Analisi Banche locali

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da picone, 2 Giugno 2016.

Etichette:
Stato discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. ulisse2063

    ulisse2063

    Utente attivo

    Registr.:
    6 Lug 2009
    Messaggi:
    154
    per come la vedo io:
    1) non tutti sono clienti della "tua" banca
    2) i soldi per la costruzione della nuova sede di certo non sono direttamente dei correntisti//clienti
    3) c'è pericolo di un imminente crak finanziario? se non lo rendi pubblico sei complice e non mi venire a dire che bisogna leggere i bilanci, come puoi ben notare al post si da poca importanza, può essere che nessuno su fondani.it è socio/correntista?
    e scusatemi se sbaglio,
    buona domenica di mare .... speriamo
     
  2. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266

    Forse sono poco chiaro.
    Sto semplicemente cercando di far capire che una Banca Locale è una banca "pubblica" e dovrebbe interessare a tutti, indipendentemente dall'essere o non essere clienti.
    La nuova sede l'ho tirata in ballo per sottolineare come in sede amministrativa si è data una valenza pubblica alla Banca per permettere la costruzione su un terreno fino a quel momento non edificabile.
    Dal mio punto di vista non c'è nessuno pericolo di "un imminente crack finanziario", ma credo che negli ultimi anni la Banca sia gestita molto male.
    Il futuro non lo prevedo!!!!
     
  3. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    prescindendo dal fatto che io odio le banche come istituzione.... ma a che serve smerdare la banca locale su un forum? se hai dei problemi con la suddetta, penso ci siano organi preposti al dibattimento dei tuoi problemi... se non ti sta bene, cambia banca.... la banca è com' a la moij, è mezzu pan', ma se n'n t' sta bene, cagn!! scusate l'intrusione.... stu post' m' sa tant' d' chi n'ha putut' acchiappà!! saluti e buona domenica!
     
  4. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    Si vede uso linguaggio non comprensibile.mi spiace qualitel!!!
    Tu mi stai dicendo implicitamente che se non mi sta bene come viene amministrata una città non devo lamentarmi ma devo cambiare città!
    Io sottolineo che una Banca Locale è un bene pubblico!

    P.S. Non sono la volpe che non è arrivata all'uva! Sia chiaro!
     
    Ultima modifica: 5 Giugno 2016
  5. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    Non sviare, in una città sei "costretto" a viverci fin quandoi ci stai bene.... una banca non te la ordina il medico di frequentarla, a me se scrocca la popolare.... sti gran ...... non so se rendo. Le banche ti danno l'ombrello quando c'è il sole e te lo tolgono quando piove..... sempre! E poi uva, volpe..... f'net'la!
     
  6. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    qualitel.....................forse non ci siamo ancora capiti!!! Ma non importa!! libertà di pensiero!
     
  7. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    e allora spiegami, quale sarebbe il senso dell'apertura di questa discussione? il preannuncio di una nuova "Banca Etruria"? è una banca privata? avrà dei soci con la testa sulle spalle? o ci sei solo tu che, considerando non fai la parte della volpe, parli giusto per avvisare di un improbabile ma assai possibile, presunto crack della banca locale perché tu hai fatto una analisi di bilancio da cui hai desunto che negli stessi c'è qualcosa che non va? fai una bella letterina a presidente, esponi il problema e richiedi una pubblica risposta. questa moda di nascondersi sempre dietro un nick in un forum e sparare quel che si voglia, sta un po' annebbiando quelle che sarebbero le reali possibilità della gente!! ma soprattutto, questa moda, potrebbe portare ad inutili pensieri negativi da parte di possibili risparmiatori, imprenditori e risparmiatori, ad allontanarsi dall' istituto locale causando ulteriori perdite che poi potrebbero dare adito a illustri contabili cittadini, di aprire altre discussioni come questa!
     
  8. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    Qualitel.....LIBERTÀ DI PENSIERO......
     
  9. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    vabbeh, contento tu... torno a ripetere, a me se chiude, se fa crack, se implode, se non paga più nessuno.... a me non tange. si deve preoccupare chi nei confronti della stessa ha alte esposizioni la cui richiesta di rientro potrebbe essere ben più devastante sull'economia del territorio. se così sarà, pazienza! tant', mort' nu pap', s'n' fa n'av't'!!
     
  10. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Tu pensa se questi "inutili pensieri negativi" che sono, secondo me, riflessioni meditate e documentate che non creano nessun allarmismo, fossero stati presenti negli azionisti e risparmiatori di Banca Etruria, Banche Marche, Banca Popolare di Vicenza etc etc etc, quanti imbrogli e quanti drammi economici ed umani ci saremmo risparmiati.

    Io non ho certezza dei dati che sono stati proposti ma penso che sugli stessi bisognerebbe riflettere come risparmiatori e, vista la presenza, di fatto "pubblica" dell' Istituto Bancario nella nostra realtà, anche come cittadini.

    Senza demonizzare nessuno, senza allarmismi inutili, ma riflettendo e confrontandosi sui fatti e non sulle chiacchiere.


    Buona giornata, mio focoso amico.
     
