20 milioni di euro per un teatro

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da veggente, 19 Febbraio 2015.

  1. marco adolfi

    marco adolfi

    Nuovo utente

    Registr.:
    13 Feb 2015
    Messaggi:
    19
    Quindi la facciamo espodere?
     
  2. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Gentile amico ( posso considerarla tale, anche nel dissenso ?) io non sono un imprenditore del ramo e attendo lumi dagli "esperti" che, ripeto, avrebbero dovuti esserlo per primi quelli che hanno ideato la cosa.

    Le sue proposte, non me ne voglia, sono al momento, come le ripeto, desideri, che condivido, ma che dovranno confrontarsi con una realtà imprenditoriale del settore spettacolo complessa e difficile.

    Ovviamente, come amante del teatro, della musica, e di tutte le arti, spero di essere smentito dai fatti.
     
    Ultima modifica: 25 Febbraio 2015
    A marco adolfi piace questo elemento.
  3. gb2010

    gb2010

    Nuovo utente

    Registr.:
    3 Mar 2010
    Messaggi:
    20
    Le idee ed i progetti vengono prima d
    E questo sarebbe un motivo per non utilizzare il Centro Multimediale? Invece di dotarlo di un impianto di videosorveglianza preferiscono costruire un teatro. Costava meno pagare perfino una ditta privata di sorveglianza. Ma per favore, non arrampichiamoci sugli specchi. A Fondi le grandi opere si fanno indipendentemente se servono o meno alla cittadinanza, l'importante è spendere i soldi.
     
  4. gb2010

    gb2010

    Nuovo utente

    Registr.:
    3 Mar 2010
    Messaggi:
    20
    L'utilità della struttura dovrebbe averla già trovata l'amministrazione che l'ha fatta realizzare, o no? Chieda a sindaco e compagni come intendano usare il teatro e ce lo faccia sapere.
     
  5. around the tree

    around the tree

    Utente

    Registr.:
    20 Set 2012
    Messaggi:
    65
    Mi sembra anche lecito chiedersi che se non funziona un teatro a Latina (provincia) come possa funzionare una mega struttura titanica in Via Mola S. Maria. Parliamoci in faccia, signori: al di là della destinazione d'uso, dei soldi convogliati in città e delle altre strutture già esistenti, a cosa può servire un teatro di quelle dimensioni (falso neoclassico e di dubbio gusto) e potenzialità se ci sono le compagnie di teatro popolare (con tutto il rispetto come scritto già da qualcuno) e il poeta/regista/adattatore che nella vita fa ben altro?
    Si costruisce un teatro nuovo di zecca per un improbabile Fondi Jazz (già esistente), per far venire comici e meno comici, presentazioni dove il massimo della cultura istituzionalizzata è rappresentata dalle sagre paesane in tutte le salse.
    Una volta inaugurato, l'Auditorium di San Domenico che fine farà, visto che finora è stato utilizzato come teatro, cinema, concerti?
    Avete un'idea reale della situazione gestionale del teatro della città di Latina?
    Peraltro, ad oggi, a che punto è la consegna di questo "nostro" teatro?
    A chi verrà affidata la sua gestione?
     
  6. marco adolfi

    marco adolfi

    Nuovo utente

    Registr.:
    13 Feb 2015
    Messaggi:
    19
    La
    la tua analisi la condivido a pieno e credo che l'opera si sproporzionata per una città come fondi, ma ormai è quasi pronta e mi auguro che venga utilizzata per qualche cosa di importante e che ne valorizza la struttura stessa.. la speranza è l'ultima a morire..
     
  7. David

    David

    Utente

    Registr.:
    27 Apr 2003
    Messaggi:
    168
    anche se ebbe anche altri problemi che la resero inutilizzabile a fondi abbiamo già un'opera nata come "sproporzionata"...
    le tribune dello stadio che penso fosse omologabile, non vorrei esagerare, forse per le serie A...
    comunque non voglio essere pessimista a tutti i costi, il nuovo teatro inserito in un circuito di "grandi eventi", anche grazie a di qualche tour operator, potrebbe anche funzionare.
     
