Forum Elezioni 2010 :: La campagna elettorale non si gioca ad "armi" pari.-
AutoreMessaggio
MAURO Alfonso
Reg: 6 Feb 2010
Msg inviati: 164
La campagna elettorale non si gioca ad "armi" pari
Inviato il: 22 Mar 2010, 18:56
Cari amici,
oggi vorrei parlarvi di una cosa che socondo il mio modesto parere, mina alle basi quella che è la competizione democratica in una campagna elettorale. Vi faccio una domanda: lo sapevate quanto costa una campagna elettorale? Il quesito serve per introdurci in una riflessione che è di fondamentale importanza per comprendere se alcune delle regole che governano una campanga elettorale sono giuste o no. In una campagna elettorale, un ruolo importantissimo lo gioca la disponibilità economica del candidato e pertanto ne consegue che chi ha la fortuna di poter contare su un budget economico più ampio ha anche la possibilità di fare una campagna elettorale più profiqua per quanto riguarda la raccolta del consenso. Una campagna elettorale democratica, dovrebbe essere fatta attraverso una mera presentazione del candidato, dove vengono esposte le proprie idee politche e non attraverso una campagna mediatica (TV, radio e giornali) che travalica lo scopo sopra descritto ed entra con prepotenza in quella che io definisco una campagna pubblicitaria (comunicazione persuasiva). A mio avviso, si tratta di una cosa gravissima perchè non pone tutti i candidati sulla stessa linea di partenza perchè ovviamente, il candidato che ha meno risorse economiche non può avvalersi di questi strumenti se non in una piccola misura che non può reggere il confronto.
Come vi ho sempre detto, io credo nella vera democrazia (video "motivazioni personali" http://www.youtube.com/watch?v=MBwr64BWMoo) ed è per questo che penso che alcune delle regole che governano una campangna elettorale andrebbero riviste.
Proviamo ad andare oltre: vi siete mai domandati perchè un candidato ad una carica istituzionale è disposto a spendere così tanto? e se i soldi non sono i suoi, dove li prende? sono quesiti che lasciano intravedere molte cose, a voi comprenderle.
La mia sarà una politica seria ed onesta e soprattutto molto trasparente.

Candidato a Consigliere Comunale: MAURO Alfonso
Lista Civica: Progetto Fondi
Candidato a Sindaco: Franco CARDINALE
rob

Reg: 22 Ago 2002
Msg inviati: 2159
Re: La campagna elettorale non si gioca ad "armi"
Inviato il: 22 Mar 2010, 20:24
MAURO Alfonso ha scritto:
Proviamo ad andare oltre: vi siete mai domandati perché un candidato ad una carica istituzionale è disposto a spendere così tanto?

Se qualcuno è disposto a spendere tanto , dobbiamo pensare che stia progettando di .......... molto di più.

 

Boboloff

Reg: 13 Feb 2005
Msg inviati: 666
Re: La campagna elettorale non si gioca ad "armi"
Inviato il: 22 Mar 2010, 23:35
MAURO Alfonso ha scritto:
Cari amici,
oggi vorrei parlarvi di una cosa che socondo il mio modesto parere, mina alle basi quella che è la competizione democratica in una campagna elettorale. Vi faccio una domanda: lo sapevate quanto costa una campagna elettorale? Il quesito serve per introdurci in una riflessione che è di fondamentale importanza per comprendere se alcune delle regole che governano una campanga elettorale sono giuste o no. In una campagna elettorale, un ruolo importantissimo lo gioca la disponibilità economica del candidato e pertanto ne consegue che chi ha la fortuna di poter contare su un budget economico più ampio ha anche la possibilità di fare una campagna elettorale più profiqua per quanto riguarda la raccolta del consenso. Una campagna elettorale democratica, dovrebbe essere fatta attraverso una mera presentazione del candidato, dove vengono esposte le proprie idee politche e non attraverso una campagna mediatica (TV, radio e giornali) che travalica lo scopo sopra descritto ed entra con prepotenza in quella che io definisco una campagna pubblicitaria (comunicazione persuasiva). A mio avviso, si tratta di una cosa gravissima perché non pone tutti i candidati sulla stessa linea di partenza perché ovviamente, il candidato che ha meno risorse economiche non può avvalersi di questi strumenti se non in una piccola misura che non può reggere il confronto.
Come vi ho sempre detto, io credo nella vera democrazia (video "motivazioni personali" http://www.youtube.com/watch?v=MBwr64BWMoo) ed è per questo che penso che alcune delle regole che governano una campangna elettorale andrebbero riviste.
Proviamo ad andare oltre: vi siete mai domandati perché un candidato ad una carica istituzionale è disposto a spendere così tanto? e se i soldi non sono i suoi, dove li prende? sono quesiti che lasciano intravedere molte cose, a voi comprenderle.
La mia sarà una politica seria ed onesta e soprattutto molto trasparente.

