Possibili candidati Candidato a sindaco del PD

Discussione in 'Elezioni amministrative 2015' iniziata da firenze, 25 Gennaio 2015.

  1. firenze

    firenze

    Utente

    Registr.:
    30 Gen 2007
    Messaggi:
    52
    Questa mattina ho letto una bella notizia....
    Il PD non sapendo chi candidare per le prossime elezioni comunali va verso le primarie. Evviva!
    Ma la felicità sta nel fatto di vedere i probabili nomi...addirittura si prospetta ipotesi Paparello Bis, che diventa ter se si considera anche la candidatura andata male per le regionali al fianco del buon Zingaretti, della serie "prima o poi ce la faccio"!!!!
    ma alla fine la Paparello a quale partito è iscritta? Alla fine fine è più logico che sia Fiore a giocarsi per la prima volta la possibilità ed è anche l''unico iscritto al PD, tutti gli altri hanno strizzato l'occhio ma alla fine perchè son rimasti fuori?
    Le primarie sono sicuramente uno strumento importante ma dipende sempre dai protagonisti che scendono in competizione.
    Evviva le primarie del PD....
     
  2. chicco

    chicco

    Utente

    Registr.:
    15 Mag 2005
    Messaggi:
    396
    Io a questo punto...farei scendere in campo una volta per tutte...il nostro bruno nazionale...
     
  3. adico

    adico

    Utente

    Registr.:
    23 Apr 2008
    Messaggi:
    70
    Chicco ha perfettamente ragione.

    Se il PD vuole esprimere un proprio candidato non deve e non può fare un torto
    a Bruno, l'unico che si impegna, ci mette la faccia e rappresenta il partito.

    E' noto che non mi trovo quasi mai sulle posizioni politiche di Bruno e sul suo modo
    di approcciare le problematiche ma considero importante il rispetto FORMALE
    delle persone e non c'è una paparella che tenga il confronto.

    Purtroppo stiamo parlando di un film già visto e dall'esito, purtroppo, scontato!

    Da una parte De Meo con le sue corazzate, dall'altra i gommoni sgonfi con a bordo
    i marginali con a capo il redivivo Gianfranco Antonetti, pronti a colorare la competizione
    ma con nessun riscontro pratico. Ma a De Meo piace "vincere facile" come recita lo spot.

    Vedrete che all'ultimo momento PD e NCD troveranno un punto di incontro e metteranno in
    campo una coalizione arrafFAZZONata.

    In ogni caso tutti i candidati , dal primo all'ultimo, avranno un profilo medio-basso perchè
    a Fondi non c'è più voglia, ormai da oltre un decennio, di farsi coinvolgere nel gioco politico.

    Spazio ai nani che , per un attimo, si sentiranno giganti.

    Qualche maleducato si sta chiedendo se ci sarà spazio per Eolica? Secondo me SI!
     
  4. veggente

    veggente

    Guest

    Qualsiasi versione delle "primarie" avrebbe maggiore dignità dell'investitura forzista da parte del feudatario locale (ovviamente con la forchetta scettro una cena comizio).
     
  5. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Magra consolazione, amico mio.

    L'aver avuto il merito di avere introdotto, con un sistema elettorale ineguagliabilmente schifoso come il "defunto" (!?) Porcellum, il metodo delle primarie per scegliere le candidature è stata sicuramente una bella cosa.

    Gestirle male ( è sempre tardi quando si introdurrà, per esempio, l'albo dei potenziali elettori che avranno, essi soli, e non estemporanei supporters, diritto al voto) e/o farle (come nel caso di Fondi) senza avere avuto nel tempo la possibilità di conoscere in concreto, l'impegno e la competenza nella gestione della Cosa Pubblica, da parte dei candidati, non è molto edificante.

    Mi auguro solo che queste primarie servano veramente a verificare se nelle riserve della coscienza democratica di questa nostra città ci sono uomini e donne, che per la loro concreta esperienza,e facendoci capire cosa vogliono fare per questa comunità ( basta, cambiali in bianco, come nel recente passato), a cui si possa affidare la nostra speranza, insieme al nostro voto.

    Ovviamente, "ca va sans dire", nessuna accondiscenza per la selezione padronal-gastronomica a cui sono inclini molti candidati.
     
