20 milioni di euro per un teatro

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da veggente, 19 Febbraio 2015.

  1. pacato

    pacato

    Utente

    Registr.:
    24 Set 2013
    Messaggi:
    40
    Temo anche io che quella struttura possa essere un'altra cattedrale nel deserto per i costi di gestione e manutenzione, sicuramente elevati, che dovrebbero essere coperti da programmazioni continue e platee sempre piene.
    Concordo sul fatto che la regione dovrebbe dirottare su altre priorità i soldi delle tasse dei cittadini, come per esempio sulla sanità, però vorrei che non si dimenticasse che il teatro è solo la punta dell'iceberg ed è sotto gli occhi di tutti, di milioni regionali solo a Fondi se ne spendono tanti ogni anno con stipendi a mio avviso inutili pagati ad amici ed amici degli amici. Se non altro la struttura resta..ed è un bene che sia stata costruita a Fondi e non altrove, anche se sarà rischiosa scommessa per la nostra comunità.
    Ma ora al di là delle disquisizioni sull'opportunità o meno di questo investimento, come afferma Eolica, ormai quel che è fatto è fatto e forse servirebbero più numerose idee per il futuro, che si spera compaiano anche nei programmi dei prossimi candidati a sindaco.
     
  2. Uber

    Uber

    Utente attivo

    Registr.:
    7 Lug 2014
    Messaggi:
    288
    Poiché i forzanovisti ed i benpensanti fondani sono felici del nuovo teatro Impero di Fondi, vorrei chiedere... ma i soldi per pagare i mutui fatti e futuri li dovremo pagare anche noi?...dovremmo chiedere a loro, ai benpensanti ed ai beoti di pagarli!!! Capisco è impossibile ed irrealizzabile. Ultima considerazione oltre a quelle giustissime di eolica e veggente, ma i beoti che magnificano il costruendo teatro sono a conoscenza dei bilanci del teatro Cafaro di Latina?.... Chi chiameremo a farlo dirigere?.... ad un altro Addessi!.... Scatenatevi....meglio non accettare provocazioni!
     
  3. adico

    adico

    Utente

    Registr.:
    23 Apr 2008
    Messaggi:
    70
    EMANUELE AIUTO !!!!!!!!!!!

    Emanuele prima di tutto grazie per la pazienza con cui cerchi di "governare"
    questo spazio ma purtroppo comincio ad avere seri dubbi.

    Oramai la piazza è in mano a quattro/cinque soliti grafomani che con i loro
    interventi generano noia e disinteresse.

    I fuschi, i veggenti, gli eolici sono veramente pesanti con la loro presenza ingombrante,
    capaci solo di criticare senza proporre soluzioni concrete. Per non parlare degli uber.

    Anche il buon Bruno ha diradato i suoi interventi perchè ha fatto suo il concetto che intervenire
    su tutto non rende simpatici.

    Emanuele per favore pensaci TU.
     
  4. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Acido, come sempre.

    Se le cose che noi poveri umani scriviamo non ti piacciono, basta non leggerle, o proporre quelle "soluzioni concrete" che noi, poveri meschini "ingombranti" non sappiamo proporre.

    O acido vate, invece di fare il supponente cecchino, pensaci tu !!
     
    Ultima modifica: 24 Febbraio 2015
  5. veggente

    veggente

    Guest

    Devi comprenderlo caro eolica,

    l'amico adico non digerisce il fatto che qualcuno provi a rovinare l'idilliaco quadro cittadino che dipinge l'amministrazione forzista ed a pochi mesi dalle elezioni ogni voto è prezioso.

    Tranquillo piccolo adico, va tutto meravigliosamente a Fondi: il MOF prospera, l'economia è in ripresa, l'abusivismo è una parola sconosciuta e l'unico che parlava di rifiuti tossici seppelliti sotto terra è anche morto.

    Va tuuuuuuuuutto bene!
     
  6. adico

    adico

    Utente

    Registr.:
    23 Apr 2008
    Messaggi:
    70
    Eolica conferma il suo ruolo di professorino ma va accettato così.

