Analisi Banche locali

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da picone, 2 Giugno 2016.

Etichette:
Stato discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. indie

    indie

    Utente

    Registr.:
    16 Giu 2016
    Messaggi:
    33
    Caro Picone, il tuo non è un corretto modo di informare.
    Dal bilancio non risulta che siano state pagate remunerazioni variabili.
    In ogni statuto si riportano in genere tutte le possibili opzioni consentite dalla legge.
    Non esistono liquidazioni d'oro. Semmai fossero proposte, sarebbe l'assemblea a doverle votare.
    Non mi sembra che in BPF il potere sia in mano ad una persona sola. Vorrebbe dire che l'intero CdA, composto da professionisti e persone serie, sia un consesso di scimmie.
    Le tue accuse sono gravi. Andrebbero dimostrate. Altrimenti siamo di fronte al reato di diffamazione
     
  2. indie

    indie

    Utente

    Registr.:
    16 Giu 2016
    Messaggi:
    33
    Fai intendere che la BPF "presta tutti i soldi a imprenditori ormai quasi falliti....".
    Non mi sembra. A meno che tu non pensi che tutte le imprese della banca, e sono tante, serie e capaci, siano tutte quasi fallite
     
  3. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266

    Caro Indie, grazie della replica almeno costruttiva.
    Io non ho detto che sono state pagate ma mi chiedo perché quella urgenza di inserire nello statuto la possibilità di pagarle!!
    Non esistono liquidazioni d'oro ma lo statuto ormai modificato le prevede e ho chiesto perché questa urgenza!!
    Non mi sembra che democraticamente vengano scelti i membri del consiglio.
    Assisto da anni ad assemblee dove tutto è già deciso!
    Ho già detto che il caso della quota rosa è emblematico!
    Dimostrerò anche quello che dico.
    Se credono ci siano estremi per diffamazione sono pronto a risponderne.
    Ognuno risponda dei propri errori.
    Mi sembra una cosa giusta.

    Però Indie permettimi..............ogni tanto anche tu mostrami numeri tabelle o quant'altro di oggettivo per smontare la mia analisi, altrimenti ai più che leggono tu appari come uno strumento in mano alla Banca per difendersi.
    E tu non lo sei giusto?

    Grazie
     
  4. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    io non voglio la fine della BPF............
    Se hai letto questo mi correggo........ci sono tanti ottimi imprenditori ma...............permettimi............i crediti erogati negli ultimi anni sono stati troppo concentrati.
    Hai visto la tabella di Rizzardi? L'ho pubblicata per questo! vedi altre banche esposte come BPF? NO!!
    Eppure nell'ambiente bancario tutti sapevano della difficoltà della società.
    Vogliamo parlare dell'ultimo caso? recente?meglio stare zitti ....ci sono troppe cose in corso ancora.
    Di imprenditori bravi e di imprenditori che falliscono è pieno il mondo.
    Il bravo banchiere sa scegliere...............il cattivo banchiere raddoppia le sofferenze!!
    Vedi tu!!!
     
  5. indie

    indie

    Utente

    Registr.:
    16 Giu 2016
    Messaggi:
    33
    Caro Picone, mi limito a ragionare. Come socio e come cliente. Non è piacevole essere considerato un burattino solo perché non la penso come te. Si ragiona argomentando. Non bastano i numeri e tu lo sai. Una banca locale solida (più di Unicredit e Banca Intesa, in base al TIER 1), molto liquida, non indebitata con la BCE va valutata anche per il modello di business scelto. E la BPF, mi pare, ha scelto di continuare a sostenere le imprese sul territorio e non di utilizzare la raccolta per comprare titoli. Che banca locale sarebbe altrimenti? È ovvio che il rovescio della medaglia, data la generale crisi economica, siano le sofferenze. Che comunque sono contenute, in linea con le altre banche che tu citi (e non esplose in modo incontrollato come sostieni tu). L'importante è che la banca resti solida (e lo è) e liquida (e lo è).
     