    Ultima modifica: 26 Gennaio 2015
  6. David

    David

    Utente

    Registr.:
    27 Apr 2003
    Messaggi:
    172
    le primarie sono uno strumento di scelta dei candidati che in italia è ancora in fase di "rodaggio" ma è comunque una consultazione che mira a coinvolgere elettori e simpatizzanti...
    una alternativa è scegliere i candidati mediante congressi, assemblee e direttivi vari in cui possono determinare la scelta, con regole più certe, solo gli iscritti ed eletti...
    poi c'è chi aspetta che la candidatura gli venga "calata dall'alto" dagli organi superiori...
    tre metodi più o meno validi ma se non si è abituati a discutere, scegliere ed esprimere la propria opinione non è detto che si sia autorizzati a criticare chi lo fa.
     
  7. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Come recita il titolo di questa discussione : EVVIVA LE PRIMARIE (a prescindere, come avrebbe detto il Principe de Curtis, con l'augurio che, con regole certe e con serietà, le facciano tutte le forze politiche).

    Le primarie, per restare però al caso Fondi, avrebbero un senso se i candidati dicessero, in breve sintesi, ma con assoluta chiarezza, quale sarà il programma elettorale ( almeno sui grandi temi : Ospedale-Mof-Usi Civici-Turismo-Assetto Urbanistico) che si impegneranno a proporre ai cittadini-elettori, proprio per evitare errori passati e recenti con candidati a sindaco che si sono sentiti poi ( in assenza di impegni preventivi e chiari) titolati a stravolgere idee, proposte e posizioni da sempre sostenute dallo schieramento di centro- sinistra, senza nemmeno avere il buon gusto ( per non parlar d'altro) di confrontarsi e spiegare le proprie ragioni.

    Evviva le Primarie quindi, ma con chiarezza e trasparenza, altrimenti saranno un inutile rituale dal quale, nel migliore dei casi verrà fuori un candidato non condiviso ( e non votato) e, nel peggiore, un candidato che va poi per conto suo prima, durante e dopo la campagna elettorale, con buona pace del "confronto delle idee" da sempre,a chiacchiere, auspicato ( solo per riempirsi la bocca e fare, con i fessi, bella figura).
     
  8. filipppo

    filipppo

    Utente

    Registr.:
    8 Gen 2009
    Messaggi:
    129
    Ancora non si sa quando faranno le primarie del PD?
    I nomi che circolano sono sempre gli stessi o ci sono novità?
     
  9. Mast

    Mast

    Utente

    Registr.:
    3 Set 2014
    Messaggi:
    74
    Stanno ancora litigando sui nomi o possibili candidati .....
    Di certo c'è solo che De Luca Luigi non lo sarà ..... come da lui stesso affermato in altro post .....
    quindi restano in gioco Paparello e Fiore degli uscenti, oppure il giovane inteso politicamente, Ettore Capasso ....
    non riescono proprio a trovare punto di incontro, ieri sera parlando in piazza con un amico, sembra che Bruno Fiore si stia facendo sentire con tutti i suoi potenti mezzi e contatti, e la Paparello sembra, sempre da voci, che stia facendo lo stesso rivendicando i suoi 2 precedenti sacrifici .... della serie: ......io ho già dato per voi, ora fate decidere me ....
    sembra inoltre, che altro cons dell'opposizione, Vincenzo Trani, appoggi tesi della paparello, e altri vorrebbero unire le forze con NCD, i quali però, vogliono loro un candidato, per conto loro, soprattutto se dovessero unire le forze.
    ma, all'interno di NCD, altri rivendicano altrettanti sacrifici e volta bandiera puntando i piedi nella scelta, imponendo di correre separatamente dal PD e company, anche qui, escluso Luigi Parisella ex Sindaco, resta l'ipotesi di Trani Giovanni o Luigi Parisella Junior, il quale però vorrebbe ricucire con la cordata di Giorgio Fiore, che a sua volta sta ancora tentando di convincere, insieme ad altri, l'ex Sindaco .....
    Dal canto suo, Giovanni Trani vorrebbe garantirsi l'elezione come primo eletto della sua lista, ma sta facendo i conti con il buon Maurizio Cima, il quale è in cerca, da voci di piazza, di altri candidati per una propria lista, e sembra abbia già ricontattato gli stessi della volta scorsa, non tutti però perché molti non erano suoi, che gli stanno rispondendo picche ....
    è TUTTO UN GRAN CASINO ......
    Si stanno impegnando per consegnare (anzi lasciare) le chiavi nelle mani del Sindaco Salvatore De Meo .....
     
