Archivio forum

Fondi e i Fondani :: Bollette Acqualatina
pag. 1, 2  avanti...»
AutoreMessaggio
808
Reg: 29 Mar 2010
Msg inviati: 86
Bollette Acqualatina
Inviato il: 8 Nov 2014, 22:38
Salve, state ricevendo bollette di acqualatina un tantino esagerate?
Fenice
Reg: 12 Giu 2011
Msg inviati: 55
Inviato il: 8 Nov 2014, 23:32
Ricevuta da due giorni con un aumento del 50% sulla media delle altre bollette ,diverse famiglie hanno avuto la stessa sorpresa e agli ufficipreposti c'è un caos di persone a reclamare ma non si capisce ilmotivo.
808
Reg: 29 Mar 2010
Msg inviati: 86
Inviato il: 9 Nov 2014, 1:18
Ho fatto un confronto tra la mia precedente bolletta a €1,79 al metro cubo a quella arrivta ieri di €3,75 al metro cubo, un aumento del 110% circa. Staranno facendo cassa? 
supercris78
Reg: 22 Dic 2007
Msg inviati: 83
Inviato il: 9 Nov 2014, 4:39
quasi triplicata a me..200 euri..ma come mai?forse un conguaglio?
Danilo

Reg: 5 Apr 2012
Msg inviati: 323
Inviato il: 9 Nov 2014, 7:19
Questa bolletta è unconguaglio: se si controlla il conteggio si vede che gli ste3ssi consumi già anticipati sono state ricalcolati e bisogna pagare una diufferenza.
Poi vi  è anche il deposito cauzionale  dove risulta nascosto sotto la voce : "altre voci"


Occorrerebbe verificare rispetto allo scorso anni quanto di piu' si è pagato se non  vi sono ragioni di un aumento dei consumi basta controllare i soli importi delle bollette.
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 9 Nov 2014, 10:12
In realtà l'importo del deposito cauzionale è esposto sul frontespizio della bolletta, sotto la voce DATI FORNITURA e, in uno dei fogli allegati, è scritto che "in caso di attivazione della domiciliazione bancaria o postale ( evitando peraltro file agli sportelli n.d.r.) il Gestore ( AcquaLatina) provvederà alla restituzione del deposito cauzionale in occasione della prima fattura utile. L'importo oggetto della restituzione sarà maggiorato in base al saggio degli interessi legali".

Nella mia bolletta non c'è deposito cauzionale perché, dal momento dell'allaccio, ho subito attivato la domiciliazione bancaria.

Chi ha/avesse versato il deposito cauzionale, ed ha attivato o attiva ora la domiciliazione bancaria, PUO' chiedere la restituzione del deposito cauzionale (più interessi) anche scomputandolo dal dovuto per i prossimi consumi.

Per i consumi è bene tenere d'occhio periodicamente i contatori per evidenziare da subito consumi anomali che potrebbero derivare a da perdite nascoste ( io una perdita d'acqua, che mi è costata parecchi soldi, l'ho scoperta così).



Uber
Reg: 7 Lug 2014
Msg inviati: 93
Bolletta pazza...
Inviato il: 9 Nov 2014, 17:32
Appartamento di 43,5 metri quadri, due persone. Ultima bolletta di Acqua Latina 136,00 euro....ho pagato regolarmente le bollette ogni due mesi. Dopo la mucca pazza pensavo che fosse arrivata la bolletta pazza! purtroppo non è così...gli uffici sono pieni di gente che reclama, urla ma poi paga poichè in questa città non esiste gente organizzata che si oppone a quello che decide il principe!!! Il sottoscritto è disponibile a partecipare a qualsiasi associazione od altro senza colore politico( ma veramente, non come succede spesso) che si opponga ai soprusi che subiamo.. Per quanto riguarda lo sconto che fanno se fai la domiciliazione bancaria vorrei ricordare che la fanno in modo da avere dalle banche altre facilitazioni alla propria società....
mena
Reg: 26 Lug 2014
Msg inviati: 27
Re: Bolletta pazza...
Inviato il: 9 Nov 2014, 17:52
Uber ha scritto:
Appartamento di 43,5 metri quadri, due persone. Ultima bolletta di Acqua Latina 136,00 euro....ho pagato regolarmente le bollette ogni due mesi. Dopo la mucca pazza pensavo che fosse arrivata la bolletta pazza! purtroppo non è così...gli uffici sono pieni di gente che reclama, urla ma poi paga poichè in questa città non esiste gente organizzata che si oppone a quello che decide il principe!!! Il sottoscritto è disponibile a partecipare a qualsiasi associazione od altro senza colore politico( ma veramente, non come succede spesso) che si opponga ai soprusi che subiamo.. Per quanto riguarda lo sconto che fanno se fai la domiciliazione bancaria vorrei ricordare che la fanno in modo da avere dalle banche altre facilitazioni alla propria società....