  6. Lucky84

    Lucky84

    Utente

    Registr.:
    16 Giu 2015
    Messaggi:
    49
    Indie posso chiederti una cortesia???
    Non so se hai letto tutta la discussione, io sono uno di quelli che é ignorante in materia e molto curioso della discussione in essere....mi sembra di capire che tu un po la mastichi e di conseguenza stai dicendo che i dati forniti da Picone sono veritieri ma nn vanno letti come dice lui, giusto??? O capito bene??se puoi e vuoi puoi spiegarti meglio...grazie
     
  7. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493

    Vorrei capire, puoi portare qualche dato (riscontrabile, indicando le fonti ) a sostegno di queste affermazioni così rassicuranti ?

    Grazie
     
  8. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266

    Ragioniamo, va bene:

    tu la pensi a difesa dell'attuale dirigenza e io no.
    Giusto? Almeno su questo siamo d'accordo.
    Una banca locale si valuta con le altre banche locali e non con Unicredit o Intesa e io ti ho dimostrato che ha un Tier1 piu basso.
    Poi se proprio devo essere puntiglioso e cattivo ti aggiungo che: se la BPF non avesse venduto nel 2015 un tesoretto rappresentato dalla partecipazione all Istituto Centrale Banche Popolari Italiane e non avesse convinto (chissà poi come se ha un conto economico negativo) alcuni ignari clienti (vorrei interrogarli uno per uno questi nuovi 180 soci che hanno investito 2.500.000 in BPF aumentando il patrimonio) il ROE sarebbe stato ancora più negativo e il Tier1 più basso.

    Continui a demonizzare le banche che si indebitano con BCE.
    Sono tecniche di gestione, sono modelli di business e concordo, ma guarda caso chi lo fa va bene e chi non lo fa va male!!!
    Il problema è che la BPF negli ultimi 10 anni non solo non ha preso soldi in prestito dalla BCE ma non è riuscita a prendere un centesimo in più nemmeno dai clienti ( ti ho aggiunto una tabella qualche giorno fa).
    Ti prego non dirmi "che banca locale sarebbe?" io ti risponderei sempre...........perché abbiamo un porto a Fondi che ha portato a finanziare per 8 milioni circa un costruttore di barche???????????????
    Le sofferenze sono contenute??? scusami ma tu le mie tabelle le leggi?
    Sono raddoppiate in un anno!!
    Solida lo è ma meno delle altre consorelle locali.
    Liquida significa tutto e niente.
    La banca vive sul debito essere liquidi significa poco!!
    Non vedo strategie da anni!!!
    Questo vedo io da tecnico!
    Sbaglierò?
    Può darsi, ma siamo solo all'inizio ripeto poi vedrai altri numeri inconfutabili!!!!!
     
  9. Lucky84

    Lucky84

    Utente

    Registr.:
    16 Giu 2015
    Messaggi:
    49
    L'argomento si fa molto ma molto interessante...
     
  10. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    Scusami Indie mi sono fatto prendere dalla foga e non ho fatto bene i conti:
    le sofferenze sono aumentate solo del 60% crediti deteriorati 2.png
     
  11. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    Cosa ci sarebbe di cosi grave nel cambiare un allenatore di una squadra??
    Avete mai visto una squadra di calcio con lo stesso allenatore per decenni???
    Se le cose vanno male gli azionisti cambiano allenatore....è semplice!
    Il problema è che nelle Banche Popolari gli azionisti non comandano ma vengono comandati!
    E' giusto?
    Se questa è una cosa oggettivamente corretta allora io non capisco nulla di tecnica bancaria e tutto quello che mi hanno insegnato devo cancellarlo!
    Riflettete su questo e dimostratemi con prove che ho torto!
    Io aspetto...................abbiamo 10 mesi di tempo!
     
  12. indie

    indie

    Utente

    Registr.:
    16 Giu 2016
    Messaggi:
    33
    Sofferenze raddoppiate in un anno?
    Scusa ma che tabelle leggi?
    Le sofferenze sono intorno al 10,80%, in linea con le altre banche del campione.
    Fai un po' di confusione: la tabella che mostri non parla di sofferenze.
    Forse ti sfugge che sofferenze e partite deteriorate non sono la stessa cosa.
    Fai un esercizio: vatti a vedere le partite deteriorate della BPF e delle altre banche da te citate.
    Noti grandi differenze? Non mi sembra.
    Solo per dimostrare che le quattro banche fanno credito allo stesso modo e si trovano a fronteggiare le stesse problematiche. E allora?

