Archivio forum

Fondi e i Fondani :: Una parola del Sindaco sull'immigrazione a Fondi
AutoreMessaggio
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Una parola del Sindaco sull'immigrazione a Fondi
Inviato il: 2 Ott 2014, 22:54
Caro Sindaco, cari utenti,

penso che sia necessaria e doverosa una parola da parte di chi ci amministra sull'immigrazione fondana.
Nel corso degli ultimi anni questa è cresciuta vertiginosamente ed è cosa ovvia come ormai la maggior parte dei braccianti agricoli provenga da oriente.
A pochi mesi dalla prossima tornata elettorale mi piacerebbe leggere o sentire una parola sullo stato dell'immigrazione fondana, sul contrasto del lavoro nero, sull'identificazione dei numerosissimi stranieri e sui richiedenti asilo ospitati in strutture ricettive fondane.
Sarebbe doveroso spiegare alla cittadinanza cosa si fa, se qualcosa si fa, cosa andrebbe fatto e sopratutto cosa si farà perché sono i cittadini fondani a pagare le tasse, sono loro gli elettori e sono sopratutto loro a cui dovrebbe rendere conto di quel che accade in città.
Non sono dichiarazioni di principio che occorrono ma numeri e fatti: vogliamo sapere quanti sono gli stranieri, quanti ne sono stati censiti, quanti accolti, quanti alloggiati e quanti respinti.
Le nostre strade sono piene di gente priva di qualsiasi documento che non pagano tasse, usufruiscono di servizi e di qualsiasi cosa possa offrire la società che altri hanno costruito ed altri mantengono con tasse elevate e, mi consenta, dolorose.

Mi auguro che altri utenti si uniscano alla mia richiesta di chiarimento e che Lei, qualsiasi assessore o chiunque altro della sua amministrazione ci dia finalmente chiarimenti.

Lo meritiamo, la paghiamo e forse voteremo. Ce lo deve.
chicco
Reg: 15 Mag 2005
Msg inviati: 281
Inviato il: 3 Ott 2014, 9:52
Quale e' la tua idea sull'immigrazione? Secondo te cosa ci sarebbe da fare? Come comportarsi?
chicco
Reg: 15 Mag 2005
Msg inviati: 281
Inviato il: 3 Ott 2014, 9:53
Quale e' la tua idea sull'immigrazione? Secondo te cosa ci sarebbe da fare? Come comportarsi?
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 3 Ott 2014, 10:07

Tanto per cominciare ad uscire fuori dalle chiacchiere :

Premesso l'imprescindibile obbligo di rispettare tutti (italiani e stranieri) le nostre leggi, in un Paese normale, per ipotizzare qualsiasi iniziativa, in forma organizzata e sinergica fra Istituzioni-Forze dell'Ordine-Servizi sociali e cittadini, si dovrebbe provare a:

a) conoscere le dimensioni del fenomeno migratorio che interessa il nostro comprensorio;

b) conoscere la qualità (professionale) dei componenti delle comunità extracomunitarie e/o comunitarie e l'utilizzo nel processo produttivo dell'area;

c) conoscere, di riflesso, le situazioni abitative e sanitarie che ne derivano;

Vi risulta che,a parte le chiacchiere e le proteste (in parte giuste),alcune con venature di tipo razziale, che qualcuno si sia posto in questi termini dinnanzi al problema per affrontarlo (o, almeno provarci) in tutte le sue implicazioni ??

mena
Reg: 26 Lug 2014
Msg inviati: 27
Inviato il: 3 Ott 2014, 11:18
Eolica, per favore lascia stare le "venature" che stanno per scoppiare, ma devo dar ragione a Veggente quando afferma <<Le nostre strade sono piene di gente priva di qualsiasi documento che non pagano tasse, usufruiscono di servizi e di qualsiasi cosa possa offrire la società che altri hanno costruito ed altri mantengono con tasse elevate e, mi consenta, dolorose>>.