PERFETTAMENTE D'ACCORDO! 
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Re: Bolletta pazza...
Inviato il: 9 Nov 2014, 18:24
Uber ha scritto:
Appartamento di 43,5 metri quadri, due persone. Ultima bolletta di Acqua Latina 136,00 euro....ho pagato regolarmente le bollette ogni due mesi. Dopo la mucca pazza pensavo che fosse arrivata la bolletta pazza! purtroppo non è così...gli uffici sono pieni di gente che reclama, urla ma poi paga poichè in questa città non esiste gente organizzata che si oppone a quello che decide il principe!!! Il sottoscritto è disponibile a partecipare a qualsiasi associazione od altro senza colore politico( ma veramente, non come succede spesso) che si opponga ai soprusi che subiamo.. Per quanto riguarda lo sconto che fanno se fai la domiciliazione bancaria vorrei ricordare che la fanno in modo da avere dalle banche altre facilitazioni alla propria società....

Solo per precisare che non c'è uno sconto con la domiciliazione bancaria (la quasi certezza, se ci sono i soldi, che la bolletta verrà pagata) ma solo una rinuncia a chiedere o a restituire il deposito cauzionale se già incamerato in passato dalla società di gestione.

Altra cosa, al di là delle proteste del momento, sarebbe la capacità di avviare una riflessione sul sistema tariffario, sulla eliminazione degli sprechi (quelli gestionali e quelli delle perdite della rete) e, in generale sulle modalità di gestione delle reti idriche e fognarie, anche considerando che, con un referendum è stato riaffermato il principio che l'acqua é un "bene comune", che non vuol dire regalarla a tutti, ma evitare che con i soldi pubblici e degli utenti si faccia solo ( o quasi) l'interesse della parte privata, perché a quella pubblica interessa solo il sottobosco fatto di potere da gestire per clientele elettorali sempre più fameliche.
Uber
Reg: 7 Lug 2014
Msg inviati: 93
Re: Bolletta pazza...
Inviato il: 9 Nov 2014, 19:53
eolica ha scritto:

Solo per precisare che non c'è uno sconto con la domiciliazione bancaria (la quasi certezza, se ci sono i soldi, che la bolletta verrà pagata) ma solo una rinuncia a chiedere o a restituire il deposito cauzionale se già incamerato in passato dalla società di gestione.

Altra cosa, al di là delle proteste del momento, sarebbe la capacità di avviare una riflessione sul sistema tariffario, sulla eliminazione degli sprechi (quelli gestionali e quelli delle perdite della rete) e, in generale sulle modalità di gestione delle reti idriche e fognarie, anche considerando che, con un referendum è stato riaffermato il principio che l'acqua é un "bene comune", che non vuol dire regalarla a tutti, ma evitare che con i soldi pubblici e degli utenti si faccia solo ( o quasi) l'interesse della parte privata, perché a quella pubblica interessa solo il sottobosco fatto di potere da gestire per clientele elettorali sempre più fameliche.
Dovremmo, se posso permettermi, passare dalle proteste e segnalazioni alle proposte. Siamo tutti consapevoli che il tempo delle riflessioni ci ha portati a questo sistema clientelare. In altre città della provincia si sono costituite assemblee di cittadini che hanno contestato Acqua Latina, dovremmo contattare questi gruppi e fare un tratto di strada insieme se vogliamo cominciare a cambiare veramente e non a continuare a disquisire sui vari problemi che ci affliggono. D'accordo che l'acqua é un bene comune e con i nostri soldi hanno creato un associazione per fare un ufficio di collocamento per un ritorno politico/elettorale e per altri una nuova e remunerativa attività.     


















