Raccolta rifiuti porta a porta - Costo annuo 6 milioni di Euro

Discussione in 'Fondi e i fondani' iniziata da Francesco Fusco, 10 Maggio 2016.

  1. ulisse2063

    ulisse2063

    Utente attivo

    Registr.:
    6 Lug 2009
    Messaggi:
    154
    Anche oggi sabato 30/07/2016 ore 06,10 .... via Cuneo: umido ritirato ..... - altre strade adiacenti: NO ...... sarà un caso?? e che caso :rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes:
     
  2. Ziogaetano

    Ziogaetano

    Utente attivo

    Registr.:
    30 Lug 2016
    Messaggi:
    298
    Salve sono del tutto nuovo in questa discussione per cui è possibile che ripeta cose gia dette.trovo che il modo in cui é stata organizzata la storia della raccolta differenziata in questa citta sia an dir poco diletta ntistico e dettato più che altro dalla esigenza di fare in fretta essendo rimasti l'unico comune ancora indietro. Partire in piena estate è folle ed è anche un attentato alla salute pubblica.Pretendere dai cittadini civilta e rispetto delle regole in un paese invaso da blatte topi e scarafaggi di ogni dimensione e peso senza che nessuno intervenga per organizzare un minimo di disinfesta zione è lesivo della dignita delle persone.Tenersi in casa l'organico per tre gioni con quel che ne consegue vuol dire giocare con la salute delle persone.consigliare a mio suocero che ad oggi non sà dove conferire il sacchetto delle feci usato perche operato di tumore e portatore di sacchetto per stomia ,consigliare di svuotare le feci nel water ,dare una scia cquatina al sacchetto in silicone( perché giustamente deve essere conferito pulito e magari darci una soffiatina dentro)e gettare questultimo nella plastica,invece,è semplicemente da idioti.
     
    A Francesco Fusco piace questo elemento.
  3. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    3.088
    -
    grazie x la Tua testimonianza sincera
    -
    siamo cittadini indifesi privi della cosciena civica e dei Ns diritti
    -
    una città dormiente assoggettata, senza opposizione politica, priva del dialogo e del dibattito politico
    -
     
  4. Eddy

    Eddy

    Utente attivo

    Registr.:
    10 Mag 2003
    Messaggi:
    341


    Concordo in toto!;):)

    Purtroppo anche io in famiglia sto vivendo la stessa situazione di te con tuo suocero:(:mad:.
     
  5. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    La cosa fastidiosa di tutta questa vicenda, che il nuovo utente "ziogaetano" ha ben sintetizzato, aggiungendo un nuovo elemento di dolorosa realtà, è che nessuno, ripeto nessuno, di questi tromboni che ci governano si è posto l'interrogativo di come avviare il nuovo servizio, di quali problemi si potevano presentare, perché si erano già manifestati in altri comuni che sono partiti prima,di come avviare una macchina,fuori dal periodo estivo, avendo già ben oliato e organizzato il meccanismo.

    Se poi a questo si aggiunge che negli ultimi due anni sono stati spesi ben 287.085 euro ricevuti dalla Provincia al solo scopo, almeno sulla carta di organizzare la raccolta differenziata,il fastidio diventa indignazione che dovrebbe trovare i giusti canali di manifestazione organizzata, per ricordare a tutti che non siamo sudditi ma cittadini.

    Riporto un mio posto di qualche settimana addietro :

    Fra le Determinazioni Dirigenziali ( rilevabili solo entrando nel sito del Comune,non documenti segreti), e precisamente le nn. 513-514-515-516-517 e 518 del 30/6/2016, ci sono le approvazioni di "rendiconti" di contributi ricevuti dalla Amministrazione Provinciale ( a cui peraltro andava, e andrà penso in futuro, una quota di quello che paghiamo per la Tassa Rifiuti) che sono stati spesi, prevalentemente nel 2012, 2013 e 2014, per circa 287.000 euro, e che dovrebbero essere stati destinati ad ""attività di promozione e formazione per la futura raccolta differenziata dei rifiuti"".

    La domanda sorge spontanea : se avete spese oltre mezzo miliardo delle vecchie lire per la promozione e l'organizzazione della futura raccolta differenziata e oggi i risultati sono quelli che vediamo, qualcuno ( forse la dormiente opposizione) dovrebbe andarseli a guardare quei rendiconti e capire come e per cosa sono stati spesi quei (nostri) soldi !!!!


    La verità è che, complice la calura estiva, e la ricerca di refrigerio e distrazione nelle varie sagre e conventicole di "saperi e sapori" o manifestazioni canoro-musicali, fra qualche settimana sarà tutto dimenticato e il"cucumis sativus", meglio conosciuto come cetriolo, avrà trovato la sua naturale collocazione.
     