I cittadini fondani possono solo comunicare a chi di dovere, le proprie perplessità, i propri timori, le proprie paure; tutto basato su dati di fatto certi e concreti.....e basta con il filosofeggiare sulla politica ecc ecc. I PROBLEMI SONO REALI E CONCRETI e credo che il popolo fondano ( ma a quanto pare non è l'unico) si è stancato di sentire solo chiacchiere, chiacchiere, chiacchiere. Le premesse di Eolica mi sembrano appunto, solo premesse ma di concreto la nostra amministrazione cosa fa? 
Vi rifaccio la domanda:" Perchè Fondi è diventata la prima cittadina pontina ad ospitare ( ormai questo termine è obsoleto) la più numerosa comunità di indiani? Tra poco saremo i primi ad ospitare anche tutti quelli che provengono dall'Est europeo?" (le premesse ci sarebbero tutte)

firenze
Reg: 30 Gen 2007
Msg inviati: 760
Inviato il: 3 Ott 2014, 11:55
Premetto che non ho alcun problema per chi immigrato vive, lavora e paga le tasse...
Il problema è di quelli (a mio avviso tanti) che sono irregolari che andrebbero seriamente espulsi....
La presenza numerosa a Fondi come in tante altre città del comprensorio può essere ricondotta a vari motivi....
Forse perchè abbiamo una forte vocazione agricola e di allevamento noi siamo scappati dalle terre e dalle stalle?
Forse perchè lo Stato non fa una politica di detassazione seria per favorire le assunzioni?
Forse perchè lo Stato non fa una politica di chiusura delle frontiere?
Forse perchè lo Stato una volta arrestati coloro che delinquono li rimette in libertà a distanza di poche ore?
Forse perchè lo Stato sanziona comportamenti illeciti con multe pecuniarie che di fatto risultano essere carta straccia?
Forse perchè lo Stato spende soldi (forse della Comunità Europea) per ospitare i profughi mentre nostri concittadini sono nell'estrema povertà?
Danilo

Reg: 5 Apr 2012
Msg inviati: 323
Inviato il: 3 Ott 2014, 11:56
mena ha scritto:
Eolica, per favore lascia stare le "venature" che stanno per scoppiare, ma devo dar ragione a Veggente quando afferma <<Le nostre strade sono piene di gente priva di qualsiasi documento che non pagano tasse, usufruiscono di servizi e di qualsiasi cosa possa offrire la società che altri hanno costruito ed altri mantengono con tasse elevate e, mi consenta, dolorose>>.


1) Sei andato a controllare di persona o c'è qualche documento che suffraga questa affermazione?
Quello chiede eolica è se vi sono dati circa la dimensione del fenomeno.
Senza questi dati si arriverà ad affermare che a Fondi vi sono più stranieri (irregolari) che italiani.

2) il fenomeno del lavoro nero esisteva nelle campagne già quando ero piccolo ed allora gli stranieri non vi erano. I lavoratori a nero erano i fondani.

3) se sei a conoscenza di casi specifici (e non per sentito dire) di persone senza documenti puoi segnalarle alle autorità preposte: faresti una cosa utile alla comunità fondana.
 
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Ovvietà
Inviato il: 3 Ott 2014, 13:23
Caro Danilo, non serve essere un "veggente" per sapere che il 90% degli indiani è sprovvisto di qualsiasi documento di soggiorno e neppure occorrono doti medianiche per sapere che NESSUNO controllo gli immigrati del comprensorio perchè TUTTI a Fondi sanno dove vivono e QUASI TUTTI dove lavorano.

Stiamo parlando di ovvietà come è ovvio quel che le autorità di polizia fanno ogni giorno..!
Danilo

Reg: 5 Apr 2012
Msg inviati: 323
Re: Ovvietà
Inviato il: 3 Ott 2014, 16:01
veggente ha scritto:
Caro Danilo, non serve essere un "veggente" per sapere che il 90% degli indiani è sprovvisto di qualsiasi documento di soggiorno e neppure occorrono doti medianiche per sapere che NESSUNO controllo gli immigrati del comprensorio perchè TUTTI a Fondi sanno dove vivono e QUASI TUTTI dove lavorano.