Danilo

Reg: 5 Apr 2012
Msg inviati: 323
Inviato il: 9 Nov 2014, 21:10
Generalmente il deposito cauzionale si chiede nel momento della attivazione e non dopo anni: viene il sospetto che dette somme non siano tese a cautelarsi da mancati pagamenti ma da altri motivi.

A parte la possibilità che siano state applicate tariffe fuori legge (e qui solo gli avvocati possono verificare che le tariffe siano state autorizzate realmente).

Di fatto l'unica soluzione sarebbe affrancarsi da Acqualatina come ha fatto Aprilia, qui vi è un vecchio articolo :
http://ilmegafonoquotidiano.it/news/la-vittoria-di-aprilia

In tal caso il problema diventerebbe politico, ma ci vedete un sindaco a mettersi contro il senatore nostrano?


eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 9 Nov 2014, 21:55
Danilo ha scritto:
Generalmente il deposito cauzionale si chiede nel momento della attivazione e non dopo anni: viene il sospetto che dette somme non siano tese a cautelarsi da mancati pagamenti ma da altri motivi.


Solo per chiarire una cosa sulla quale penso ci sia un equivoco : in questa fase, e con le bollette che stanno arrivando in questi giorni, AcquaLatina non chiede il pagamento di depositi cauzionali.

Poiché pare ci sia stata una diffusa giurisprudenza che impedisce agli enti di trattenere gli importi a titolo cautelativo, in presenza di autorizzazione all'addebito su conto corrente bancario o postale, viene segnalata la possibilità, per chi non avesse ancora disposto la domiciliazione del pagamento presso Banca o Posta, di avere indietro il deposito cauzionale a suo tempo versato : è vero che tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, ma questo è scritto nel foglio allegato alle bollette.

Per il resto, più che chiedere permesso all'Impera-Senatore, si tratta di verificare se c'è una pubblica opinione ed una classe politica in generale capace non solo di proteste di piazza ma di azioni congiunte di tutela degli interessi degli utenti che debbono pagare il giusto costo del servizio e pretendere i doverosi investimenti per migliorare le reti idriche e fognarie e ridurre gli sprechi ( di tutti i generi).
Danilo

Reg: 5 Apr 2012
Msg inviati: 323
Inviato il: 9 Nov 2014, 22:44
eolica ha scritto:

Solo per chiarire una cosa sulla quale penso ci sia un equivoco : in questa fase, e con le bollette che stanno arrivando in questi giorni, AcquaLatina non chiede il pagamento di depositi cauzionali.

Poiché pare ci sia stata una diffusa giurisprudenza che impedisce agli enti di trattenere gli importi a titolo cautelativo, in presenza di autorizzazione all'addebito su conto corrente bancario o postale, viene segnalata la possibilità, per chi non avesse ancora disposto la domiciliazione del pagamento presso Banca o Posta, di avere indietro il deposito cauzionale a suo tempo versato : è vero che tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, ma questo è scritto nel foglio allegato alle bollette.


Allora i 30 € con la dicitura "deposito cauzionale" che nel quadro "dettaglio altre voci" significa  : "contributo volontariamente obbligato"?
Ripeto: sono anni che pago acqualatina e solo ora si accorge che puo' chiedere un acconto? Posso pensare che il motivo non è l'acconto? Intanto fanno cassa e poi ci si inventa qualcosa d'altro.

 
Per  quanto riguarda la domiciliazione : io la concedo solo a chi mi manda le fatture via email. Prima leggo la fattura e poi pago!
Con le inefficienze che vedo con questo gestore non ci vuole nulla a fare un ciucciamento di fondi dal mio conto corrente e vedermi arrivare la fattura dopo qualche giorno dalla scadenza (tanto poi la colpa del ritardo la si addebita alle poste).



