Archivio forum

Fondi e i Fondani :: MOF, tutti insieme appassionatamente - comunicato stampa
AutoreMessaggio
Lista Civica Lido di Fond

Reg: 17 Nov 2010
Msg inviati: 46
MOF, tutti insieme appassionatamente - comunicato stampa
Inviato il: 16 Nov 2014, 21:00

Se si siano più incontrati e cosa si siano detti lo scorso 3 novembre il presidente della Regione Lazio ed il sindaco di Fondi non è dato sapersi.

Dopo tanto propagandare sulle numerose richieste di audizione del nostro sindaco, fatte cadere nel vuoto dal tanto poco istituzionale Zingaretti, oggi nessuno più dice nulla. Tutto tace.

Tranne che per la timida notizia secondo la quale per il MOF sarebbe in arrivo uno spiraglio di rilancio grazie ad un emendamento bipartisan di due consiglieri regionali politicamente contrapposti.

Tutto risolto, almeno stando alle chiacchiere trapelate sui quotidiani locali la scorsa settimana.

Addirittura, stando all’emendamento dei due compagni del consiglio regionale, la Giunta regionale, sarà autorizzata a modificare l’atto di concessione sottoscritto con Imof spa e Mof spa, al fine di prevedere, ove necessario, che le spese di manutenzione straordinaria dell’immobile di proprietà regionale siano poste a carico della regione medesima. Che grande conquista!

È chiaro che l’A.D. Enzo Addessi  non poteva fare a meno di precipitarsi nei ringraziamenti istituzionali e personali al capo di gabinetto di Zingaretti, all’assessore al bilancio Sartore e all’amica assessore all’agricoltura Sonia Ricci, per il risultato ottenuto e soprattutto per aver contribuito ancora una volta a salvarlo dal baratro in cui stava finendo con la MOF spae la IMOF spa.

I due compagni del consiglio regionale Enrico Forte e Giuseppe Simeone, fieri di aver contribuito in maniera concreta a salvaguardare una importante realtà economica ed industriale del nostro territorio, dovrebbero però spiegare ai cittadini contribuenti, che fine ha fatto il lodo arbitrale ripudiato dall’A.D. Addessi.

Farebbero bene a spiegare insieme al capo di gabinetto della regione Lazio, che fine ha fatto il bilancio della IMOF non ancora approvato e soprattutto se la riduzione di capitale prevista per una perdita di oltre dieci milioni di euro è stata approvata e se fosse o no regolare.

Inoltre, anche alla luce di questo provvidenziale intervento dei consiglieri regionali Forte e Simeone, sarà ancora applicabile l’ex articolo 2446 del c.c.?

Come al solito tante inutili chiacchiere. Tante inutili proposte vuote di contenuto. La Regione parteciperà all’aumento di capitale della società risultante dalla fusione tra la MOF spa e la IMOF spa, sulla base di un piano di rilancio presentato dall’organo amministrativo della società, la quale lo sottopone ad un’analisi di fattibilità effettuata da un soggetto terzo ed indipendente. 

Farebbero bene, i due consiglieri regionali tanto affezionati al MOF, insieme all’assessore all’agricoltura amica dell’A.D. Addessi ed il capo di gabinetto della Regione Lazio, a rivedere in che modo la Regione possa riprendere in mano una situazione resa fallimentare anche da una gestione che insieme ai vari rappresentanti regionali e comunali nel consiglio di amministrazione hanno saputo negli anni soltanto privatizzare i profitti e socializzare le perdite, rimanendo a guardare lo scempio che continua ad essere rappresentato sempre dalla stessa persona.

Intanto a più di nove mesi dalle dimissioni del presidente del MOF Michele Pasca Raymondi e del vice presidente Francesco Polese, dei quali nessuno ricorda un benché minimo intervento, Zingaretti e/o il suo capo di gabinetto ancora non nominano un influente nuovo presidente del centro agroalimentare più importante d’Italia. Chissà se si vorrà finalmente affidare tale incarico

ad un ex ufficiale della Guardia di Finanza o dei carabinieri così da poter finalmente fare le pulci ad una realtà economica che tutti vogliono avere il pregio di difendere!

