembra interesante... un solo problema, il comune di Fondi non risulta attivo, per cui le segnalazioni non servono

    risposta: se è vero, perchè abbiamo pagato questo servizio ?
     
    A Salvatore piace questo elemento.
  7. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Il grande vantaggio di DECORO URBANO è la funzione per Smartphone che consente seduta stante di segnalare il disservizio e/o problema.
     
  8. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191

    credo che dovremmo pagare anche gli aggiornamenti................PERCHE'
     
  9. Salvatore

    Salvatore

    Nuovo utente

    Registr.:
    8 Gen 2016
    Messaggi:
    5
    Anche il servizio sul portale del comune funziona con lo smartphone. Comunque non è questione di software, ma di volontà politica e responsabilità dei cittadini. Mi spiego meglio, la politica non deve temere le segnalazioni e i cittadini devono comprendere che la coperta è corta e non tutto potrà avere risposta.
     
    A IPPOMAN piace questo elemento.
  10. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Ribadisco il concetto che dato che è gratis perchè non adottare anche DECORO URBANO e aumentare l'offerta al cittadino che vuole segnalare, ci offrimmo di andare nelle scuole GRATIS, COME VOLONTARIATO CIVILE, a spiegare ai ragazzi delle medie e superiori, COME FUNZIONA DCORO URBANO ...................ma evidentemente le cose valide se messe a disposizione, GRATUITAMENTE a questa maggioranza non interessano
     
    A Salvatore piace questo elemento.
  11. Salvatore

    Salvatore

    Nuovo utente

    Registr.:
    8 Gen 2016
    Messaggi:
    5
    Sono d'accordo sulla bontà della democrazia partecipata. Ma non penserei più alle piattaforme alternative. Ora c'è questa piattaforma e io spingerei per farla utilizzare. La democrazia partecipata non è fatta solo di tecnologia (lettere, mail, telefonate, web 2.0). Ma di volontà politica reale a far partecipare il cittadino, e volontà reale dei cittadini a farsi coinvolgere.
    Si ha una piattaforma moderna a disposizione e ci sono più iscritti al gruppo Facebook "lagnanze pubbliche" ops denunce pubbliche.
    Secondo me non interessa ne all'ente ne ai cittadini...
     
  12. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Hai provato personalmente o per sentito dire
     
  13. stumacato

    stumacato

    Utente

    Registr.:
    13 Ago 2012
    Messaggi:
    107
    io ho provato personalmente e funziona discretamente.
    magari è come per chi per gli smartphone sostiene andoid anzichè il sistema della mela, è soggettivo, potremo starne a discutere per giorni quando è certamente una questione di parte
     
  14. Danilo

    Danilo

    Nuovo utente

    Registr.:
    5 Apr 2012
    Messaggi:
    10
    Per quale motivo un sito pagato 240.000€ + manutenzione anni successivi (se ricordo bene) non ha neanche un indirizzo di secondo livello (www.miosito.it) e si limita ad avere un indirizzo ip?
    Quando vedo queste cose sento puzza di marcio.
    Un indirizzo di questo tipo costa 10 euro / anno.

    Non parlo poi degli aspetti tecnici sarebbe come sparare sulla croce rossa: quando un anno fa il Movimento 5 Stelle di Fondi presento' una interrogazione al sindaco questi per districarsi organizzo' una demo pubblica ed il movimento mando' un tecnico per fare qualche domanda...
    Tra le varie cose uscì fuori che:
    - non era prevista una applicazione per smartphone ma solo un portale scomodo da usare da telefono (come se uno prima fa una foto e poi va a casa ad uploadarla )
    - non era prevista una compressione delle immagini inviate (se hai uno smartphone che fa fto da 20 MB sprechi un botto di banda invece di qualche kb)
    - non era prevista una dimensione massima delle immagini inviabili (mandi un gb di dati ed il sistema te lo accetta)
    - non era previsto accedere al codice, quindi non puoi sapere se vi è qualche falla di sicurezza lato utente
    - non era previsto un contratto di manutenzione, ergo non si sapeva quanto avrebbero chiesto nregli anni successivi
    - legato al punto precedente, la proprietrà del sorgente rimaneva della azienda software: se un giorno questa avesse chiesto 1 milione l'anno o glielo dai o chiudi il servizio

    Ed altre cosette simpatiche come questa...
     