Io non ho detto di chiedere permessi ho detto qualcosa  d'altro: "Quale sindaco fondano si metterebbe contro il senatore?"  Perchè per fare cose come queste occorre non solo le persone ma anche l'appoggio delle istituzioni.

Situazioni come Aprilia sono state possibili solo perchè il sindaco di turno era realmente con i cittadini e non solo a chiacchiere: in caso contrario ci sarebbero state un centinaio di distacchi di contatori e sarebbe tutto finito li.

eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 9 Nov 2014, 23:58
Danilo ha scritto:

 

Io non ho detto di chiedere permessi ho detto qualcosa  d'altro: "Quale sindaco fondano si metterebbe contro il senatore?"  Perchè per fare cose come queste occorre non solo le persone ma anche l'appoggio delle istituzioni.

Situazioni come Aprilia sono state possibili solo perchè il sindaco di turno era realmente con i cittadini e non solo a chiacchiere: in caso contrario ci sarebbero state un centinaio di distacchi di contatori e sarebbe tutto finito li.

 

Nella convinzione che il Sindaco (Istituzione), chiunque esso sia, dovrebbe, in caso di documentata inadempienza della società di gestione, sentire ed agire in sintonia con la voce dei cittadini ho scritto:

"  si tratta di verificare se c'è una pubblica opinione ed una classe politica in generale capace non solo di proteste di piazza ma di azioni congiunte di tutela degli interessi degli utenti che debbono pagare il giusto costo del servizio e pretendere i doverosi investimenti per migliorare le reti idriche e fognarie e ridurre gli sprechi ( di tutti i generi)"

Non si tratta, come vedi, di chiedere permessi a nessuno, ma di essere, se ne esistono i termini e le condizioni, protagonisti e non spettatori della gestione di un preziosissimo "bene comune" : l'acqua.

 
NarFil

Reg: 31 Gen 2001
Msg inviati: 290
Inviato il: 10 Nov 2014, 12:06
eolica ha scritto:

Solo per chiarire una cosa sulla quale penso ci sia un equivoco : in questa fase, e con le bollette che stanno arrivando in questi giorni, AcquaLatina non chiede il pagamento di depositi cauzionali.

Poiché pare ci sia stata una diffusa giurisprudenza che impedisce agli enti di trattenere gli importi a titolo cautelativo, in presenza di autorizzazione all'addebito su conto corrente bancario o postale, viene segnalata la possibilità, per chi non avesse ancora disposto la domiciliazione del pagamento presso Banca o Posta, di avere indietro il deposito cauzionale a suo tempo versato : è vero che tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, ma questo è scritto nel foglio allegato alle bollette.

Per il resto, più che chiedere permesso all'Impera-Senatore, si tratta di verificare se c'è una pubblica opinione ed una classe politica in generale capace non solo di proteste di piazza ma di azioni congiunte di tutela degli interessi degli utenti che debbono pagare il giusto costo del servizio e pretendere i doverosi investimenti per migliorare le reti idriche e fognarie e ridurre gli sprechi ( di tutti i generi).

Sulla bolletta di Acqualatina che mi è arrivata era presente il deposito cauzionale, che avevo cmq versato nel 2002 al momento dell'allaccio. Sono andato quindi allo sportello di Acqualatina, con la fattura che attesta il pagamento del deposito cauzionale del 2002 ed il pagamento è stato sospeso, in attesa di emissione nuova fattura con "scorporo" del deposito cauzionale prima emesso....
rob

Reg: 22 Ago 2002
Msg inviati: 2232
Inviato il: 10 Nov 2014, 12:44
NarFil ha scritto:

Sulla bolletta di Acqualatina che mi è arrivata era presente il deposito cauzionale, che avevo cmq versato nel 2002 al momento dell'allaccio. Sono andato quindi allo sportello di Acqualatina, con la fattura che attesta il pagamento del deposito cauzionale del 2002 ed il pagamento è stato sospeso, in attesa di emissione nuova fattura con "scorporo" del deposito cauzionale prima emesso....

