Archivio forum

Marina di Fondi :: Riqualificazione degli accessi al mare
AutoreMessaggio
Emanuele

Webmaster
Reg: 11 Set 2000
Msg inviati: 2423
Riqualificazione degli accessi al mare
Inviato il: 21 Ott 2004, 0:08
Mercoledì 20 Ottobre 2004:
Approvato il progetto preliminare per riqualificazione degli accessi al mare
L’amministrazione comunale, con atto deliberativo del 29 settembre 2004, ha approvato il progetto preliminare per la riqualificazione degli accessi al mare di Via Capratica, Via Ponte Baratta (località Holiday) e Via Guado Bastianelli (località Tumulito).

L’importo complessivo del progetto risulta di Euro 2.131.295,54 a cui sarà fatto fronte con la contrazione di un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti o con finanziamenti da parte di altri Istituti creditizi.
“Gli interventi proposti dal progetto – ha fatto sapere l’Amministrazione comunale – mirano alla salvaguardia dei caratteri naturalistici e paesaggistici del sito, in coerenza con gli indirizzi del Piano Regolatore Generale.
Le aree oggetto dell’intervento allo stato attuale sono attraversate da un asse viario rettilineo che raggiunge l’arenile con un taglio netto della duna.
Si tratta di aree che hanno subìto l’irreversibile processo di trasformazione dell’originaria zona umida, in parte alterate da insediamenti antropici, da discariche incontrollate di rifiuti, da trasformazioni agrarie.
Il progetto prevede il ritorno allo stato naturale del cordone della duna che richiede l’apporto di adeguate quantità di sabbia in analogia con gli interventi di ripascimento degli arenili previsti dalla Regione Lazio. Il ripristino dei cordoni dunali rappresenta un’efficace barriera protettiva contro l’azione del vento e dell’acqua che trasportano sabbia e salsedine e svolge un’importante funzione naturalistica.
E’ prevista altresì una nuova e più razionale collocazione delle attività oggi esistenti, degli attraversamenti pedonali, di aree verdi, delle aree di sosta e dei parcheggi, dell’impianto di illuminazione, tutto compatibile con un programma di riqualificazione ambientale, paesaggistica dei luoghi.
“Si tratta di opere – sottolineano il Sindaco Parisella e l’assessore Izzi – che mirano a creare un ambito idoneo a soddisfare l’interesse pubblico della collettività fondana, nonché a determinare un ordinato sviluppo turistico capace di suscitare l’interesse ed il richiamo di persone desiderose di luoghi tranquilli ed ameni”.

Fonte: Gaetano Orticelli
Inviato il: 21 Ott 2004, 14:36
ma quale riqualificazione ! il mare si sta mangiando tutta la duna della zona del salto di Fondi senza che nessuno fa niente ! ...una duna naturale mica si ricostruisce... bisogna preservarla ! o la zona "salto" non fa parte del comune di fondi?  Io penso che prima di riqualificare devono preservare,. non so se ho reso l'idea?
Marina di Fondi :: Riqualificazione degli accessi al mare