  10. filipppo

    filipppo

    Utente

    Registr.:
    8 Gen 2009
    Messaggi:
    129
    se questo è lo scenario, perdonatemi, ma che la smettesero. non hanno un minino di credibilità....
    ben venga mazzarrino...almeno non si nasconde dietro nessuno-
     
  11. Mast

    Mast

    Utente

    Registr.:
    3 Set 2014
    Messaggi:
    74
    Si, ben venga Mazzarrino, ma un logo diverso lo poteva creare, "Liberare Fondi dalle illegalità diffuse" non si può proprio sentire ...... ennesima dimostrazione che pur di raccimolare voti farebbero di tutto, compreso gettare fango sulla propria città e gli amministratori .....
    Dimenticavo, nel CASINO illustrato prima ho dimenticato, non perché meno importante, il buon Turchetta, che sempre da voci di piazza, sta anche lui cercando ancora insieme all'amico Giorgio di convincere l'ex Sindaco, e comunque sembra voglia fare ulteriore salto del fosso, come chiesto da amici PD con cui ha preso contatti da tempo .....
    mentre, l'ormai stanco Antonio Forte sembra si sia ritirato per sempre non volendo correre ad alcuna competizione ....
    e allora, speriamo che qualcuno illumini tutti su candidati e liste ..... e buona campagna elettorale a tutti, candidati e non!!!
     
  12. filipppo

    filipppo

    Utente

    Registr.:
    8 Gen 2009
    Messaggi:
    129
    Ritorna ipotesi De Luca/Fiore e si aggiunge Giovanni Trani.
    Trani non è male come candidato sindaco!!
     
  13. bollicine

    bollicine

    Utente attivo

    Registr.:
    16 Dic 2009
    Messaggi:
    101
    chissa se anche a fondi forza italia si dividerà come nel parlamento per l'elezione del presidente della repubblica!
    aspettiamo di vedere questo altro film....)))))
     
  14. chicco

    chicco

    Utente

    Registr.:
    15 Mag 2005
    Messaggi:
    396
    Leggo dai giornali che con alta probabilità è 'Fiorillo il candidato del PD.... Della serie se non sei Preside/Dirigente Scolastico non puoi fare il candidato sindaco del centro sinistra a Fondi!
    Non conosco di perosna il prof. Fiorillo , ma e' un iscritto del PD?
    Se così non fosse si conferma ancora una volta come il PD provinciale abbia completamente commissariato il PD locale andando per ben due volte consecutive a considerare il candidato sindaco tra coloro che pur essendo simpatizzanti di sinistra non hanno avuto ruoli di amministrazione, non hanno fatto esperienze di partito, non hanno preso schiaffi per aver difeso in tutti questi anni il partito e le sue posizioni.... Insomma con la scusa di aver attinto alla società civile Moscardelli & C. liquidano tutti (quei pochi) che negli anni hanno pensato che appartenenza ad un partito significasse anche ricoprire ruoli di responsabilità....
    Ve la ricordate la Paparello? Anche lei Preside/Dirigente scolastico, anche lei non tesserata, sempre dichiaratasi innamorata del Pd ma mai volata a nozze....anzi in qualche caso si è anche beccata con i consiglieri del PD.
    Cmq, a fronte della capacità degli uomini PD di Fondi di non decidere e non scegliere un uomo di partito alla candidatura a sindaco ci troviamo di fronte a uomo della società civile, della scuola che già abbiano visto a Fondi ed altrove non sembra sia la vera risposta di cui ha bisogno la politica....
    In passato i partiti hanno rinunciato a guardare in casa, riconoscendo di fatto il loro fallimento, e cercare le migliori energie all'esterno...non si sono invece interrogati di come mai queste energie sono rimaste fuori, di come mai i partiti si sono allontanati dalla gente.
    Facile, si sceglie la società civile come risposta all'incapacità dei partiti a far crescere uomini e donne di responsabilità, che abbiano una visione, esperienza della macchina amministrativa.
    Non venitemi a dire che chi è un buon preside o un buon dottore o avvocato possa essere un buon sindaco, assessore, ministro, lo potrà diventare, se resiste, ma deve fare una scelta, dovrà tener conto delle difficoltà che la politica e la burocrazia contrapporranno alle sue più o meno capacità.
    Nel frattempo altro giovane quale Fabrizio viene messo definitivamente alla porta, in contrapposizione al vostro Renzi!
     
    Ultima modifica: 12 Febbraio 2015
  15. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Mio tormentato ( per le sorti del PD, magari non avendolo mai votato) amico, questa volta non riesco a darti proprio torto e condivido, con amarezza, la tua analisi.

