Forum Elezioni 2010 :: Promesse elettorali. Realtà o bugie?
AutoreMessaggio
Fransisco
Reg: 27 Ott 2009
Msg inviati: 98
Promesse elettorali. Realtà o bugie?
Inviato il: 1 Dic 2009, 10:24
Ci risiamo: ennesima campagna elettorale. Ennesima affannosa corsa a contattare l'amico o il professionista, a scegliere l'aggregazione migliore e a cercare di capire che aria tira prima di buttarsi nella nuova avventura. E' tutto un cicaleggio di ipotesi, di "mi hanno detto che Fiore...." - "Fazzone vuole che...." - "Cardinale andrà...". E Mentre gli addetti ai lavori si affannano nel far quadrare il cerchio per eventuali alleanze, noi poveri cittadini cominciamo ad essere quasi "assediati" dall'amico politico di turno. A me ce n'è uno che sono quattro sere diverse mi ha fatto cambiare Bar. So che mi cercava, e siccome me lo trovo sempre tra le scatrole penso che mi pedini. Lo denuncerò per stolking. E poi le promesse. Tutti che promettono, tutti che dicono la stessa cosa: Noi non siamo come quelli! Io per esperienza ho imparato che non bisogna mai credere a tutto quello che viene detto dutrante la campagna elettorale: Sono tutte mezze verità. Potrei dire mezze bugie che è la stessa cosa, me voglio graziarli. Non so se ricordate il grande Totò che quando venne candidato ad Onorevole partì con una proficua campagna elettorale, ma quando si accorse che vlevano usarlo disse tutto in un comizio, e si prese i pomodori in faccia. A Fondi ancora è in sordina, ma tra poco sarà in atto una vera e propria sindrome collettiva di "votantonio votantonio". Si candideranno anche le pulci dei cani con padroni al seguito. E per la goduria delle tipografie avremo i nostri muri imbrattati e le nostre case piene di bigliettini e di fogli con tanti programmi, e loro giureranno di firmare quelle promesse col sangue. Si strapperanno i capelli e spergiureranno. E noi poveri elettori frsastornati, arriveremo dentro la cabina elettorale sfiniti. Io già so che si candideranno due cognati e già prevedo i fuochi incrociati: Povero me, penso che la pax familiare sia a rischio. Ho proposto ad uno dei due di candidarsi a Sindaco così posso dare il voto disgiunto. Mi hanno detto che non è possibile. E allora ho pensato una bella cosa. Se proprio non ce la faccio a scegliere mi inventerò un funerale (con la dovuta grattatina) e sparirò da Fondi con famiglia al seguito per tre giorni. E do un consiglio a chi come me non può scegliere: votate le persone serie e fategli i raggi x, sapendo però una cosa: anche questi, seppur onesti, di quelle promesse che fanno la verità è sempre mezza. Chiudo dando gli auguri a questa città perchè ne ha davvero bisogno. Gli auguro che abbia dopo le prossime elezioni quello che si merita. Ma se dovesse avere quello che non si merita poi non dovrà lamentarsi, perchè se l'è scelto Lei. Dico ancora: Apriamo gli occhi finchè siamo in tempo.
elenamunno
Reg: 23 Feb 2008
Msg inviati: 1332
Ansia da prestazione politica !
Inviato il: 1 Dic 2009, 11:36

Francisco, la  politica si fa usando l’intelligenza, la dedizione alla politica,  può nascere ed essere alimentata soltanto dalla passione.

Quello che caratterizza il politico appassionato e lo distingue dai dilettanti della politica che semplicemente "si agitano a vuoto", è possedere una forte personalità, tenendo sotto controllo la propria vanità.

La vanità è un difetto assai diffuso, e forse nessuno ne va del tutto esente.

La vanità, ossia il bisogno di essere sempre in primo piano con la propria persona.

Altro pericolo è quello di prendere alla leggera la propria responsabilità per le conseguenze del suo agire e di preoccuparsi soltanto "dell'impressione" che egli riesce a fare.

Se si ha potere non bisogna sprecarlo, senza dargli uno scopo un contenuto.

Riprendere il filo della politica a Fondi non sarà facile, ma neanche impossibile, quello che devi tenere conto è che la politica della nostra cittadina va confrontata anche con quella provinciale e regionale.

Le varie famiglie nel caso del voto si uniscono oppure si dividono, cosi come le simpatie e le antipatie, farsi prendere addirittura dalla paura, rendersi introvabile mi pare eccessivo.

 

frank
Reg: 29 Gen 2007
Msg inviati: 1040
Inviato il: 1 Dic 2009, 13:59

Ne vedremo delle belle. Tutti oggi si sentono Sindaco, assessore, consiglieri. Ma sono convinto che la stragrande maggioranza di questi aspiranti forse dovrebbero fare qualche riflessione in più...anche autocritica....di responsabilità verso una città che non può essere guidata da persone non preparate ed improvvisate!

ben vengano nuove risorse umane ma che siano meditate e supportate da valide ragioni nelle loro candidature!

 

Forum Elezioni 2010 :: Promesse elettorali. Realtà o bugie?