Apertura di una nuova sezione del forum a tema libero

Discussione in 'Gestione di fondani.it' iniziata da Emanuele, 13 Settembre 2016.

  1. Emanuele

    Emanuele

    Amministratore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Set 2000
    Messaggi:
    89
    Mi è stato proposto, da parte di @eolica e @AjejeBrazov , di consentire su questo forum anche discussioni di carattere generale, non solo relative alla città di Fondi.
    Sarei disposto ad aprire una sezione specifica per questo tipo di discussioni, naturalmente separata da quella relativa agli argomenti prettamente "fondani", ma non so quanto sia effettivamente di interesse per gli utenti del forum, e soprattutto non ho la possibilità di dedicare tempo al controllo e alla moderazione dei contenuti.
    Chiedo quindi agli utenti di esprimere il loro parere a riguardo, ed eventualmente candidarsi per l'attività di moderazione.
    In base al vostro riscontro valuterò se è il caso di attivare o meno questo servizio.
    Grazie.
     
  2. stumacato

    stumacato

    Utente

    Registr.:
    13 Ago 2012
    Messaggi:
    105
    Ciao Emanuele,
    in diversi casi è sorto il problema di chiudere, cancellare o comunque moderare post e 3d... In una sezione poco o non moderata o poco controllata, la degenerazione è dietro l'angolo, se non sbaglio poi le responsabilità di quanto pubblicato ricade ( entro i dovuti limiti ) all'amministratore ( che di conseguenza è anche il moderatore ) del forum stesso.

    Questo è un mio parere, poi và valutato, presumo, penso in primis da parte tua e poi secondo la maggioranza degli utenti.
     
  3. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Voglio solo precisare, per consentire a tutti di valutare il tipo di spazio richiesto che il riferimento è la discussione attualmente disattivata intitolata " F.lli Karamazov" nella quale ( leggere per verificare) non mi pare si siano proposti temi e argomenti che abbiano creato o che, se ripetuti, potrebbero creare "degenerazioni".

    Una poesia, un pensiero, una valutazione artistica possono non piacere, non essere condivise ma non riesco francamente a vedere il potenziale "pericolo".

    Certo, esiste sempre il provocatore che può introdurre, come in qualsiasi altra discussione, elementi di turbativa (offese, tesi indifendibili etc.), ma la cosa potrebbe essere facilmente stroncata, almeno relativamente al contributo inopportuno, con un tempestivo intervento censorio.

    Non riesco a comprendere come uno spazio dedicato ad argomenti, non ideologici, solo perché non strettamente riferiti a Fondi ed al suo territorio, possano essere un luogo meno controllabile di un'accesa discussione su temi amministrativi (e ce ne sono) in cui chi governa questa città riceve critiche severe, personali e dirette, sul piano della gestione della Cosa Pubblica.

    Sempre pronto a valutare insieme, anche di persona la cosa, ho voluto esporre, come proponente, il mio pensiero.
     
    Ultima modifica: 13 Settembre 2016
  4. rob

    rob

    Utente

    Registr.:
    22 Ago 2002
    Messaggi:
    122
    ciao,
    anni fa, c'era una sezione libera, si chiamava caffè ( qualcosa di simile ) , non ricordo che ci siano stati grossi problemi.
     
  5. zorro

    zorro

    Utente

    Registr.:
    7 Giu 2016
    Messaggi:
    120
    per me va bene
    pero' bisogna accettare le critiche di chi non la pensa come voi perche' sciocco o non pren
    de il caffe' con voi
    o non viene a mangiare la pizza
    ognuno puo esprimere il proprio pensiero senza pregiudizi di parte e soprotutto politici.
     
  6. Daniele

    Daniele

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Set 2010
    Messaggi:
    238
    Rispetto la decisione dello staff di chiudere la discussione intitolata "I fratelli Karamazov" e voglio qui ringraziare Zorro perché mi permette di ricordare un episodio che è avvenuto alle ultime amministrative.

    Una persona che conosco bene, dopo esserci presi il caffè mi disse: "So come la pensi politicamente, ma essendo elezioni locali, ti chiedo se puoi votarmi".

    Declinati gentilmente l'invito, ma quelle parole "so come la pensi politicamente" mi colpirono per la loro signorilità.

    L'opportunismo va bene in area di rigore per fare gol, non nella vita.

    Detto questo, mi trovo favorevole a questo angolo del Forum e mi permetto di dare il nome che ha creato questo post: "I fratelli Karamazov".

    Era un bell'angolo, lontano dalle inversioni a U e dalla raccolta differenziata e dalle Università che cercano di fermare il vento, ben sapendo che gli stanno solo facendo perdere tempo...
     