    A IPPOMAN piace questo elemento.
  15. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    Intendevo dire se hai provato direttamente tutti e due, in ogni caso la risposta tecnica te l'ha data Danilo.

    Per quella pratica basta fare una simulazione, tenendo presente che 240.000 euro sono soldi nostri.

    La cosa pubblica va amministrata con la diligenza del buon padre di famiglia.

    In questo caso abbiamo speso una somma esagerata, quando potevamo avere un servizio MIGLIORE e OLTRETUTTO GRATIS,


    PERCHE'
     
    Ultima modifica: 31 Marzo 2017
  16. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    In questo momento non conosciamo se è previso un canone e/o un aggiornamento annuale e quanto questo ci costi,

    Si potrebbe ammettere di aver preso una cantonata e risparmiare ulteriori costi per la collettività

    Sono soldi con cui si potrebbero riparare buche e/o altri dissevizi, o magari riparare qualche scuola

    a proposito dopo 3 mesi ancora non abbiamo risposte sullo stato di sicurezza delle scuole di Fondi, se hanno una certificazione antisismica, e sono edifici pubblici dove vanno i nostri figli e nipoti
     
  17. Exiled

    Exiled

    Utente attivo

    Registr.:
    22 Nov 2016
    Messaggi:
    135
    Pagherei per leggere il genial contratto. Ma del resto se I contratti li fai scrivere a chi non ha idea di come funzionino l' IT/IP queste sono le conseguenze.

    Ovviamente nessuno si pone il problema e questo come altre storie finirà nel libro nero delle schifezze di questa giunta.
     
    A IPPOMAN piace questo elemento.
  18. Salvatore

    Salvatore

    Nuovo utente

    Registr.:
    8 Gen 2016
    Messaggi:
    5
    Il sistema non ha avuto costi per la collettività cittadina, è stato pagato con fondi europei. Il sistema è fornito come progetto di consulenza alla PA, quindi appartiene alla pubblica amministrazione. Il portale è responsive, quindi adatto agli smartphone.
    Credo non abbia un nome dominio per il semplice fatto che è un servizio accessibile dal portale comunale, probabilmente si poteva fare di più per mascherare il redirect.
    Il motivo per cui c'è questo servizio invece di decoro urbano sta nel fatto che questa applicazione è stata pensata molto prima che ci pensasse il M5S.
    Preferire la polemica al sostenere l'uso di una piattaforma funzionante e disponibile al pubblico va nella stessa direzione di chi non vuole la democrazia partecipata. Che delusione.
     
    Ultima modifica: 2 Aprile 2017
  19. IPPOMAN

    IPPOMAN

    Utente attivo

    Registr.:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    191
    I fondi europei sono soldi pubblici e anche nostri, non devo spiegare che ogni anno versiamo all'europa 60.000.000.000 ( Sesssantamiliardi) di €uro e poi presentiamo progetti neanche per 50.000.000.000.

    può darsi che il progetto Open data era stato pensato prima ma cmq al momento della nostra richiesta non era ancora attivo e per coincidenza è stato attivato solo dopo.

    Una volta fatta la frittata se per mantenere attivo un servizio che cmq ci costa soldi ogni anno, un amministratore oculato risparmierebbe quei soldi per passare ad una piattaforma migliore e GRATIS,

    GRATIS, GRATIS, GRATIS


    Se continuate a metterla sul piano politico state facendo una difesa d'ufficio, quindi siete di Parte.

    Credo che sia inutile continuare a parlare con Sordi.
     
  20. Emanuele

    Emanuele

    Amministratore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Set 2000
    Messaggi:
    91
    Sono riuscito a completare la mia registrazione. Mi fa piacere che il servizio sia partito.
    Se riesco cercherò di dargli maggiore visibilità anche sfruttando fondani.it
    Un'idea potrebbe essere quella di riportare su una mappa di google tutte le segnalazioni attive.

    Riporto di seguito la video guida che mostra come inserire una segnalazione:
     
    A IPPOMAN e Salvatore piace questo messaggio.

Condividi questa pagina