ciao
anche io ho trovato i 30 euro del depositi cauzionale, quindi bisogna trovare la fattura dove si evince il pagamento??
808
Reg: 29 Mar 2010
Msg inviati: 86
Inviato il: 10 Nov 2014, 14:14
Io ho trovato 16,40 euro di cauzione, mi ricordo, quando ho fatto l'attivazione, a dicembre 2011, ho ricevuto la prima bolletta dopo 5 mesi, di 120 euro, io ancora non mi ero trasferito però mi ricordo che c'èrano 90 euro di cauzione solo che purtroppo ho conservato solo il bollettino pagato e non tutta la bolletta però andrò comunnque a chiedere spiegazioni.
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 10 Nov 2014, 14:52
rob ha scritto:

ciao
anche io ho trovato i 30 euro del depositi cauzionale, quindi bisogna trovare la fattura dove si evince il pagamento??

Per i 30 euro esposti in bolletta, penso di no, perché è AcquaLatina che li certifica e,se hai la domiciliazione bancaria dei pagamenti, puoi farteli scomputare da subito sulla bolletta.

Se poi, come sostengono alcuni, hai versato un deposito cauzionale superiore a quell'importo, e lo puoi dimostrare : fatti restituire il maltolto !
tano81
Reg: 19 Dic 2009
Msg inviati: 63
Inviato il: 10 Nov 2014, 15:26

L'aumento delle bollette era inevitabile....hanno assunto il loro amici, parenti ecc....ed ora paghiamo e zitti!!!

Questa è una situazione nota a tutti ma nessuno dice nulla....

eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 10 Nov 2014, 16:51
tano81 ha scritto:

L'aumento delle bollette era inevitabile....hanno assunto il loro amici, parenti ecc....ed ora paghiamo e zitti!!!

Questa è una situazione nota a tutti ma nessuno dice nulla....



Se nessuno dice nulla, mi sembra l'occasione per dire esattamente come stanno le cose, o come risulta a te, è l'occasione buona per farlo, comincia tu che sei così ben informato.

Ma ti consiglio, per evitare smentite, o peggio, di essere preciso e documentato, in tutto e per tutto.

rob

Reg: 22 Ago 2002
Msg inviati: 2232
Inviato il: 10 Nov 2014, 17:25
eolica ha scritto:

Per i 30 euro esposti in bolletta, penso di no, perché è AcquaLatina che li certifica e,se hai la domiciliazione bancaria dei pagamenti, puoi farteli scomputare da subito sulla bolletta.

Se poi, come sostengono alcuni, hai versato un deposito cauzionale superiore a quell'importo, e lo puoi dimostrare : fatti restituire il maltolto !


ciao e grazie per avermi risposto,
ho guardato con attenzone le fatture precedenti, e alla voce deposito cauzionale  l'importo è 0, quindi deduco che a suo tempo non ho versato  nulla.
saluti
Ruffy
Reg: 10 Nov 2014
Msg inviati: 1
Inviato il: 10 Nov 2014, 17:48
Per tutti quelli che hanno problemi con le bollette salate di questi ultimi tempi, basta andare sul sito ufficiale di Acqualatina.
Qui potete trovare le ultime tariffe approvate in Agosto dal consiglio dei sindaci e dai dirigenti e penso che questo basta per dire truffa!!!
Per tutti i fondani, domenica scorsa in piazza il movimento 5stelle ha divulgato con volantini questo fatto.
L'aumento che si sono approvati rispetto alle tariffe del 2013 anch'esse aumentate rispetto al 2012, sono tra il 20 e 25%.
Cose che secondo me sono, no fuori legge ma fuori l'immaginazione di persone per bene, come sono i cittadini che pagano le bollette.
Domanda per tutti ma gli aumenti con vanno in base all'inflazzione o al massimo alle tabelle istat!!!??