 

Fondi, 16 novembre 2014                                                          Vincenzo  Trani

                                                                                             Consigliere  Comunale

Comune di Fondi

           
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Inviato il: 17 Nov 2014, 15:55
Caro consigliere,

mi stupisce il suo spunto perchè non colgo in lei lo stesso slancio veemente nel reclamare l'applicazione delle promesse e dei progetti inerenti la "Marina di Fondi" nè ricordo, in tema di legalità, che qualcuno del Salto si sia mai stracciato le vesti per reclamare azionid giuste, legali e massive contro il diffuso abusivismo edilizio.

Mi domando e le domando: come mai coglie taluni spunti e non si infervora per altri?
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 17 Nov 2014, 17:34
veggente ha scritto:
Caro consigliere,

mi stupisce il suo spunto perché? non colgo in lei lo stesso slancio veemente nel reclamare l'applicazione delle promesse e dei progetti inerenti la "Marina di Fondi" nè ricordo, in tema di legalità, che qualcuno del Salto si sia mai stracciato le vesti per reclamare azionid giuste, legali e massive contro il diffuso abusivismo edilizio.

Mi domando e le domando: come mai coglie taluni spunti e non si infervora per altri?



Domande sicuramente pertinenti, anche se il consigliere Trani, che è peraltro un ottima persona, non ha mai, inspiegabilmente, replicato alle richieste di chiarimenti che gli sono state rivolte dai partecipanti a questo blog : si limita a pubblicare, quasi in forma autoassolutoria, il Comunicato Stampa (peraltro condivisibile nel tema e nelle sollecitazioni avanzate) e.. tutto finisce qua.

E' uno strano modo di essere consigliere comunale di tutti i fondani, anche se espressione di una lista civica di zona.

Questa mancanza di confronto con i cittadini (non so con quelli del Salto/Lido di Fondi) appare come una forma autoreferenziale che ha contribuito ad impedire la formazione di qualsiasi alternativa di governo (nemmeno nei prossimi venti anni forse) a chi governa da venti anni questa città.

Contento lui....scontenti noi.

supposta
Reg: 13 Nov 2013
Msg inviati: 22
Inviato il: 18 Nov 2014, 10:38

veggente ha scritto:
Caro consigliere,

mi stupisce il suo spunto perché? non colgo in lei lo stesso slancio veemente nel reclamare l'applicazione delle promesse e dei progetti inerenti la "Marina di Fondi" nè ricordo, in tema di legalità, che qualcuno del Salto si sia mai stracciato le vesti per reclamare azionid giuste, legali e massive contro il diffuso abusivismo edilizio.

Mi domando e le domando: come mai coglie taluni spunti e non si infervora per altri?

Forse sarai bravo come veggente ma credo tu sappia poco o nulla del passato. Abusivismo, legalità, litorale ecc. ecc. sono voci che hanno sempre contraddistinto il lavoro del consigliere, che negli anni è riuscito anche a farsi molti nemici. Comunque come al solito si scappa dalla discussione aperta dal comunicato stampa della lista litoranea.

supposta
Reg: 13 Nov 2013
Msg inviati: 22
Inviato il: 18 Nov 2014, 10:46
eolica ha scritto:



Domande sicuramente pertinenti, anche se il consigliere Trani, che è peraltro un ottima persona, non ha mai, inspiegabilmente, replicato alle richieste di chiarimenti che gli sono state rivolte dai partecipanti a questo blog : si limita a pubblicare, quasi in forma autoassolutoria, il Comunicato Stampa (peraltro condivisibile nel tema e nelle sollecitazioni avanzate) e.. tutto finisce qua.

E' uno strano modo di essere consigliere comunale di tutti i fondani, anche se espressione di una lista civica di zona.

Questa mancanza di confronto con i cittadini (non so con quelli del Salto/Lido di Fondi) appare come una forma autoreferenziale che ha contribuito ad impedire la formazione di qualsiasi alternativa di governo (nemmeno nei prossimi venti anni forse) a chi governa da venti anni questa città.

Contento lui....scontenti noi.

Fa meraviglia che una persona come Lei, tanto attenta e cordiale ad intervenire in ogni discussione, ogni volta che esce un comunicato della lista LIDO DI FONDI, risponde con l'invito al consigliere Trani ad intervenire nella piazza virtuale, evitando, sempre, di dire la Sua sulla questione sollevata.

Come Lei saprà confermarmi, il consigliere Trani nelle sedi istituzionali ha saputo finora portare alta la sua faccia e quella di coloro che rappresenta.

Non sta scritto da nessuna parte che i palchi dei comizi elettorali si debbano necessariamente riconvertire in piazza virtuale.

