Il futuro del nostro Ospedale è nelle mani di Zingaretti?

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da I LavorAttori, 8 Aprile 2015.

  1. David

    David

    Utente

    Registr.:
    27 Apr 2003
    Messaggi:
    172
    effetti politici collaterali...
    uno degli effetti della manifestazione dello scorso lunedi è che zingaretti, che fino alla scorsa settimana non si poteva neanche accostare a fondi, adesso potrà adesso venire in pompa magna a fare campagna elettorale elencando le grandi potenzialità dell'ospedale di fondi con annessa elisuperfice.
     
  2. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Rimane un gran "cafone" istituzionale, e non provi a disattendere gli impegni presi !!!
     
    Ultima modifica: 17 Aprile 2015
  3. filipppo

    filipppo

    Utente

    Registr.:
    8 Gen 2009
    Messaggi:
    129
    i consiglieri del PD scrivono....

    Grazie all’operato attento di tutti noi, con l’atto aziendale è stata restituita dignità al nostro ospedale e il San Giovanni di Dio è collocato a pieno titolo nella rete di emergenza-urgenza, nella rete perinatale con reparti quali neonatologia, punto nascita, ostetricia, pediatria, rete ictus, pronto soccorso H24 e i connessi servizi di cardiologia, diagnostica per immagini e laboratorio analisi, oltre ai nuovi servizi day surgery multidisciplinare.


    Ma non hanno ritegno!!!!!

    In quale parte dell'atto aziendale è scritto che ospedale di Fondi è nella rete dell'emergenza? E dove è scritto che sta nella rete dell'ictus.....
    Se stare nella rete significa andare a TERRACINA.... allora hanno ragione.
     
    A I LavorAttori piace questo elemento.
  4. I LavorAttori

    I LavorAttori

    Utente

    Registr.:
    10 Giu 2013
    Messaggi:
    53
    Filippo ha perfettamente ragione. Zingaretti non sta dicendo nulla di nuovo! Si stanno adottando i Programmi Operativi 2013-2015 di cui al Decreto del Commissario ad Acta n. U00247/2014. Con oggetto il documento tecnico inerente la "Riorganizzazione della rete ospedaliera a salvaguardia degli obiettivi strategici di rientro dai disavanzi sanitari della Regione Lazio". Ripetiamo una volta per tutte che in questo decreto l'Ospedale di Fondi non è inserito nella rete dell'emergenza-urgenza, Terracina sì. Gli unici poli ospedalieri di livello superiore con tutti quegli eccellenti reparti su elencati in grassetto, saranno il Goretti di Latina (DEA II livello) ed il Dono Svizzero di Formia (DEA I livello). La differenza tra il San Giovanni di Dio di Fondi ed il Fiorini di Terracina è che a Fondi ci sarà ( c'è già) un Primo Soccorso (senza reparti di supporto tipo radiologia, laboratorio analisi etc etc) mentre quello di Terracina sarà (é) di livello superiore identificato con la sigla PST. I famosi reparti di neonatologia punto nascita ostetricia se operanti in ospedali come quello di Fondi, non prevedono la chirurgia. In parole povere: se una donna mentre sta partorendo ha urgente bisogno di un cesareo, quindi di una sala operatoria, sarà trasportata in ambulanza presso una struttura ospedaliera superiore, ovvero, a Formia o a Latina. Ricapitolando gli ospedali del Sud della provincia verranno così suddivisi partendo dal livello più basso: San Giovanni di Dio= PS; Fiorini di Terracina=PST; Dono Svizzero di Formia= DEA I e Goretti di Latina= DEA II. Ricordiamoci che il "nostro" polo ospedaliero sulla carta è identificato come Fondi-Terracina e non Terracina-Fondi....
     
  5. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Fatemi capire, allora il Sindaco ha sbagliato ad "esprimere soddisfazione " per i risultati ( sempre da verificare nell'applicazione) dell'incontro con Zingaretti ?


    Oppure Salvatore De Meo ha realisticamente compreso quello che è possibile chiedere ed ottenere, ed esistono invece degli oltranzisti che magari vogliono a Fondi il " Policlinico degli Aranci",e non si danno pace del fatto che non possono più fare fuoco e fiamme contro quel cafone di Zingaretti ?