bat21
Reg: 18 Set 2013
Msg inviati: 271
Inviato il: 10 Nov 2014, 18:20
Ruffy ha scritto:
Per tutti quelli che hanno problemi con le bollette salate di questi ultimi tempi, basta andare sul sito ufficiale di Acqualatina.
Qui potete trovare le ultime tariffe approvate in Agosto dal consiglio dei sindaci e dai dirigenti e penso che questo basta per dire truffa!!!
Per tutti i fondani, domenica scorsa in piazza il movimento 5stelle ha divulgato con volantini questo fatto.
L'aumento che si sono approvati rispetto alle tariffe del 2013 anch'esse aumentate rispetto al 2012, sono tra il 20 e 25%.
Cose che secondo me sono, no fuori legge ma fuori l'immaginazione di persone per bene, come sono i cittadini che pagano le bollette.
Domanda per tutti ma gli aumenti con vanno in base all'inflazzione o al massimo alle tabelle istat!!!??


[/quote Ormai sempre più siamo in un circolo vizioso da cui il cittadino onesto può uscirne fuori solo con una Rivolta Fiscale. Comunque gli aumenti si registrano per tutti i servizi erogati (energia elettrica, gas ecc.ecc.), aggiungiamo poi  la Local Tax del prossimo anno e siamo alla frutta. Personalmente quest'ultimo aumento comincia a farsi sentire.  Sarei ben disposto a pagare anche 5 € / mc per servizi efficienti che l'ATO 4 non eroga e non voglio dilungarmi oltre............
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Inviato il: 10 Nov 2014, 18:43
Perdonatemi ma davvero voi non sapete chi e cos'è Acqualatina?
Davvero non conoscete il Presidente?
Davvero non sapete che il 50% della società è in mano ai comuni del comprensorio che sono informati ed approvano gli aumenti?
Davvero non sapete chi ha virtualmente amministrato la società fino a poco tempo fa e realmente percepito un salatissimo emolumento per farlo?

Se avete risposto sempre "no" vi chiarisco una cosa: più che "Acqualatina" dovrebbe chiamarsi "Forzaacqualatina" visto chi ne ha fatto parte e ne fa attualmente parte. Auguri!
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 10 Nov 2014, 21:25
veggente ha scritto:
Perdonatemi ma davvero voi non sapete chi e cos'è Acqualatina?
Davvero non conoscete il Presidente?
Davvero non sapete che il 50% della società è in mano ai comuni del comprensorio che sono informati ed approvano gli aumenti?
Davvero non sapete chi ha virtualmente amministrato la società fino a poco tempo fa e realmente percepito un salatissimo emolumento per farlo?

Se avete risposto sempre "no" vi chiarisco una cosa: più che "Acqualatina" dovrebbe chiamarsi "Forzaacqualatina" visto chi ne ha fatto parte e ne fa attualmente parte. Auguri!

Se avete risposto SI a tutte le domande, vuol dire che non vivete a Fondi.

Se vivete a Fondi, ed avete ugualmente risposto SI : siete candidati, con buone possibilità di vincerlo, al "PIRLONE D'ORO", premio assegnato al cittadino più "distratto" degli ultimi venti anni.

Il premio consiste in un pacco extra di bollette AcquaLatina: con il vostro aplomb, le pagherete sicuramente, senza accorgervene e senza lamentarvi.
tano81
Reg: 19 Dic 2009
Msg inviati: 63
Inviato il: 10 Nov 2014, 21:38

Eolica....forse sei l'unica persona che non riesce a guardare...oppure non vuole guardare....

Ti pare normale un aumento di questo genere? Se assumi , sprechi, rubi ecc....i conti non tornano piu' a fine anno.

eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 10 Nov 2014, 22:06
tano81 ha scritto:

Eolica....forse sei l'unica persona che non riesce a guardare...oppure non vuole guardare....

Ti pare normale un aumento di questo genere? Se assumi , sprechi, rubi ecc....i conti non tornano piu' a fine anno.


Gentile utente, 

se leggi tutto quello che scrivo dovresti esserti accorto che seguo con un certo interesse anche le vicende che riguardano Acqualatina.