Risponda, se vuole, sulle questioni sollevate dal comunicato stampa e lasci stare il confronto con i cittadini che il consigliere Trani sa ben mantenere a suo modo.

L'amico Trani, eviti le provocazioni di chicchessia. Si salverà dall'essere messo alla berlina come l'altro suo amico consigliere.

veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Inviato il: 18 Nov 2014, 10:56
Questo non è il luogo deputato all'emissione di comunicati stampa ma una piazza virtuale dove si discute ed interagisce. "Urlare" un concetto e poi eclissarsi è un sintomo di totale mancanza di rispetto.
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 18 Nov 2014, 12:48

Penso che l'utente "veggente" abbia ben sintetizzato quello che è anche il mio pensiero.

Il consigliere Trani, che è peraltro ( come ho scritto, e non per celia) è persona che stimo, è libero di scegliere i modi e le strade per comunicare il suo pensiero, faccio solo notare che, considerato il pubblico scarsissimo che segue i consigli comunali, le cose giuste e/o sbagliate che lui sostiene rimangono circoscritte agli addetti ai lavori, che hanno già un orientamento o un .. padrone, e non si lasciano influenzare più di tanto dagli appassionati interventi in Consiglio Comunale.

Ribadisco, questo è il mio pensiero ( giusto o sbagliato che sia), che questo modo autoreferenziale di svolgere il ruolo di pubblico amministratore non serve ai cittadini perché non sanno le cose che il consigliere dice e propone e, se vogliono, non possono farsi una documentata opinione ma, cosa ancora più grave, non smuovono, ne smuoveranno mai la piega perversa che hanno preso molti problemi di questa città, in primis quello del MOF, e le negligenze e complicità che il consigliere Trani denuncia.

Saranno contenti anche quelli che lui ( giustamente) contesta, perchè continueranno a fare il loro comodo, ma intanto il consigliere si sentirà forse a posto con la sua coscienza e, ricordare ai posteri i suoi vibranti "Comunicati Stampa" : ma, contento lui....


Uber
Reg: 7 Lug 2014
Msg inviati: 93
Re: Complimenti
Inviato il: 18 Nov 2014, 12:51
Da qualche parte, in qualche dibattito virtuale apostrofai il Trani...l'indeciso. Avendo letto il suo comunicato voglio,dal mio punto di vista, congratularmi con lui. Non entro nel dibattito che è seguito con i pro e i contro. Sono un battitore... libero...e scelgo,sempre dal mio punto di vista, il politico che esprime un concetto vicino al mio. Spero che il Trani da buon cattolico, io non lo sono, si sia ravveduto sulla strada di Damasco(mi ripeto, non quella giudiziaria).    
Fratello
Reg: 12 Mar 2012
Msg inviati: 461
Inviato il: 18 Nov 2014, 17:03
supposta ha scritto:

Fa meraviglia che una persona come Lei, tanto attenta e cordiale ad intervenire in ogni discussione, ogni volta che esce un comunicato della lista LIDO DI FONDI, risponde con l'invito al consigliere Trani ad intervenire nella piazza virtuale, evitando, sempre, di dire la Sua sulla questione sollevata.

Come Lei saprà confermarmi, il consigliere Trani nelle sedi istituzionali ha saputo finora portare alta la sua faccia e quella di coloro che rappresenta.

Non sta scritto da nessuna parte che i palchi dei comizi elettorali si debbano necessariamente riconvertire in piazza virtuale.

Risponda, se vuole, sulle questioni sollevate dal comunicato stampa e lasci stare il confronto con i cittadini che il consigliere Trani sa ben mantenere a suo modo.

L'amico Trani, eviti le provocazioni di chicchessia. Si salverà dall'essere messo alla berlina come l'altro suo amico consigliere.

Che ci fosse una lista "LIDO DI FONDI", con dei consiglieri comunali,  non me ne ero mai accorto. 
supposta
Reg: 13 Nov 2013
Msg inviati: 22
Inviato il: 18 Nov 2014, 22:10
Fratello ha scritto:
Che ci fosse una lista "LIDO DI FONDI", con dei consiglieri comunali,  non me ne ero mai accorto. 