  8. chicco

    chicco

    Utente

    Registr.:
    15 Mag 2005
    Messaggi:
    390
    Beh lo scempio delle tribune dello stadio...e della sua progettazione...risalgano ai tempi di un'amministrazione di sinistra...o sbaglio??? Opera mai terminata...come mai?? Forse qualche vecchio compagno potrà spiegarci
     
  9. around the tree

    around the tree

    Utente

    Registr.:
    20 Set 2012
    Messaggi:
    65
    Destra o sinistra...a volte basterebbe avere un po' di buon senso.
    Cosa che in questa città dubito esista.
    Una volta il castello veniva usato per tutto, poi venne la volta del centro multimediale e poi ancora dell'Auditorium. Oggi il castello è vuoto (c'è persino un bar mai entrato in funzione sul terrazzo!), il centro multimediale è vuoto (la biblioteca, poi, in condizioni pessime) e l'Auditorium (che tutto ha tranne un'acustica da auditorio) presto lascerà il suo posto di luogo di presentazioni/concerti/cinema/teatro al nuovo Teatro Città di Fondi...che ci serviva proprio visto l'altissimo livello culturale medio.
    Tutto molto bello!
     
  10. marcopolo

    marcopolo

    Utente

    Registr.:
    23 Ott 2014
    Messaggi:
    99
    Vorrei tanto far parte civilmente di questa discussione, ma davvero il mio cervello si rifiuta di parlare con persone che, se l'oggetto di questa conversazione fosse stato edificato altrove, avrebbero reclamato contro l'amministrazione per la mancanza di un vero e proprio teatro a Fondi.
     
  11. around the tree

    around the tree

    Utente

    Registr.:
    20 Set 2012
    Messaggi:
    65
    Ma mo, sinceramente parlando, era veramente necessario un teatro di quella portata?
    Ci sono fin troppe strutture buttate a caso e lasciate a morire su se stesse e nessuno sa dare spiegazioni all'elenco che ho riportato. Né le istituzioni né voi.
     
  12. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Per opportuna conoscenza mi sembra giusto segnalare agli interessati al tema in discussione la Determinazione Dirigenziale n. 159 del 26 Febbraio 2015 del Settore Lavori Pubblici del Comune di Fondi con la quale si prende atto del rendiconto parziale dei lavori sin qui eseguiti e dei costi sinora sostenuti per la costruzione dell'immobile destinato a Teatro Comunale.

    Conoscere questi dati di fatto non farà probabilmente cambiare opnione a coloro che sono, in ogni caso, a favore e /o contro l'edificazione dell'opera; a coloro che sono convinti che, una volta ultimata, anche con arredi e attrezzature specifiche, si troverà comunque qualcosa di utile da fare con la megastruttura ed a quelli che la vedono come una futura "cattedrale nel deserto" poco utilizzata o mal utilizzata, ma serve sicuramente a fare chiarezza sui costi reali preventivati e sin qui impegnati nell'opera.

    http://88.45.242.230:90/AlboPretori...4963222250__ALTRADETERMINAFINALE.pdf&id=12670

    Al di là del mero computo degli euro per realizzare la struttura, mi permetto di segnalare un esempio di come si può fare spettacolo, in questo caso musica, in un contesto che prescinde totalmente da uno spazio chiuso al quale si deve accedere, ma che riesce a coinvolegere l'utenza ( i cittadini da 6 a 96 anni) anche senza pagare direttamente un biglietto. In una parola: si può fare.

    http://www.youtube.com/watch_ popup?v=GBaHPND2QJg&feature= youtu.be
     
    Ultima modifica: 27 Febbraio 2015
  13. around the tree

    around the tree

    Utente

    Registr.:
    20 Set 2012
    Messaggi:
    65
    Tutto si può fare (magari si potesse), e tutto è molto bello ma, ripeto, dubito ci sia la giusta sensibilità per poter assistere o addirittura proporre uno spettacolo simile a quello che hai postato.
    Fondi rimane il piccolo paesello di provincia, ottuso e menefreghista; non è di certo la Vienna di fine Ottocento o la Parigi avanguardista di inizio Novecento, dai su!
     