    Aggiungo solo due piccole chiose:

    - Il Prof. Fiorillo ( bravissima persona che, come tu dici giustamente non vuol dire, al momento, buon amministratore comunale, ma tutti hanno avuto un inizio) è da anni un militante dell'area di centro sinistra e, al contrario di me è, così mi risulta, iscritto al PD, di cui è stato anche componente del Comitato Direttivo sezionale;

    - I giovani poi, a mio sommesso parere, si debbono fare spazio con presenza attiva, proposte, iniziative e non vanno premiati per il solo fatto che il papà li ha iscritti all'anagrafe in tempi più recenti rispetto ad altri.

    Buona giornata
     
  16. grilloparlante

    grilloparlante

    Utente

    Registr.:
    21 Ago 2014
    Messaggi:
    142
    Eolica sono curioso della tua risposta filosofica.......!

    Intanto faccio qualche mia considerazione:

    Condivido in parte Chicco, infatti una parte del "PD giovane " e no mi riferisco al solo Faiola sono di nuovo buttati nella mischia solo per correre e prendere consensi per fare eleggere sempre i soliti noti!
    P.S. : questa volta spero che gli eletti rimangano nel PD e non facciano come nel 2010 che hanno utilizzato solo la lista per farsi eleggere e al primo consiglio comunale sono passati al gruppo misto.

    Spero di cuore che quel gruppetto di giovani a sostegno di Renzi alle primarie a Renzi- Bersani si ricostituisca e che abbiano la forza di esprimere un loro rappresentane all' interno del consiglio comunale.
     
  17. chicco

    chicco

    Utente

    Registr.:
    15 Mag 2005
    Messaggi:
    396
    Il Pd fondano è stato letteralmente spazzato via dalla decisione dei vertici provincial...altro che Fazzone...questi sono ancora peggio...
    se io fossi stato nei panni di chi ha sempre portato la bandiera...avrei consegnato la tessera del partito...
    sarei curioso di sapere cosa pensa brfiore!!'
     
  18. bollicine

    bollicine

    Utente attivo

    Registr.:
    16 Dic 2009
    Messaggi:
    101
    chicco dimmi la verità, ma che vuoi candidarti nel Pd? vedo che ti stai informando a destra e manca... secondo me stai pensando di di abbandonare la nave che affonda per mettere i piedini all'asciutto!!
     
  19. chicco

    chicco

    Utente

    Registr.:
    15 Mag 2005
    Messaggi:
    396
    Aassolutamente no. La mia era solo una riflessione sugli ultimi avvenimenti del partito "democratico" fondano, ma che di democratico ha ben poco.
    Mi dispiace che si sia ridotto così in polvere...un vero peccato dopo le grandi battaglie in solitaria di qualcuno...e l'entusiasmo di alcuni giovsni messi da parte
     
    Ultima modifica: 12 Febbraio 2015
  20. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Il Partito Democratico fondano è, secondo me, tutto, fuorché "antidemocratico".

    E' una scatola vuota, in cui si agitano persone di buona volontà che ci mettono faccia, tempo e salute, ci sono i soliti furbetti che stanno solo e sempre con chi comanda, e ci sono quelli che "galleggiano". In una parola, non c'è né capo, né coda: come fa ad essere "antidemocratico" un Partito così mal organizzato per essere semplicemente "democratico" nella gestione ordinaria ?

    Per essere "antidemocratici" ci vuole qualcuno che guidi o, se vuoi, comandi, imponga la sua linea, ma io non vedo francamente queste figure dominanti.

    Anche quella dei giovani "messi da parte", mi sembra un'altra leggenda metropolitana.

    Ti risulta che qualcuno, ad esempio, abbia impedito o possa impedire a giovani acculturati e volenterosi di andarsi a leggere sul sito del Comune delibere, determinazioni, di seguire i Consigli Comunali o a leggerne almeno i verbali e le decisioni, di frugare fra le voci del bilancio comunale per capirne i meccanismi, voci di entrata e di uscita: in una parola di studiare, se non da consiglieri comunali ( sono solo 24), almeno da aspiranti dirigenti di Partito.

    Un giovane che volesse veramente farsi spazio, e ne avesse voglia e capacità dovrebbe parlare con i fatti : studio, approfondimento, capacità di proposta e di dialogo,e lo spazio lo troverebbe certamente.
     
    Ultima modifica: 16 Febbraio 2015

Condividi questa pagina