Stiamo parlando di ovvietà come è ovvio quel che le autorità di polizia fanno ogni giorno..!


Invece occorre proprio esserre tale per fare affermazioni come le tue senza alcun supporto materiale.

Se sei uo di quelli che sa dove vivono immigrati irregolari provvedi a segnalarli alle forze dell'ordine.

Sto parlando di ovvietà.

BIRBA
Reg: 7 Apr 2013
Msg inviati: 37
Inviato il: 3 Ott 2014, 17:45
 Tutti parlano ,tutti esprimono la propria opinione,ma tutti abbiamo il portone di casa chiuso,per non far entrare gli estranei.  Perchè noi tutti quando usciamo da casa chiudiamo il portone? Chi di voi mentre scrive ha il portone di casa aperto?...............UNO STATO CHE NON SA DIFENDERE LE PROPRIE  FRONTIERE E' UNO STATO FALLITO!!!!!!!!!!
mena
Reg: 26 Lug 2014
Msg inviati: 27
Inviato il: 3 Ott 2014, 19:45
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Ignorantia non excusat
Inviato il: 3 Ott 2014, 23:27
Il reato di immigrazione clandestina non esiste più ergo non si può segnalare alcun che alle autorità.
Queste ultime, però, dovrebbero controllare (e potrebbero farlo facilmente) lo sfruttamento del lavoro nero oppure raccontare alla popolazione se e quando si decide di ospitare richiedenti asilo nel territorio comunale.
Danilo

Reg: 5 Apr 2012
Msg inviati: 323
Re: Ignorantia non excusat
Inviato il: 4 Ott 2014, 0:27
veggente ha scritto:
Il reato di immigrazione clandestina non esiste più ergo non si può segnalare alcun che alle autorità.

Fa una ricerca e vedrai che non è proprio come dici.

veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Inviato il: 16 Ott 2014, 13:12
Danilo ha scritto:

Fa una ricerca e vedrai che non è proprio come dici.



Dal 2 aprile 2014 il reato di ingresso irregolare è stato abrogato e trasformato in illecito amministrativo (sanzionato con pene pecuniarie/multe che nessuno mai pagherà.

Forse sai "fare ricerche" ma evidentemente non comprendi i risultati.
Eddy

Reg: 10 Mag 2003
Msg inviati: 1311
Inviato il: 16 Ott 2014, 14:19
firenze ha scritto:
Premetto che non ho alcun problema per chi immigrato vive, lavora e paga le tasse...
Il problema è di quelli (a mio avviso tanti) che sono irregolari che andrebbero seriamente espulsi....
La presenza numerosa a Fondi come in tante altre città del comprensorio può essere ricondotta a vari motivi....
Forse perchè abbiamo una forte vocazione agricola e di allevamento noi siamo scappati dalle terre e dalle stalle?
Forse perchè lo Stato non fa una politica di detassazione seria per favorire le assunzioni?
Forse perchè lo Stato non fa una politica di chiusura delle frontiere?
Forse perchè lo Stato una volta arrestati coloro che delinquono li rimette in libertà a distanza di poche ore?
Forse perchè lo Stato sanziona comportamenti illeciti con multe pecuniarie che di fatto risultano essere carta straccia?
Forse perchè lo Stato spende soldi (forse della Comunità Europea) per ospitare i profughi mentre nostri concittadini sono nell'estrema povertà?