A belliiiiii
Parlate del MOF e di quello che è l'argomento, se volete.
E' inutile che ci provate, il consigliere non vi risponderà mai!!!!!!!!!!! e fa bene.
supposta
Reg: 13 Nov 2013
Msg inviati: 22
Inviato il: 18 Nov 2014, 22:27
veggente ha scritto:
Questo non è il luogo deputato all'emissione di comunicati stampa ma una piazza virtuale dove si discute ed interagisce. "Urlare" un concetto e poi eclissarsi è un sintomo di totale mancanza di rispetto.

Mancanza di rispetto?
Ma mi faccia il piacere!!!
Rispetti piuttosto tu la piazza virtuale e tratta gli argomenti che qualcuno ha voluto buttarci in faccia.
Due consiglieri regionali diametralmente opposti che propongono un emendamento alla giunta e ottengono il risultato che nessuno si aspettava: 4 milioni e rotti di euro l'anno  in previsione per i prossimi anni fino al raggiungimento di 20 milioni di euro.
E in cambio che chiedono? Niente . Anzi, prevedono che per fare manutenzione alla proprietà regionale debbano intervenire con i soldi della regione.
Dite la vostra sul fatto che si danno 20 milioni di euro al MOF e non si nomina un presidente con le palle per controllare come si spenderanno quei soldi.
Dite la vostra sul fatto che mentre il MOF sta morendo, per colpa dei Marrazzo, Polverini, Zingaretti, Badaloni, Storace e tutti quelli che hanno mangiato i soldi che la regione pagava, il buon Enzo Addessi prosperava alla faccia dei tanti vassalli che gli giravano intorno. A proposito che fine hanno fatto quelli che quasi chiedevano la sua testa solo qualche mese fa?
Lasciate stare Trani, l'unico che canta le corna in maniera chiara dettagliata e VERA, e rispondete al merito delle questioni.
E TRANI, continui a stare zitto ed a menare come ha fatto finora.
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 19 Nov 2014, 0:13

TRANI (al maiuscolo) , come lo chiama il suo inesausto sostenitore, che lo invita a continuare a diffondere i suoi preziosi “comunicati stampa” senza interloquire  (per carità di Dio) con qualcuno dei cittadini che pure lui amministra, dovrebbe continuare a “menare”, in solitaria presumo, e non dare conto a nessuno : il tema della discussione lo stabilisce lui e poi, con l’atteggiamento da Marchese del Grillo dovrebbe (cosa che mi rifiuto di credere possibile conoscendo Enzo Trani), fregarsene di quello che pensano i suoi amministrati.


Tutte le opinioni sono legittime ma questa, francamente, fatico a comprenderla (specie se riferita ad un pubblico amministratore), ma ormai non mi meraviglio più di niente.


Ma,per restare al tema.


Enzo Trani è  veramente convinto che con la sua solitaria ( giusta, condivisibile, opportuna, doverosa) presa di posizione si riuscirà a chiedere finalmente conto a chi ha sinora gestito il MOF dei suoi errori, accantonando chi li ha commessi ?


Enzo Trani è veramente convinto che la sua vigorosa, ma solitaria, denuncia riuscirà a convincere una scombiccherata ( a voler essere buoni) classe dirigente regionale, (a fasi alternate, complice e/o succube dei grandi manovratori del Mof, con i nostri soldi) a pretendere uno straccio di (serio) piano industriale per il futuro, da gestire con nuovi mezzi e nuovi dirigenti ?


O non sarebbe più opportuna e produttiva una presa di posizione di tutta l’opposizione in Consiglio Comunale, presentata alla luce del sole e nel confronto con i cittadini- contribuenti, che sono seriamente preoccupati della lenta agonia del nostro Centro Agroalimentare all’Ingrosso ?


Come si vede, sono due modi diversi di fare politica e di fare i pubblici amministratori: spetta a chi ricopre oggi questo ruolo scegliere la strada che porti a qualche risultato, e non alla semplice testimonianza (per i posteri).

 

 

veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Inviato il: 19 Nov 2014, 11:04
"Rispetti piuttosto tu" qualifica l'interlocutore più delle sue idolatranti parole. Che pena!
supposta
Reg: 13 Nov 2013
Msg inviati: 22
Inviato il: 19 Nov 2014, 20:04
veggente ha scritto:
"Rispetti piuttosto tu" qualifica l'interlocutore più delle sue idolatranti parole. Che pena!

Si... Ma il MOF?

BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!
Fondi e i Fondani :: MOF, tutti insieme appassionatamente - comunicato stampa