Quello che ho voluto segnalarti è che dire che c'è stata un gestione clientelare che ha privilegiato le assunzioni degli amici è molto riduttivo,perché penso che non sia solo dovuto a questo il danno creato da Acqualatina, e che se si parla di qualcosa si dovrebbe provare a documentarsi, e non limitarsi solo al generico mugugno di pancia ma, ove possibile, usare la testa.

Le precedenti gestioni clientelari del servizio idrico ( leggi Consorzio degli Aurunci), che vedevano sempre coinvolti i Comuni nella gestione, non sono state da meno sul piano clientelare ma parliamo di trenta anni addietro e, francamente, dai "cosiddetti"privati e dalla classe dirigente del nuovo secolo mi aspettavo qualcosa di più e di meglio.

Con simpatia
Uber
Reg: 7 Lug 2014
Msg inviati: 93
Risposta...
Inviato il: 11 Nov 2014, 13:18
Ruffy ha scritto:
Per tutti quelli che hanno problemi con le bollette salate di questi ultimi tempi, basta andare sul sito ufficiale di Acqualatina.
Qui potete trovare le ultime tariffe approvate in Agosto dal consiglio dei sindaci e dai dirigenti e penso che questo basta per dire truffa!!!
RiPer tutti i fondani, domenica scorsa in piazza il movimento 5stelle ha divulgato con volantini questo fatto.
L'aumento che si sono approvati rispetto alle tariffe del 2013 anch'esse aumentate rispetto al 2012, sono tra il 20 e 25%.
Cose che secondo me sono, no fuori legge ma fuori l'immaginazione di persone per bene, come sono i cittadini che pagano le bollette.
Domanda per tutti ma gli aumenti con vanno in base all'inflazzione o al massimo alle tabelle istat!!!??


Visto che 5stelle, una forza politica presente a livello regionale e nazionale, perchè non si fa portavoce ed inizia una battaglia con una riunione aperta a tutti per una rivolta fiscale iniziando da Acqua Latina? Poi vediamo se tutti quelli che si lamentano dei servizi erogati hanno il coraggio nell'essere presenti a metterci la faccia. Ho letto su WebFondi, che ci sarà un banchetto il 16 c.m.sotto Palazzo Caetani.
Danilo

Reg: 5 Apr 2012
Msg inviati: 323
Re: Risposta...
Inviato il: 11 Nov 2014, 15:05
Uber ha scritto:
Visto che 5stelle, una forza politica presente a livello regionale e nazionale, perchè non si fa portavoce ed inizia una battaglia con una riunione aperta a tutti per una rivolta fiscale iniziando da Acqua Latina? Poi vediamo se tutti quelli che si lamentano dei servizi erogati hanno il coraggio nell'essere presenti a metterci la faccia. Ho letto su WebFondi, che ci sarà un banchetto il 16 c.m.sotto Palazzo Caetani.

Cosa intendi per rivolta fiscale? Non pagare le bollette per farsichiudere l'acqua e pagare more salate?
Suvvia Bossi e Maroni (che la incitavano, tanto poi non ne rispondevano) non sono di qua.

La gestione dell'acqua deve tornare  ad essere pubblica e non gestita da privati che nel migliore dei casi te la fanno pagare cara, nel peggiore non fanno neanche gli investimenti che siu erano impegnati a fare per spuntare dette tariffe.


grilloparlante
Reg: 21 Ago 2014
Msg inviati: 33
Inviato il: 11 Nov 2014, 15:32

AQUEDOTTO PUGLIESE 100% PUBBLICO 

Dettagli articolazione tariffaria

SERVIZIO ACQUEDOTTO



Uso domesticoFasce di consumo annuale€/m3
Tariffa agevolatada m30 a m3 730,629399
Tariffa baseda m373 a m3 1100,825925
Tariffa p1da m3110 a m3 1461,358824
Tariffa p2da m3146 a m3 2562,033783
Tariffa p3oltre m32562,494550


TARIFFE ANCORA PIU' ALTE DI ACQUALATINA

pag. 1, 2  avanti...»
Fondi e i Fondani :: Bollette Acqualatina