  11. brandt

    brandt

    Utente attivo

    Registr.:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    197
    Possibile che ancora non sia chiaro che l'intento principale di questa discussione e' di farsi i pompini da solo?

    Apre la discussione facendo una domanda, poi ammette che era una domanda retorica e di sapere gia' la risposta, e poi parte citando termini (secondo lui) da alta finanza.

    Qualitel, da te che sei un vecchio volpone non me l'aspettavo...
     
  12. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    ultimamente mi sento un po' ritardato nell'apprendimento.... che cosa non ti aspettavi?
     
  13. brandt

    brandt

    Utente attivo

    Registr.:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    197
    Che gli dessi corda, mi sembrava chiaro il suo intento gia' dalla prima risposta che mi ha dato...
     
  14. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Una cosa, confesso, non capisco, e forse non capirò mai .

    Qualcuno ha evidentemente idea di chi ha proposto alla discussione alcuni elementi di riflessione sulla gestione della locale Banca Popolare ( che, per detta dello stesso utente, non ha problemi di dissesto finanziario) e, invece di proporre ( se vuole) il proprio parere, si diletta ad insultare l'anonimo utente.

    Cosa doveva fare chi ha aperto la discussione,non proporre alla discussione le sue idee, le sue valutazioni ?

    Sono sbagliate ?

    Se sono sbagliate,fuorvianti, fateci sapere la vostra opinione, per consentire a noi, nel confronto, di farci la nostra.


    Grazie.
     
    Ultima modifica: 6 Giugno 2016
    A brandt piace questo elemento.
  15. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    Eolica caro..... l'economia Fondi è quella che è, non nascondiamoci dietro a un dito. La locale banca regge le sorti di tante attività, quindi, per me, quel passivo dichiarato, è poco, quindi la banca sta agendo bene, e molti sanno che è così!!
     
  16. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Nessuna caccia alle streghe ma, per favore, nessun "dagli all'untore" nei confronti di chi prova a riflettere su dati e cifre, alla luce del sole.

    Io non ho intenzione di fare processi a nessuno.

    Sono pefettamente consapevole del ruolo fondamentale che la Banca ha avuto ed ha per la nostra economia.

    Ma come socio e cittadino avrò il diritto di capire meglio come viene gestita ?

    Non ho dato per acclarato niente.Esamino dei dati, ci ragiono, anzi provo a farlo insieme : senza allarmismi, senza demonizzare nessuno, ma anche senza provare a far finta di niente.


    Se vuoi, io e te, possiamo farlo quando finalmente darai la disponibilità ad andare insieme a farci una pizza.
     
  17. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    Tutto è relativo! Capire se si sta agendo bene o male in economia aziendale è semplice e oggettivo! Sono numeri! Si prende il Bilancio di esercizio e si confronta con gli anni passati e si crea uno storico. Poi si confronta lo stesso Bilancio e storico anche con aziende simili e vicine territorialmente!
    Ergo: non vedo elementi che possono permettere di dire che la Banca sta agendo bene.
    Se vogliamo farne una questione di simpatia o amicizie possiamo dire qualsiasi cosa! Io porto davanti a un pubblico poco attento dei risultati negativi. Se qualcuno mi spiega con elementi oggettivi dov è la buona gestione della Banca ben venga a dimostrarmelo con i numeri!
     
  18. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    Ti assicuro che ho sempre avuto un pessimo rapporto con le banche, poi con tutto quello che di sente, hai beccato forse l'ultima persona a cui sono simpatiche queste istituzioni. Poi i numeri li lascio a te ringraziandoti di aver contribuito a farmele odiare ancora di più ;-)
     
  19. picone

    picone

    Utente attivo

    Registr.:
    1 Gen 2008
    Messaggi:
    266
    Qualitel, le Banche servono allo sviluppo economico! Non sono da demonizzare.
    Io sto cercando solo di far capire, con un confronto di numeri, che vicino a noi ci sono altre banche che crescono e fanno utili.
    Una Banca locale che ha risultati positivi arricchisce, con l'indotto che crea, tutta la cittadinanza.
    Una Banca locale che non cresce e non fa utili è destinata ad essere venduta.
    Se in una squadra di calcio che va male si cambia l'allenatore, perché noi dobbiamo stare a guardare?
    Sono critico perché vedo da troppo tempo numeri non all'altezza del prestigio che negli anni ha avuto la Banca e soprattutto noto che quello che era il motto della Banca "sana e prudente gestione" è stato completamente abbandonato spingendo i prestiti a livelli mai toccati nel passato.
     
  20. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    se anche molti correntisti avessero adottato lo stesso motto per le proprie aziende, non avrebbero di certo contribuito a far si che la banca locale avesse avuto la perdita.... torno a ripetere, per la situazione in cui versa il settore commercio e artigianato nel sud pontino, zona dove opera l'ente citato, fermarsi a quel po' di passivo, è zucchero. questa è una mia opinione... o preferisci vedere +5.000.000 di utile e il 50% delle attività con l'acqua alla gola per rientri immediati? ragioniamo su questo fattore!!
     
Stato discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa pagina