    Sostieni che liquida significa tutto e niente.
    Beh ... meglio essere clienti di una banca liquida.
    E la BPF lo è. Eccome se lo è!
     
  13. indie

    indie

    Utente

    Registr.:
    16 Giu 2016
    Messaggi:
    33
    Dici che "la BPF negli ultimi 10 anni non è riuscita a prendere un centesimo in più nemmeno dai clienti".
    FALSO.
    Vatti a vedere i bilanci.

    Dai anche del coglione, scusa il termine, a 180 clienti che hanno sottoscritto le azioni della BPF.
    Sono più intelligenti quelli che comprano derivati dietro i consigli di qualche famelico promotore finanziario?
     
  14. bollicine

    bollicine

    Utente attivo

    Registr.:
    16 Dic 2009
    Messaggi:
    101
    La discussione è interessante come è interessante l'autonomia che ha la banca nei confronti della Bce, che garantisce alla stessa libertà e autonomia. Da quello che leggo pare che la banca abbia finanziato qualche sciagurato e a volte sfortunato imprenditore,ma sostengo che anche questo fa parte dei rischi di impresa.
    altra cosa è quella relativa ai soci della stessa che anche a mio parere dovrebbero essere più attivi e non limitarsi alla semplice sfilata di aprile.per esempio a mio modesto parere avrei utilizzato i danari non per costruire una nuova sede generale, ma per ampliare dove possibile il numero di sportelli.
     
  15. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    image.png Buongiorno Indie ma possibile mi costringi a inserire di continuo tabelle e tu non ne metti nemmeno una?
    Sei istruito male.
    Devi dire a chi ti guida che la raccolta totale di una banca si divide tra raccolta diretta (soldi che sono in mano alla banca e formano il passivo di bilancio) e la raccolta indiretta (soldi che tramite la stessa banca vengono investiti sui mercati i in Bot, Btp, Fondi Comuni, etc).
    Quindi la raccolta di una banca si misura sommando questi due aggregati (non lo dico io ma i manuali di tecnica bancaria).
    Guarda bene. Apri gli occhi. Ti allego di nuovo la tabella.

    Ps. è più intelligente chi fa mutui a tasso variabile e poi, poiché, i tassi crollono, come per magia si ritrova con una rata costante a tasso fisso per anni!???
    Vai a fartelo spiegare dalla direzione? Chiedi lumi. Io te lo farò vedere nel momento opportuno.
    Ogni cosa a suo tempo.
    Sai giocare a scacchi?
     
  16. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    Hai ragione che fa parte dei rischi di impresa.
    Giusto.
    Ma allora se uno sbaglia non paga mai???
    Dal punto di vista aziendale se un manager sbaglia viene sostituito.
    Per la sede nuova....forse è utile. Non sono così critico.
    Aprire nuovi sportelli fa parte di una strategia di lungo periodo che non vedo.
    Il cost/income della BPF è troppo alto e, come ha detto il governatore di Banca d'Italia nell'ultima relazione, le Banche devono tagliare personale e filiali.
    La BPF ha chiuso la filiale di Castro dei Volsci per aprire a Frosinone e ora chiude 2 filiali a Fondi per aprirne una sotto la sede nuova.

    P.s. Purtroppo mi ci porti tu e ti dico.
    Il problema è un altro: ha senso economico comprare una immobile per una filiale per 2.500.0000 di euro? Perché è stato fatto??
     
  17. zorro

    zorro

    Utente

    Registr.:
    7 Giu 2016
    Messaggi:
    120
    caro picone da come leggo in questi ultimi interventi interagendo con qualcuno che sa leggere le tabelle
    come te (lo dici tu ) vai un po in affanno e contradizione, io invece mi riferisco all'intervento con bollicine
    in cui dici che la banca deve essere venduta e tu non lo vorresti. dichiarazione da politico che dice una cosa
    ma opera per il contrario.per me da vecchio contadino che si chiede i perche', e precisamente tutto il tuo discorso ha risposto
    ai miei perche'. ;
    c'e un denigratore e diffamatore (tu)
    c'e un mandante
    c'e un scopo , denigrare e svalutare la banca per portarla alla vendita
    auguri e cerca di non divulgare notizie false ( aumento dei compensi quando se li sono diminuiti )
    perche' a volte nel distribuire cacca con il ventilatore a volte ci sono i ritorni