    E devo dire che quando resta sul concreto e non va per la tangente si rivela un interlocutore
    brillante e sicuramente corretto.

    Diverso è l'autoproclamatosi VEGGENTE che si conferma "improprio ed inconcludente".

    Ed ha manifestato la sindrome di Fusco; scrive , si legge e si autocompiace.
    Non accetta confronti con nessuno , non legge gli interventi ( tranne quelli del sodale eolica) e quando li legge non li capisce perchè lo fa con nessuna attenzione.

    In tutti i miei interventi ho dipinto Fondi in una situazione TRAGICA, senza tralasciare critiche feroci sull'intera classe politica che ha governato negli ultimi 40 anni. Nessuno escluso.

    Ma veggente scrive, si legge ma non legge. Fa coppia con l'AvvoCatone.
     
    A marco adolfi piace questo elemento.
  7. marco adolfi

    marco adolfi

    Nuovo utente

    Registr.:
    13 Feb 2015
    Messaggi:
    19
    Q
    Conosco persone che hanno lavorato al centro multimediale e mi raccontavano che temevano per la attrezzatura in quanto manca un sistema di videosorveglianza attivo..quiindi ogni sera erano costretti a smontare e riportare tutto al sicuro..
     
  8. marco adolfi

    marco adolfi

    Nuovo utente

    Registr.:
    13 Feb 2015
    Messaggi:
    19
    Ragazzi ma anche se è un teatro non è detto che non ci si possa organizzare altro oltre spettacoli teatrali puri..come concerti di musica classica, musica jazz,spettacoli di danza, orchestre svariate, lirica, spettacoli comici ad es con attori di colorado e zelig (alessandro siani a me fa morire però) e ancora si può insegnare teatro e recitazione..nonché può essere sfruttato per presentazioni di libri e opere d'arte..iinfine per premiazioni e altre eventi ufficiali...
    a fondi l'inverno è triste e non poco e queste attività che ho elencato possono essere un saggia alternativa al nulla..
     
    Ultima modifica: 24 Febbraio 2015
  9. Uber

    Uber

    Utente attivo

    Registr.:
    7 Lug 2014
    Messaggi:
    288
    All'amico Marco Adolfi, che mi scuserà per la confidenza! Quello che scrive potrebbe essere anche realizzabile, Ma, c'è un ma, si rende conto che la struttura che stanno costruendo è un'opera che non doveva sorgere in un paese di 40 mila abitanti? Come scrivevo il Cafaro di Latina con tutta la buona volontà dei promotori è deficitario....pensa che a Fondi con gli attuali amministratori forzisti le cose andranno meglio? Sono sicuro e certo che verrà creata la trecentesima associazione culturale che organizzerà con l'aiuto del nuovo amministratore ed un comitato di gestione (tipo parchi e comunità) che amministreranno il tutto, che verrà pagato da noi cittadini!!!! Non me ne voglia se il vecchio sottoscritto, con esperienza scrive tutto ciò. Veggente vi ha descritto molto bene l'antefatto! Alla fine, non me ne voglia, il principe de Curtis(il vero, non il nostro!) soleva dire:" ed io pago!" qui saremo noi a pagare e gli inverni a Fondi saranno ancora più tristi....Con rispetto la saluto. N.B. Qualcuno dirà, ma ormai è quasi finito...che facciamo? si potrebbe aprire un dibattito....io avrei un' idea...discutiamone...certo non piacerà ai vari intellettuali e geni mancati del forum.
     
    A marco adolfi piace questo elemento.
  10. veggente

    veggente

    Guest

    Visto che diversi utenti non hanno ben chiara la portata del progetto vi farò un "conto della serva":

    Per coprire il costo che il mio amico uccellino stima in OLTRE 20 MILIONI DI EURO stimando un prezzo medio del biglietto di 20 euro servirebbero 3.333 SERATE DI TUTTO ESAURITO (i posti saranno 300) ovvero 9 ANNI E DUE MESI con TUTTE LE SERATE SEMPRE ESAURITE.
    Anche un bambino può immaginare che sommando i costi di gestione ed i periodi morti dell'anno l'investimento non sarà ripagato neppure in 50 anni.