     
  6. SmartFondi

    SmartFondi

    Nuovo utente

    Registr.:
    7 Gen 2015
    Messaggi:
    24
    La manifestazione non era per fare campagna elettorale...infatti c'erano i pullman Mattei-Di Trocchio, Sansoni-Parisella-Di Manno ecc... Ma per favore, almeno abbiate la decenza di dire che la maggior parte di voi era li per fare campagna elettorale!! Fortunatamente i cittadini stanno cominciando a capire questi vecchi metodi, si sono scocciati delle vecchie logiche clientelari, quest'anno per i sudditi di Fazzone é dura la pagnotta!!
     
    A Uber piace questo elemento.
  7. firenze

    firenze

    Utente

    Registr.:
    30 Gen 2007
    Messaggi:
    52
    Tu puoi sempre organizzare un pulman per andare a ringraziare sua Santità Zingaretti per il regolo che ci ha fatto.
    visto che organizzi passa anche per lenola dove il sindaco PD ti accompagnerà...tanto di posti ne avrai....siete così tanti che per fare la lista avete chiesto soccorso a quelli di NCD
     
  8. SmartFondi

    SmartFondi

    Nuovo utente

    Registr.:
    7 Gen 2015
    Messaggi:
    24
    Caro Firenze, non capisco dove hai dedotto che io sia un elettore del PD, magari voto Antonetti. I cittadini stanno aprendo gli occhi. Non avete più nulla in mano, alla provincia e alla regione non potete promettere più posti.
     
  9. filipppo

    filipppo

    Utente

    Registr.:
    8 Gen 2009
    Messaggi:
    129
    Ho letto il comunicato del PD e del suo candidato Mario Fiorillo.
    Ma come fanno a dire che va tutto bene?
     
  10. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Mi appello al vostro buon cuore o valorosi difensori dell'Ospedale, che continuate (forse giustamente) a diffondere allarmati messaggi sulle sorti del S.Giovanni di Dio.

    Dopo un incontro in Regione con il Presidente-Commissario alla Sanità regionale Nicola Zingaretti, alla presenza del Sindaco e del Sen.Fazzone, é stato diffuso un Comunicato Stampa ufficiale del Sindaco in cui si "esprime soddisfazione" per l'esito dell'incontro.

    Ora esponenti grandi e piccoli del centro destra diffondono messaggi di allarmata preoccupazione e minacciano sfracelli (magari dopo le ferie,alla referescata) contro il fratello di Montalbano perché quello che ha detto non sarebbe vero.

    Ora capisco il clima del campagna elettorale, ma avete capito che così dicendo, come minimo state dando del "coglione" al vostro Sindaco ed il vostro SuperSenatore , che mostrerebbero di non aver capito niente esprimendo la loro soddisfazione per un cosa che, i "galoppini" del centro destra a caccia di voti ,oggi definiscono una bufala ?

    Quale è la verità ?
     
  11. votantoniovotantonio

    votantoniovotantonio

    Utente

    Registr.:
    10 Set 2012
    Messaggi:
    111
    Mi Associo a Fernando Magnafico, Già Assessore in quel di Lenola che espone quanto segue:
    Il sindaco di Lenola durante il dibattito su canale 7 è passato da "stavamo aspettando settembre per chiedere modifiche" a " l'atto aziendale mantiene tutti i servizi presenti nell'ospedale di Fondi e vengono ulteriormente potenziati" negando in modo incredibile l'evidenza. Due balle colossali!!!! La settimana scorsa ha detto addirittura che a Roma bisognava andarci per ringraziare la Regione non per manifestare!! L'apertura al dialogo del Presidente Zingaretti se c'è stata non è certo per merito suo visto che sulle richieste istituzionali per avere un appuntamento in regione manca la sua firma. Per lui andava tutto bene! Ora che la regione ha deciso di discutere su proposte di cambiamento dell'atto aziendale che penalizza di fatto l'ospedale di Fondi se si concretizzerà qualche modifica vantaggiosa NON ESITERA' A PRENDERSI I MERITI. Durante il dibattito ha detto giustamente che in caso di emergenza ai Lenolesi bastano 5/7 minuti per raggiungere l'ospedale di Fondi però non mette in preventivo che se viene depotenziato non avranno risposte alle loro esigenze e dovranno rivolgersi al Fiorini di Terracina. Sono convinto che Zingaretti non resterà sordo alle richieste del territorio e se otterremo migliorie sarà solo grazie agli altri sindaci, alle associazioni ed ai cittadini che sono andati a manifestare pacificamente a Roma.
     
    A I LavorAttori piace questo elemento.

Condividi questa pagina