Candidato a Consigliere Comunale: MAURO Alfonso
Lista Civica: Progetto Fondi
Candidato a Sindaco: Franco CARDINALE

 

TOC TOC....C'è NESSUUNOOOOOOOOOO?

SIAMO SUL PIANETA TERRA??????????

MA ADDAVER STAT AFFA'?

SEMBRA,SENZA OFFESA,CHE ABBIAMO SCOPERTO L'ACQUA CALDA......

CHESS'E' ,FUNZIONA COSI,ANCHE SE SI è CON I COLTELLI FRA I DENTI.....

E POI NON VENITEMI A RACCONTARE CHE IL VOSTRO CANDIDATO A PRIMO CITTADINO SE LA PASSI MALE....AVRA' O NO SPESO QUEI 50-60  MA CHE DICO 500-600 MILIONI DI EURO PER SOSTENERSI????

elenamunno
Reg: 23 Feb 2008
Msg inviati: 1332
Il dubbio l'inizio del sapere che ...............
Inviato il: 22 Mar 2010, 23:42

Interessante la domanda che si pone o ci pone Dott. del PF, visto che quello che vede è molto vicino a lei, non capisco il suo quesito e  dove  voglia arrivare il tutto è molto sul genere di Kafka, perchè è polidromo, ovvero da destra a sinista, il dubbio resta se c'è per tutti i candidati.

Chi si mette in politica oggi nella nostra città, facendo delle campagne dispendiose, molto appariscenti è sicuramente stato abbagliato dal successo Fazzoniano, cerca di imitarlo, con la scusa di combatterlo, vuole superarlo, iniziare un percorso politico così dispendioso solo per fare il consigliere è poco credibile, oppure risaputo da tutti dietro c'è la lobby, il gruppo che si appresta nel fare di tutto per ribaltare l'altro, costi quello che costi.

Chi vuole far politica per capacità recondite, deve avere molto requisiti, che insieme alla passione, possiamo elencarli alcuni che io credo siano i più plausibili, una capacità di entrare in empatia con gli altri, una dialettica fluida, grande pazienza nell'ascoltare l'altro, una famiglia grande, molti amici, una costanza e capacità non indifferenti, amare il gruppo far parte di un gruppo, vuoi associazioni, ambienti di lavoro dove la politica si fa da sempre, chi possiede tutto questo trova pure dei finanziatori.

L'idealismo in politica oggi come oggi è solo una cornice del quadro del proprio autoritratto, chi ci mette la faccia, chi la faccia la perde, la sete di giustizia poi è il motivo principale del motore che si vuole far partire, motore da cingolato da guerra.

Ultimamente un candidato a sindaco nella sua presentazione pubblica, citando una piccola storiella su l'uomo, che raccontava della sua  piccola figlia che non sapendo mettere insieme un puzzle che raffigurava il mondo, preferì fare invece il puzzle dietro che raffigurava la faccia di uomo perchè conosceva lui non il mondo, lui citando questa storiella ha dichiarato che al mondo politico serve l'uomo, si è vero alla politica serve l'uomo, chissa poi perchè la politica non migliora sempre l'uomo.

Lei dott. del PF, se ha fatto quello che crede bene, se è preso da dubbi allora, creda chi ha i soldi comanda, deve farlo per forza per mantenere quello che ha, il valore dell'uomo o della donna poi non sono solo i soldi, sono sicuramente la ricchezza d'animo le belle intenzioni che lo distinguono, il potere raggiunto è duro da tenere, mantenerlo poi porta ha mille compromessi.

Nel concludere serve tanta autostima personale, incanalare l'energia profusa e renderla proficua, come una forte esperienza, sul campo anzi in piazza del campo, serve per il bagaglio personale di ognuno di noi, si impara da tutti anche dal peggio, è una competizione un palio dove il denaro è come avere un cavallo migliore dell'altro, conta anche il fantino con il frustino, poi conta la partenza, le curve, la contrada che tira per lei, lei ha una sua contrada ?

 

Buonanotte, Elena Munno

carmela
Reg: 15 Gen 2009
Msg inviati: 59
Fusco
Inviato il: 23 Mar 2010, 12:32

caro fusco mi permetto, parlare di una campagna elettorale che non e equa da parte tua che stai in una lista dove di equo non ce niente mi pare un po troppo.

Ti stimo per il tuo impegno ma come si dice dimmi con chi vai e ti diro chi sei !!!!!!!!!!

firenze
Reg: 30 Gen 2007
Msg inviati: 728
Inviato il: 23 Mar 2010, 13:38

scusi dott. alfonso (o mauro?)

la sua domanda potrebbe essere valida se posta da Sinistra e Libertà, i quali si stanno limitando ad una comunicazione ai minimi termini, ma non credo che lei e la sua coaliazione ed il suo candidato sindaco Cardinale possiate fare la morale su questi temi. così come la coalizione di De Meo e la sindachessa Paparella). 