    Praticamente dal punto di vista imprenditoriale è come buttare il portafoglio nel camino. Auguri!
     
  11. pacato

    pacato

    Utente

    Registr.:
    24 Set 2013
    Messaggi:
    40
    Non credo che si arriverà a quella cifra che indichi, anche se sarà elevata comunque, ma per una struttura di questo tipo non si possono fare dei ragionamenti economici di "ripagamento". Seguendo lo stesso ragionamento non si dovrebbero costruire più scuole o qualsivoglia struttura pubblica.

    Sicuramente i costi di mantenimento e gestione saranno elevati e sarà una difficile scommessa coprirli con gli ingressi e permettere che con gli stessi vengano estinti anche gli eventuali debiti contratti residui.

    Avete documenti che descrivano i costi, chi li sopporterà ed in che misura, almeno per farsi un'idea (che non mi è ben chiara) di quel che si parla?
     
  12. marco adolfi

    marco adolfi

    Nuovo utente

    Registr.:
    13 Feb 2015
    Messaggi:
    19
    Ok tutto e condivido che la struttura è sicuramente esagerata per mole e manutenzione/gestione..ma non eravamo arrivati nella discussione al punto di trovare un utilità e delle idee per questa struttura?
    basta con critiche e conti sulla gestione..tra poco (si spera) sarà disponibile..
     
  13. David

    David

    Utente

    Registr.:
    27 Apr 2003
    Messaggi:
    168
    sicuramente verrà inaugurata in pompa magna...
    ci saranno un paio di stagioni mirabolanti...
    poi presumibilmente (spero di sbagliarmi) ho paura che potrebbe essere data in gestione a qualche cooperativa o qualche associazione che la gestirà e si occuperà della manutenzione mentre il comune continuerà a pagare il mutuo...
     
  14. marco adolfi

    marco adolfi

    Nuovo utente

    Registr.:
    13 Feb 2015
    Messaggi:
    19
    io mi auguro che venga sfruttata per bene e nel tempo questa struttura..ci vedo un potenziale ma sicuramente ci vogliono idee, progetti, ambizioni e voglia di crederci..
    per ora leggo solo di critiche all'aall'amministrazione, di conti e di costi di gestione.. zero proposte e idee..
     
  15. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Questa filosofia di gestione della Cosa Pubblica, con l'Ente Locale ( Comune, Regione, Comunità Montane e marine, Parchi etc.) che spende (spesso male) i soldi dei cittadini, sottoscrive mutui, che paghiamo tutti, e poi "la struttura" viene data "in gestione", praticamente gli si consegnano le chiavi, ad associazioni, cooperativa, parrocchie è storia vecchia e, per alcuni versi, scandalosa.

    Non che non sia giusto / opportuno mettere in uso quello che rimarrebbe tristemente inutilizzato, ma pensare di realizzare opere e strutture per le quali, già in partenza, non se ne è progettato ( seriamente) l'utilizzo, non per avere proventi, ma per coprirci almeno le rate di mutuo ed i costi di manutenzione, lo trovo francamente scandaloso, come trovo scandaloso ( chiunque lo faccia) spendere una barca di milioni ( va bene una "barca" così evitiamo, tutti, di dare i "numeri ?) per necessità molto, ma molto meno urgenti rispetto a quelle a cui tutti pensiamo ( strade, marciapiedi, arredo urbano etc.), che sono però più banali e meno "prestigiose" per chi dovrà "tagliare il nastro".

    Una proposta

    Chi è addentro alle segrete cose, e trova il tempo di scandalizzarsi, sempre e comunque, dinnanzi a critiche a chi governa questa città, poichè non ci ha pensato sinora alcun rappresentante dell'opposizione, può chiedere al Sindaco di far conoscere ai cittadini, con un dettagliato "Comunicato Stampa" come fa, opportunamente, in molti casi, quanto abbiamo speso ( noi cittadini) finora per l'Opera, quanto pensiamo ancora di spendere, e cosa ne faremo una volta che sarà completata ?