  7. Daniele

    Daniele

    Utente attivo

    Registr.:
    23 Set 2010
    Messaggi:
    238
    Oppure riaprire quella attuale con titolo "I fratelli Karamazov" ridandole nuova linfa...
     
  8. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Parole sante amico, ma parlare, confrontarci, su raccolta differenziata, Megateatro Comunale, Pubblica Illuminazione, Spese legali del Comune, e tanto altro che ci serve come cittadini per vigilare su come vengono spesi i nostri soldi e valutare i nostri amministratori e possiamo continuare a farlo (sempre chi vuole) in altra sede.

    Il nome ormai storico "I fratelli Karamazov" mi piace, ma mi intriga anche il termine " LiberaMente", inteso come luogo in cui la mente si libera dei pensieri e dei ragionamenti più prosaici per dare spazio agli altri interessi : musicali, poetici, culturali, che completano la nostra vita.

    Sono d'accordo anche, in attesa di valutare meglio altre soluzioni più "istituzionali", a riaprire la discussione "F.lli Karamazov", che non ha creato problemi a nessuno e forse aveva solo come unica "colpa" di non parlare solo e sempre di Fondi e dei sui piccoli e grandi problemi.

    Chi non è d'accordo nemmeno con questa soluzione è pregato gentilmente di di dirci
    perché.

    Grazie
     
    Ultima modifica: 13 Settembre 2016
  9. AjejeBrazov

    AjejeBrazov

    Utente attivo

    Registr.:
    9 Mag 2015
    Messaggi:
    406
    Assodata la volonta' del webmaster a considerare l'apertura di una nuova "finestra"( la cui denominazione di eolica in "LiberaMente"andrebbe benissimo),oppure la riapertura,in alternativa,di quella vecchia dei "Fratelli
    Karamazov",ritengo sia giusto prendere l'impegno di controllare questo spazio attuando,se necessario,una autocensura nel caso in cui altri utenti,lo ritenessero doveroso ancor prima dell'intervento censorio centrale.
    Vale per me innanzitutto:sarei pronto a cancellare un mio intervento se lesivo di
    pensiero altrui,e se opportunamente motivato ed evidenziato.
    Lo dico perche' il confine tra l'opinione e l'offesa,per qualcuno puo' essere molto labile,e non sempre ci se ne rende conto.
     
  10. Eddy

    Eddy

    Utente attivo

    Registr.:
    10 Mag 2003
    Messaggi:
    322
    Io sarei d'accordo riguardo all'apertura di un apposito spazio per "pensieri in libertà",:) comunque vogliate chiamarlo, ma ritengo anche che un controllo sugli interventi ci voglia ... non credo nell'efficacia dell'autocensura;).
     
  11. Tenente

    Tenente

    Utente

    Registr.:
    14 Gen 2015
    Messaggi:
    53
    A che servono altri spazi in un sito fondano di fondi? Io sono per il no.
     
  12. AjejeBrazov

    AjejeBrazov

    Utente attivo

    Registr.:
    9 Mag 2015
    Messaggi:
    406


    Si puo' scegliere di interagire,oppure no.
    Nel secondo caso, la funzione e' paragonabile all'angolo della "posta del cuore",delle vignette,del cruciverba o dell'oroscopo(per chi ci crede),che si trovano in qualsivoglia rotocalco.Spesso sono la prima cosa che si va a sbirciare...:p
    Comunque,e' ben accetto anche il parere negativo.
    Emanuele vagliera' tutte le proposte.

    Grazie per il contributo.
     
  13. Maramaldo

    Maramaldo

    Nuovo utente

    Registr.:
    6 Lug 2016
    Messaggi:
    10
    Buongiorno utenti. Felice di aver contribuito a dare, anche se involontariamente, il via a questa simpatica e pacifica sommossa. Mi unisco, pertanto, al coro di chi auspica di trovare uno spazio in cui confrontarsi serenamente ed offrire spunti di riflessione in un momento storico in cui sempre meno ci si ferma ad ascoltare ciò che si ha dentro, impegnati come siamo a seguire i ritmi frenetici della vita di tutti i giorni.
    Se così non fosse, se questo spazio dovesse essere da noi mal gestito, purtroppo questa sarebbe la classica "vittoria di Pirro".

    Una vittoria di Pirro o vittoria pirrica è una battaglia vinta a un prezzo troppo alto per il vincitore, tanto da far sì che la stessa scelta di scendere in battaglia, nonostante l'esito vittorioso, conduce alla sconfitta finale. L'espressione si riferisce a re Pirro dell'Epiro, che sconfisse i Romani a Eraclea e Ascoli Satriano, rispettivamente nel 280 a.C. e nel 279 a.C., ma sostenendo perdite così alte da essere in ultima analisi incolmabili, e condannando il proprio esercito a perdere la guerra pirrica.