Intervento da standing ovation! CONCORDO ASSOLUTAMENTE, TOTALMENTE E COMPLETAMENTE!
webnauta
Reg: 1 Mar 2012
Msg inviati: 16
Il Sindaco
Inviato il: 17 Ott 2014, 0:08
espresse gia' un hanno fa'  , unitamente all'assessore Biasillo in occasione dell'inaugurazione dell'anno scolastico, la sua opinione sugli immigrati definendoli "le nuove e moderne energie di cui abbiamo tanto bisogno "; piu' esplicito di cosi ! 
webnauta
Reg: 1 Mar 2012
Msg inviati: 16
Scusate
Inviato il: 17 Ott 2014, 0:11
per anno con la h.
frank
Reg: 29 Gen 2007
Msg inviati: 1089
Inviato il: 17 Ott 2014, 11:29
Ma perché tu cosa pensi degli stranieri? 
Secondo te sono carne da macello, uomini inferiori, persone da isolare? 
Ma fateci capire, ma siete veramente ammattiti?
La discussione sta prendendo una bruttissima piega.

veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Opinione
Inviato il: 17 Ott 2014, 11:54
Quel che si pensa dei rifugiati/richiedenti asilo/clandestini è superfluo.
La questione di base è se lo Stato Italiano ed i Cittadini Italiani debbano pagare per mantenerli "vita natural durante".
La mia opinione è NO e vorrei che il MIO comune fosse tra i primi che si oppongono a questa scelta. Ci sono milioni di italiani alla fame e per me loro vengono prima di tutto.
Uber
Reg: 7 Lug 2014
Msg inviati: 93
Emigrazione od invasione?
Inviato il: 18 Ott 2014, 14:42
Premetto per quelli che..... sono razzista e come ho letto da qualche parte "non per il colore della pelle ma per le dimensione del cervello" voglio anche io dire la mia. Un'altra notizia sempre per quelli che... sono stato anche io emigrante anche in Africa e vorrei che qui in questa Nazione, se posso usare questa parola, ci fosse la Legge come l'ho trovata, non dico in Germania, ma in Senegal. Puoi arrivare li come turista ma se dopo tre mesi non fai una domanda coi relativi documenti dello stato italiano, tradotti in francese autorizzati dall'ambasciata italiana e portati al Ministero Senegalese, con un versamento a suo tempo per gli italiani di 350 mila lire, non sei autorizzato a risiedere in quel paese e scatta una multa di 40 mila lire al giorno, che l'ambasciata è obbligata a versare allo stato locale. Dopo 15 giorni sei imbarcato sull'areo e rispedito nel tuo paese.  Non è finita qui...devi dimostrare che qualcuno ti fa un contratto di lavoro oppure hai un conto in banca che ti permette di voler iniziare qualche attività. Questa è una parte della storia.. devi sempre ricordare che sei un ospite e le autorità locali ti tengono d'occhio. La stessa cosa succede in Italia?! noi andiamo a prenderli, l'unico paese nel mediterraneo con le navi entrando anche nelle acque di altri paesi poichè qui paese cattolico con un'alta percentuale di gente, cosiddetta progressista che soffre di una specie di.....che non vede le migliaia di persone italiane che vivono ai limiti della sopravvivenza e si commuovono per gli accattoni, finti poveri, come possiamo leggere dai giornali. Potrei continuare ma quando la terza carica di questo stato!!!! presidente della camera boldrini dice che "questi migranti sono una risorsa dello stato e portano con loro,facendoci evolverci, una cultura" superiore" mi domando ma possiamo vivere con questa gente che ci comanda? Va bene che abbiamo "un re giorgio" che è il presidente, la seconda carica presidente del senato un ex giudice che dovrebbe conoscere la Legge, che vieta tante cose, ma continua a far finta di niente......Deve andare così?.... Una volta non si poteva parlare perchè c'era lui, il dittatore, ora siamo in democrazia...ma chi ti sente???!!!! Non mi venite a dire che ci sono le elezioni.... Alle ultime ha votato scarso il 50%. Alle prossime forse saranno di meno.....             
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Inviato il: 25 Nov 2014, 11:40
Nessuna parola, nessuna azione, nessuna speranza. Grazie sindaco.
marcopolo