    Così almeno parliamo di cose concrete.

    Noi comuni cittadini possiamo certamente dare qualche idea,qualche suggerimento ma, ricordiamoci, che è chi si assume l'onore e l'onere di governare una comunità che dovrebbe sapere, già in fase di programmazione della spesa, dove vuole andare a parare.
     
    Ultima modifica: 25 Febbraio 2015
  16. veggente

    veggente

    Guest

    Caro eolica,

    non cascare dal pero o fare il finto tonto: NESSUNO a pochi mesi dalle elezioni verrebbe mai a confermarti il segreto di pulcinella che concerne gli ulteriori diversi milioni di euro necessari a completare il mausoleo all'opera teatrale.
    Io, personalmente, mi arrabbio maledettamente se i soldi delle nostre tasse vengono bruciati per un'opera TOTALMENTE INSENSATA.

    D'altronde, però, siamo lo stesso comune che spende decine di migliaia di euro per il "passetto del Conte", che inaugura un museo civico per poi chiuderlo e che costruisce un parco pubblico per raderlo al suolo in due anni.
     
  17. marco adolfi

    marco adolfi

    Nuovo utente

    Registr.:
    13 Feb 2015
    Messaggi:
    19
    Questa discussione è basata solo sul criticare l'opera, i costi e la gestione e non sulle idee..mi ero illuso che questa discussione poteva portare a delle idee e dei progetti da proporre in quel teatro ma vedo che nessuno ha un interesse costruttivo a questo..ma solo sottolineare e denigrare l'al'amministrazione comunale.. la struttura ora c'è (quasi) che vogliamo fare? Buttarla giu perche nn ci piace? Perche è costata troppo? O vogliamo che finsice come una cattedrale nel deserto?
    Se questo non si vuole bisogna proporre idee che possono trovare un utilità a quella struttura. .
     
  18. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Per evitare un dialogo, mi perdoni, fra sordi, in cui chi stigmatizza (non denigra), e ogni cittadino- contribuente ha il dirittto di farlo, su come si è proceduto sinora, a parte cercare di capire alla fine quando ci costerà il giocattolo, le ricordo che sono stato fra i primi a dire ( con rassegnazione, ma con realismo) che la frittata è fatta, e bisgona pensare a ciò a cui non ha pensato chi ha speso e sta spedendo (male ) i nostri soldi.

    Detto questo, considerata la reiterata sua disponibilità a proporre soluzioni che rendano l'opera fruibile, coprendo almeno di costi di gestione e di manutenzione senza ricorrere, per favore, a (finte) ccoperative e associazioni amiche, vuole darci qualche idea concreta, non desideri (jazz, comici d'avanguardia e/o di retroguardia, cantanti e complessi musicali etc. etc.) per i quali ci vogliono imprenditori e soldi, su come utilizzare proficuamente la mega struttura ?

    Io, ma penso molti altri, gliene saremmo ( sinceramente) grati !!
     
  19. veggente

    veggente

    Guest

    Caro Marco Adolfi,

    la struttura che vedi è costata circa 10 MILIONI DI EURO: il punto è che secondo "uccellini informati" alla fine costerà oltre il doppio.
    Ti sembra giusto pensare di BRUCIARE ANCORA MILIONI DI EURO? Parliamo di almeno altri 250 euro per cittadino fondano neonati inclusi!
    Hai capito o no che pagherai questi soldi? Vuoi un disegnino del Comune che ti manda il bollettino a casa?
     
  20. marco adolfi

    marco adolfi

    Nuovo utente

    Registr.:
    13 Feb 2015
    Messaggi:
    19
    non mi rivolgevo a lei direttamente altrimenti avrei utilizzato il quote..
    almeno qualche mezza idea, condisivibile o meno, l'ho esposta io..altri (compreso lei) no
     

Condividi questa pagina