    Anche se è di norma associata a una battaglia militare, il termine è per analogia utile negli affari, nella politica, nella giurisprudenza o nello sport per descrivere un successo inutile o effimero, dove il vincitore formale ne esce sostanzialmente male o senza vantaggi che giustifichino lo sforzo.

    Termine omologo è quello di Vittoria cadmea
    ;)
     
    A AjejeBrazov e eolica piace questo messaggio.
  14. Ziogaetano

    Ziogaetano

    Utente attivo

    Registr.:
    30 Lug 2016
    Messaggi:
    298
    Doveroso aprire una nuova sezione.Dopo tutto non si vive di solo pane
    .
     
  15. Emanuele

    Emanuele

    Amministratore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Set 2000
    Messaggi:
    89
    Ribadisco che non intendo consentire una discussione di argomenti generici all'interno del forum "Fondi e i fondani". Non mi pare molto sensato. Perché proprio quella e non altre?
    Non sarebbe corretto nei confronti di chi vuole discutere di altri temi. Quindi o si discute liberamente su un forum aperto, oppure ci si attiene agli argomenti previsti, ovvero quelli legati alla nostra città.

    Ribadisco inoltre che le condizioni poste sono due: che ci sia sufficiente interesse, e che ci sia qualcuno che si prenda la responsabilità di moderare i contenuti.

    Hanno mostrato interesse 8 utenti: @eolica , @rob , @AjejeBrazov , @zorro , @Daniele , @Eddy , @Maramaldo , @Ziogaetano .
    Potrebbe anche bastare per aprire un nuovo forum, però serve almeno un moderatore, e nessuno ha proposto la propria candidatura.
     
  16. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Ricordi male.
    Non so, tecnicamente come farlo ( ma s'impara), ma ho dichiarato la mia disponibilità.
    Ma accetto qualsiasi altro amico che voglia rendersi disponibile.
     
  17. elenamunno in Fiore

    elenamunno in Fiore

    Utente

    Registr.:
    25 Lug 2012
    Messaggi:
    43
    Mi chiedo e vi chiedo gentilmente perchè volete spazio su fondani, anzi lo esigete come se da ospiti iniziali siete diventati secondo voi i soli utenti, che hanno diritto alla libertà forse eccessiva secondo Emanuele, quasi alla Francesco, c'e sempre una possibilità di creare un vostro sito no ?
    La vostra perspicacia e di ottima qualità quindi non sottovalutate questa ipotesi, di fare un sito al di sopra delle parti e gestirlo con grande apertura mentale, io sarei tentata visto che il mio lavoro e l'informatica, ma il tempo e tiranno e ho altri interessi nel sociale che devo completare, ed una associazione a cui devo lavorare.
    Vi saluto cordialmente ed inizio a lavorare visto che ancora non posso andare in pensione per fare tutto quello che mi piace, Elena !
     
  18. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Perché costruire ogni volta una nuova casa quando, con tolleranza e rispetto, si può realizzare una stanza in cui ascoltare musica, leggere poesie, riflettere ( insieme) su quello che altri meglio di noi hanno scritto e pensato.

    Dopo di che se le posizioni fossero inconciliabili, penso che ognuno di noi possa, da solo, creare in altri luoghi quello che oggi si vorrebbe fare in comune, mettendo in ambasce ( chissà perché) chi ha la responsabilità di "gestire la casa".
     
  19. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.500
    Grazie per avere istituito questo spazio. Ci speravo, ma non ci credevo.

    A tutti gli amici interessati : Facciamone buon uso.


    Per restare nella mia amata ( e riscoperta) letteratura russa :

    “Tutte le idee che hanno enormi conseguenze sono sempre idee semplici.”

    Lev Tolstoj
     
  20. elenamunno in Fiore

    elenamunno in Fiore

    Utente

    Registr.:
    25 Lug 2012
    Messaggi:
    43
    Si può partire dalla semplicità per arrivare dove si può e dove si vuole, Emanuele permettendo, Sant'Agostino riteneva possibile ricercare la verità attraverso la meditazione interiore.
    Ossia un dialogo con la propria anima,dove l'uomo può conoscere Dio, sulla base della ragione, e della fede, e nella rivelazione, infatti attraverso la ragione e fede si può credere perchè e necessario capire.
    Quindi deduco che per credere con semplicità ci sia un sia ragione, e fede nell'etica morale, che poi ci sia in tutti e da vedere negli interventi a seguire, siamo qui per confrontarci per il dialogo con l'anima, e la testa, e con buona fede, saluti cordiali
     

Condividi questa pagina