MAURO Alfonso
Reg: 6 Feb 2010
Msg inviati: 164
Re: La campagna elettorale non si gioca ad "armi"
Inviato il: 25 Mar 2010, 15:57
Boboloff ha scritto:

 

TOC TOC....C'è NESSUUNOOOOOOOOOO?

SIAMO SUL PIANETA TERRA??????????

MA ADDAVER STAT AFFA'?

SEMBRA,SENZA OFFESA,CHE ABBIAMO SCOPERTO L'ACQUA CALDA......

CHESS'E' ,FUNZIONA COSI,ANCHE SE SI è CON I COLTELLI FRA I DENTI.....

E POI NON VENITEMI A RACCONTARE CHE IL VOSTRO CANDIDATO A PRIMO CITTADINO SE LA PASSI MALE....AVRA' O NO SPESO QUEI 50-60  MA CHE DICO 500-600 MILIONI DI EURO PER SOSTENERSI????


Caro bobolof,
non sono d'accordo su quello che dici in merito a come funziona. Vorrei chiederti se hai mai fatto qualcosa per fermare tutto questo. Io credo che se vogliamo cambiare qualcosa, dobbiamo prima di tutto cominciare dalla base, ovvero rivedere le norme che regolano una campagna elettorale perché non è possibile che le persone siano sottoposte a questa tortura (pubblicità elettorale persuasiva), oppure fare in modo che le regole (ci sono), vengano rispettate.
Caro bobolof, mi dispiace per te perché da come parli si evince che ti sei rassegnato. Io non voglio rassegnarmi, se una cosa è sbagliata dobbiamo darci da fare per far si che in futuro non venga rifatta.
Con affetto.

Dott. MAURO Alfonso
Candidato a Consigliere Comunale

Lista Civica: Progetto Fondi
Candidato a Sindaco: Franco CARDINALE


MAURO Alfonso
Reg: 6 Feb 2010
Msg inviati: 164
Re: Fusco
Inviato il: 25 Mar 2010, 16:02
carmela ha scritto:

caro fusco mi permetto, parlare di una campagna elettorale che non e equa da parte tua che stai in una lista dove di equo non ce niente mi pare un po troppo.

Ti stimo per il tuo impegno ma come si dice dimmi con chi vai e ti diro chi sei !!!!!!!!!!


Cara Carmela,
nonostante la tua critica sono contento di parlare con te perché almeno tu usi il tuo nome e questo dice molto di una persona.
Per quanto riguarda la mia lista non devi preoccuparti perché se ci sono delle persone che non ti piacciono, basta non votarle. Nel caso tu abbia ragione, non trovo giusto e neanche molto intelligente (intelligere = capacità di comprendere) fare di tutta l'erba un fascio. Comunque, tra qualche mese ne riparleremo, quando avrai avuto modo di conoscermi meglio.
Con affetto

Dott. MAURO Alfonso
Candidato a Consigliere Comunale

Lista Civica: Progetto Fondi
Candidato a Sindaco: Franco CARDINALE


MAURO Alfonso
Reg: 6 Feb 2010
Msg inviati: 164
Inviato il: 25 Mar 2010, 16:10
firenze ha scritto:

scusi dott. alfonso (o mauro?)

la sua domanda potrebbe essere valida se posta da Sinistra e Libertà, i quali si stanno limitando ad una comunicazione ai minimi termini, ma non credo che lei e la sua coaliazione ed il suo candidato sindaco Cardinale possiate fare la morale su questi temi. così come la coalizione di De Meo e la sindachessa Paparella). 



Scusa firenze,
ma cosa significa. Secondo te io centro qualcosa con tutto questo? Il fatto che faccio parte di una lista non significa che condivido tutte le decisioni che vengono prese.
Non guardare il dito, ma cerca di andare oltre senza fermarti alle prime impressioni o quantomeno domanda per avere delle risposte e poi fai le tue valutazioni.
Tanto per essere chiari e darti qualche elemento in più su cui riflettere, ti voglio dire che io ho fatto fare solo 20 manifesti e li ho tutti regolarmente timbrati al comune pagando la relativa tassa e non ho lasciato per terra un solo manifesto - chissà dove - ad inquinare il suolo della nostra città. Inoltre voglio anche farti sapere che 17 su 20 dei mie manifesti, sono stati "regolarmente" strappati e sostituiti con quelli di altri candidati, forse anche della mia lista.
Con affetto.

Dott. MAURO Alfonso
Candidato a Consigliere Comunale

Lista Civica: Progetto Fondi
Candidato a Sindaco: Franco CARDINALE


Forum Elezioni 2010 :: La campagna elettorale non si gioca ad "armi" pari.-