Reg: 23 Ott 2014
Msg inviati: 87
Inviato il: 25 Nov 2014, 12:51
troppe parole, nessuna azione, nessuna speranza (per noi che ti sentiamo e per te di cambiare)
Grazie veggente
filipppo
Reg: 8 Gen 2009
Msg inviati: 1052
Inviato il: 25 Nov 2014, 12:52
dovresti solo avere un pò di coraggio e presentarti dal sindaco e chiedergli spiegazioni....ma tu sei veggente, il coraggio  è un'altra cosa
veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Inviato il: 25 Nov 2014, 13:27
Meglio veggente che demente o SERVO.
marcopolo

Reg: 23 Ott 2014
Msg inviati: 87
Inviato il: 25 Nov 2014, 13:36
Meglio uomo normale no? o.o
Uber
Reg: 7 Lug 2014
Msg inviati: 93
Per ricordare...
Inviato il: 25 Nov 2014, 14:24
Il 18 ottobre in questa discussione anticipavo che il popolo non avrebbe partecipato al voto. Facile profeta...forse cambierò nick name...certo non profeta, ho troppo rispetto della religione, forse veggente..peccato! c'è già...Vorrei solo ricordare agli utenti elettori di fondani it, che il principe si stà interessando, ho letto con la sua foto di circostanza che si stà muovendo ed anche il sindaco con il comitato per l'ospedale con una catena umana....ma pensiamo che tutto ciò, farà cambiare idea alla regione? Non credo, aspettiamoci qualcosa, un pò meglio della casa della salute ma questo è quello che ci aspetta, purtroppo. Per quanto scrivono i supporter del principe vorrei consigliare agli altri contrari o quasi che questo popolo è quello del 25 luglio 43 e che il giorno dopo avevano dimenticato tutto....ora va di moda la lega..aspettiamoci altri quasi di sinistra o di destra che faranno come i meet up di grillo.. "io sono meglio di te" vedi la piazzata sotto il palazzo baronale! Comunque mi farebbe piacere aprire una discussione sulla non partecipazione delle persone alle regionali. Cerchiamo però di discutere senza offendere od esaltarci e come diceva anni fà in televisione quel professore: " cerchiamo di ragionare un poco più sopra del pavimento". Libertà di scelta!
eolica

Reg: 11 Mar 2012
Msg inviati: 1684
Inviato il: 25 Nov 2014, 14:58
Mi permetto di ricordare a tutti noi che il tema di questa discussione è "La parola al Sindaco sul tema dell'immigrazione", 

che forse centra anche con la disaffezione elettorale, ma che non aiuta a capire cosa vogliamo, possiamo fare nella nostra 

comunità e per la nostra comunità dinnanzi ai problemi di convivenza fra esseri imani di diversa etnia, religione e ruolo 

sociale.

Forse si può aprire sul tema specifico un'altra discussione, ma non fare un involontario polpettone.
David

Reg: 27 Apr 2003
Msg inviati: 1211
Inviato il: 25 Nov 2014, 16:04
eolica ha scritto:
Mi permetto di ricordare a tutti noi che il tema di questa discussione è "La parola al Sindaco sul tema dell'immigrazione", 

che forse centra anche con la disaffezione elettorale, ma che non aiuta a capire cosa vogliamo, possiamo fare nella nostra 

comunità e per la nostra comunità dinnanzi ai problemi di convivenza fra esseri imani di diversa etnia, religione e ruolo 

sociale.

Forse si può aprire sul tema specifico un'altra discussione, ma non fare un involontario polpettone.

anche io forse fuori tema ma...

chi non vota ha sempre torto...

veggente
Reg: 30 Set 2014
Msg inviati: 195
Inviato il: 26 Nov 2014, 17:22
Quoto eolica ed aspetto la famosa "parola" del sindaco e/o i risultati della conferenza: allo stato delle cose pare più una riunione carbonara o un simposio "pizza e fichi".
Fondi e i Fondani :: Una parola del Sindaco sull'immigrazione a Fondi