  14. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Amico mio, bisogna crederci e lavorare su questa ed altre ipotesi ( a proposito, il filmato è in una località della Spagna, nel ventunesimo secolo, e non "nella Vienna di fine ottocento o nella Parigi avanguardista di inizio Novecento").

    Io, mostrando una cosa, come tu riconosci, bella, gradevole, coinvolgente ho cercato di ricordare a me stesso e segnalare a quelli più sensibili al tema come, per fare musica, teatro, spettacolo ci vuole prima il cuore e poi le risorse ben impiegate e con una programmazione vera, come fanno gli imprenditori dello spettacolo e gli amministratori veri, e non quattro politicanti da strapazzo, solo ricchi di vanagloria e di spocchiosa vanità (sempre con i soldi nostri, purtroppo).

    A proposito, nell'aprile del 1996, a Fondi, durante la campagna elettorale per le elezioni provinciali, ho visto spuntare una sera in diversi angoli del centro storico una serie di gruppi musicali piccoli e piccolissimi che mi hanno fatto sentire avvolto da una atmosfera molto simile a quella del filmato.

    Questo a riprova del fatto che qualcuno ( non so chi sia stato, vorrei ancora conoscerlo per ringraziarlo, o forse abbracciarlo) ha organizzato tutta quella armonia proprio a Fondi, un paesello di provincia, ottuso e menefreghista. (come, purtroppo, in gran parte è, ne convengo).

    Il che vuol dire, che bisogna almeno a credere che, come ho scritto : si può fare, volendo.
     
    Ultima modifica: 28 Febbraio 2015
  15. veggente

    veggente

    Guest

    Caro eolica,

    come il buon Andreotti mi tocca sollevare un dubbio malevolo: come mai i lavori del mausoleo teatrale sono fermi se i soldi per l'opera sono stati già stanziati?
    E' un CASO?

    Il buon senso suggerisce che quei soldi sono già esauriti e che per procedere ne servano ulteriori VAGONATE.
     
  16. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Vado a memoria perchè sono molto impegnato con il mio lavoro ( ma puoi rileggerti la determina che ho allegato) ma pare che manchino finanziariamente all'appello altri 3.125.000 di euro di quelli che doveva (dovrebbe) metterci la Regione.

    E' fuor di dubbio che la lista della "spesa", se si considerano i necessari arredi specifici per un impianto teatrale di quel tipo, si allungherà fino a quando la "cattedrale" non sarà completa, ma mi sembrava giusto e opportuno cominciare a vedere i numeri "ufficiali" delle fatture e delle parcelle sin qui pagate ( o forse è meglio dire, almeno per una parte, "impegnate", in attesa dei fondi regionali).
     
    Ultima modifica: 2 Marzo 2015
  17. veggente

    veggente

    Guest

    Magari andrei anche a far caso al fatto che l'interno è nullo ma già la pessima facciata fa il suo discreto lavoro "informativo".
     
  18. marcopolo

    marcopolo

    Utente

    Registr.:
    23 Ott 2014
    Messaggi:
    99
    Non riesco più a tenere sulle dita tutte le figuracce dovute alla disinformazione che pare integrarsi perfettamente con la persona di "Veggente".
    Informati prima di scrivere qualcosa.
     
  19. veggente

    veggente

    Guest

    "Non riesco più a tenere sulle dita tutte le figuracce dovute alla disinformazione che pare integrarsi perfettamente con la persona di "Veggente"

    Quando dio distribuiva buon senso, cultura e raziocinio eri evidentemente in fila per qualcosa di inutilmente diverso.
     
  20. marcopolo

    marcopolo

    Utente

    Registr.:
    23 Ott 2014
    Messaggi:
    99
    Certo, ero in fila per prendere un pizzico educazione e rispetto per gli altri.
    Senza quello le altre cose sono effimere. ^^
     
    Ultima modifica: 11 Marzo 2015

Condividi questa pagina