Archivio forum

La richiesta di scioglimento del consiglio comunale :: In una trasmissione un “Talk-show “
AutoreMessaggio
violettaAGOSTINELLI
Reg: 16 Mar 2008
Msg inviati: 248
In una trasmissione un “Talk-show “
Inviato il: 8 Nov 2009, 11:33

Parisella, de Meo e don Fazzone

 

O meglio dir:

 

la volpe, il gatto e il rude mangiafuoco

che cercano riscossa nel teatro,

tra i burattini in seno al lor mandato,

tutti innocenti eccetto chi mandante

fu del dolo appiccato a questa Fondi.

 

Ecco trovato il capro espiatorio…

la voce di un giornale, “che fortuna”,

il popolo aldilà  “l’opposizione”

si dipinge di rosso e infiamma Fondi,

e noi innocenti sì… siamo innocenti!!!!

 

 

Suvvia tenga il decoro mangiafuoco

mica ha dimenticato chi tra i tanti

suoi burattini  banchettò alla corte

di Re  di spicco in arte malaffare

che fama rivestivan di mafiosi.

 

Se non ricordo male un assessore

suo servitore ricopriva il posto

di burattino adito a conquistare

il posto tra gli eletti, il primo posto

con l’aiuto di tali malfattori.

 

Così che i voti estorti a tanta gente,

attraverso promesse sedicenti,

permisero alla volpe il suo mandato

da primo cittadino in grande onore.

Il primo punto nero, il primo vizio.

 

Si amministrò col senno del peccato:

la raccomandazione, il posto fisso.

Bèh… le promesse vanno mantenute,

ed alto si mantenne quel rigore

di sovvertire regole e principi

 

a discapito di quei dipendenti

che, stanchi ormai da anni, si son visti

messi da parte sol perché diversi

nel pensiero di lotta e di ragione

nel pensiero più vero ed innocente.

 

Il malcontento generato a torto

trova un grido profondo ed imparziale

e me lo lasci dire anche di sfida,

oggi il vento è sincero e tira forte

con l’intento di rompere barriere.

 

Poi tra le righe d’una relazione,

costata  studio e tempo da un Prefetto,

nonché  da istituzioni ancor più alte,

si leggono capitoli di marcio

di quell’amministrare senza regole.

 

Tra le righe di quella relazione

altri assessori ed anche dirigenti

qual complici si leggono di frode

in intercettazioni e a nulla serve

a tono dimostrare e a carta straccia

ogni innocenza che non ha riscontro.

 

Per grazia ricevuta ai dirigenti

la congrua ricompensa si è elargita

quando tra questi c’è chi il proprio ruolo

non ha mai ricoperto e né obiettivi

hanno mai dato corpo alla gestione

 

vedi le tante istanze rese note

al qual nessuno mai ha dato risposta,

il silenzio si preferì  al riscontro

con molta ipocrisia e con distanza

si replicò al dovere, al dipendente,

 

anche dal segretario comunale

si ottenne indifferenza e immoralismo

“ chi è costei, cosa vuole, perché?

stia al suo posto e gerarchia rispetti

e non provi mai più ad alzare i toni”

 

Nessuno ti conosce, nessun credito

ha il dipendente che da molti anni

porta avanti il servizio col principio

di tanta autonomia ed al progresso

si è elevato l’ufficio alto nel tempo.

 

La meritocrazia dov’è che corre,

a chi giova e perché a quei dirigenti

riconosciuta è stata senza indugio?

 

A domanda nessuno ancor risponde,

duole  ammettere ch’ogni ricompensa

voluta è stata  per  riconoscenza,

nel placare le colpe in ogni animo,

quasi dono al rimprovero investito.

 

VERGOGNA,  SI VERGOGNA !!!!

 

Vana gloria ottenuta da un consiglio

ch’ è ancor più sedicente ed immorale,

incostituzionale e se vogliamo

anche pronto a colpire senza indugio

e in pugno tiene Fondi, i suoi abitanti.

 

 

Si imbavaglia l’onesto dipendente

e merito si rende a chi ha recato

il dolo a Fondi, all’ente e ai cittadini

e costatare ciò rende impotente

tutto il sistema generato a torto.


Oggi il grido è riscossa, almeno il grido

 

E me lo lasci dir… sir Mangiafuco…

 

lasciatemi  gridar che questa è     MAFIA

 

 

 

vAgostinelli/2009

 

MinMax
Reg: 1 Nov 2007
Msg inviati: 71
A proposito... quanto è costata all'erario la commissione d'
Inviato il: 8 Nov 2009, 16:28

Violetta, nel suo poema, ha scritto:

Poi tra le righe d’una relazione,

costata  studio e tempo da un Prefetto,

nonché  da istituzioni ancor più alte,

si leggono capitoli di marcio

di quell’amministrare senza regole.

Io chiedo: quanto è costato il "caso Fondi" all'erario? quanti soldi sono stati spesi per pagare i membri della commissione d'accesso? e altro ancora?

ben
Reg: 11 Mag 2006
Msg inviati: 111
Inviato il: 9 Nov 2009, 21:03

Complimenti Violetta è troppo forte!

Ma lo capirà il sig. "Mangiafuoco" visto che la dizione in rima non è il suo forte??

La richiesta di scioglimento del consiglio comunale :: In una trasmissione un “Talk-show “