    concludo dicendo che questo non e' un semplice forum ma una vera e propria campagna denigratoria
    io non intendo piu' partecipare per non mischiarmi con un essere viscidi ed aggiungo che se qualcuno
    volesse spiegare i perche' visti dall'altra parte forse potrebbe non farvi piacere
    una buona giornata a tutti
     
  18. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    Per Bollicine:

    I modelli di business bancari sono in mano ai manager come giustamente deve essere.
    Chi è bravo crea valore di impresa!
    Prendere soldi a prestito da BCE non significa essere sottomessi!
    La raccolta bancaria si fa prendendo a prestito denaro dai clienti, da altre banche e dalla BCE.
    Scegliere come pesare le proporzioni è in funzione di vari fattori e sarebbe lungo e noioso spiegarlo qua!
    Ma una cosa voglio cercare di fartela capire.
    Le Banche sono la benzina per far girare il motore dell'economia, se si ferma una Banca si ferma l'economia.
    La BCE, grazie a Draghi, ha capito che solo aiutando le Banche avrebbe aiutato l'economia.
    Ma non poteva regalare direttamente i soldi alle banche.
    Allora ha fatto una manovra unica nella storia.
    Si chiama LTRO Long Term Repurchase Operation (operazione di lungo termine) .
    In pratica ha detto alle Banche Italiane: venite da me vi presto soldi a 3 anni e ci comprate Titoli di Stato Italiano. Vi presto soldi a 1% e li investite almeno a 4%).
    Ogni 100milioni di euro una banca riceve in regalo in pratica 3 milioni all'anno, che servono a pulire i bilanci delle tante sofferenze.

    Il banchiere che ha fatto questo oggi ha utili, il banchiere che non ha fatto questo oggi ha perdite.

    CHI È PIÙ BRAVO?

    P.S. Ti prego non dirmi che a comprare Titolo di Stato si rischia più che a prestare soldi al migliore degli imprenditori ......mi deluderesti e ti inviterei a leggere un buon libro dove si spiega cosa è e come si calcola il rischio di credito in una banca!
     
  19. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    Per indie che si ostina a scrivere senza mostrare tabelle allego ancora una volta la tabella delle sofferenze presa dal bilancio 2015.

    Sofferenze 2014 23.683.000 di euro
    Sofferenze 2015. 31.163.000 di euro

    + 32 %...........è poco?

    Questa è solo una voce che compone l aggregato NPL.
    Voglio ricordarti, come leggi in tabella, che le inadempienze probabili (traduci bene in italiano cosa significa inadempienza probabile) sono salite a 34.721.000 con un + 89%

    Su una cosa concordo.
    Anche le altre banche hanno sofferenze.......ma loro fanno utili.....la BPF no!

    Chi è più bravo???



    image.jpeg
     
  20. dote

    dote

    Utente

    Registr.:
    19 Ago 2006
    Messaggi:
    81
    Professor Picone è da giorni che seguo questa animata discussione...sulla gestione della bpf...
    Mi viene da farLe una domanda...forse x lei superflua...dopo così tanta accademia sull'argomento...
    Ma quante azioni possiedi?
    Quanto capitale di rischio hai su bpf?
    Giusto x capire se quello che dici sulla bpf e coerente con il tuo investimento!!!
    Se si sta accanendo così tanto deduco abbia un bel pacchetto di azioni..
    Mi scusi ancora prof Picone. ..se uso termini poco accademici..ma io faccio tutt'altro lavoro.
    Poi un'altra domanda se riteneva opportuno rischioso il suo investimento perché ancora tutt'oggi detiene le azioni bpf...come ha detto in precedenza?
    Ci risparmi la filippica sulla banca locale del territorio...xche non ci crediamo.
    Un tecnico come lei...avverso al rischio non può essere cosi legato affettivamente ad azioni...o meglio a titoli di credito!!!
     
Stato discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa pagina