    Ultima modifica: 30 Luglio 2016
  6. Ziogaetano

    Ziogaetano

    Utente attivo

    Registr.:
    30 Lug 2016
    Messaggi:
    298
    Preciso che le istruzioni per il conferimento dei sacchetti usati della stomia così fantasiose mi vennero impartite direttamente dalla assessore all ambiente di questo comune e da un tecnico del comune stesso.Il sindaco invece,durante uno dei suoi interventi direttamente nei luoghi di lavoro intesi a sensibilizzare i cittadini sulla nascente raccolta differenziata ,si limitò a definire la cosa "particolare" e competenza d alla ASL. Un poco educato signore della de vizia sbrigativamente mi disse che loro in quella roba non ci mettevano le mani invitandomi a mie spese a contattare una azienda d i smaltimento rifiuti pericolosi (si, proprio pericolosi....)
    Al momento conferisco le deiezioni del suocero nel posto più logico:nel secco,dove vanno anche i pannolini e pannoloni,visto che sempre di cacca si tratta.
     
  7. bat21

    bat21

    Utente attivo

    Registr.:
    18 Set 2013
    Messaggi:
    232
     
    A Ziogaetano piace questo elemento.
  8. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    appena mi spiccio, si ricomincia, abbi fede, e il punto di partenza sarà la famosa birra!! ;-)
     
  9. pacato

    pacato

    Utente

    Registr.:
    24 Set 2013
    Messaggi:
    39
    Senza far inutile polemica, gli amministratori si facciano lunghe passeggiate la sera ed al mattino e realizzino che nelle zone a maggiore intensità abitativa ci sono spesso olezzo insopportabile ed anche blatte. Si può perdonare tutto, ma non la caparbia ottusità nel non voler vedere o comprendere. La raccolta differenziata fatta così non funziona, almeno in un paese come il nostro, e si rischia molto per quanto riguarda la salute dei cittadini. Trovate una soluzione diversa perchè non sono l'ora in meno o l'ora in più nelle tempistiche del ritiro a cambiare qualcosa. E ricordate che cambiare in corsa non è un segno di debolezza, ma di intelligenza. Pacati saluti.
     
    A lunetta e eolica piace questo messaggio.
  10. ignazio

    ignazio

    Nuovo utente

    Registr.:
    11 Dic 2013
    Messaggi:
    10
    condivido anche nelle virgole il post di "pacato", una riflessione di buon senso ed intelligenza. Speriamo ci sia qualcuno dotato delle stesse qualità che lo raccolga.
     
    A lunetta piace questo elemento.
  11. lunetta

    lunetta

    Utente

    Registr.:
    27 Lug 2014
    Messaggi:
    71
    Concordo!
     
  12. masnut

    masnut

    Utente attivo

    Registr.:
    7 Dic 2004
    Messaggi:
    201
    Invece io ritengo che questi amministratori andranno avanti per la loro strada, non brillano certo di attenzione alle opinioni degli altri, altre persone avevano fatto rilevare i loro errori, dall'illuminazione pubblica a altri bandi fatti in maniera pedestre, e invece niente, dritti, per la loro strada il 70% dei votanti di questa città lo tengano bene a mente.
     
  13. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    Anche chi governa con un legittimo mandato (3 fondani su 4) non può non tenere conto delle osservazioni, delle lamentele, dei disagi.....dei costi a cui sono sottoposti i cittadini, per avere però un servizio efficiente e trasparente, dalla raccolta allo smaltimento e all'eventuale recupero per le materie prime che vengono fuori dalla differenziazione che facciamo NOI cittadini.

    L'arroganza di comportamento di chi ci governa, consentita da un'opposizione disorganizzata e,a voler essere buoni, autoreferenziale, si può frenare in due modi : un'iniziativa di protesta, organizzata e documentata, dei cittadini e, in caso di reiterato silenzio o mancanza di charezza, extrema ratio ( non è la soluzione che preferisco) un esposto alla Magistratura Contabile e/o a quella ordinaria.

    Chi ci ammistra dovrebbe in via preliminare rispondere ad un quesito semplice, semplice, che ho più volte formulato in questo contesto, che ci aiuterebbe a capire se oltre al danno (maggiore costo e servizio inadeguato) avremo anche la beffa di un ulteriore aumento il prossimo anno.

    Mi spiego.

    Poichè pare ormai acclarato che per 5 mesi del 2016 al Comune ( e quindi a noi) è stato addebitato il costo per una raccolta indifferenziata (meno costosa) e per 7 mesi sarà sostenuto l'onere derivante dalla nuova raccolta differenziata (più costosa),qualcuno ( magari uno di quei Consiglieri super votati alle ultime elezioni) ci dovrebbe chiarire se, per calcolare il costo a nostro carico è stato preso a riferimento l'onere per 12 mesi interamente rapportato al maggior costo ( quello della raccolta differenziata) e, in tal caso, avremmo pagato di più per 5 mesi e avremmo maturato un credito per il 2017, oppure se, come penso, i costi sono stati complessivamente determinati con due costi diversi (uno più basso per 5 mesi e uno più alto per 7 mesi) allora il prossimo anno ci sarà da aspettarsi un ulteriore aumento del 20 / 25 %.

    Mi sbaglio : sarò felice, per me e per gli altri, di prenderne atto.

    Arriverà la risposta ?

    Visto il colpevole silenzio fino ad oggi, arriverà solo se i cittadini fondani sapranno pretenderla,in maniera chiara e forte !!
     
    Ultima modifica: 1 Agosto 2016
  14. ulisse2063

    ulisse2063

    Utente attivo

    Registr.:
    6 Lug 2009
    Messaggi:
    154
    esattamente, aggiungi poi che, il restante 30% ha votato
    a) consiglieri quasi perennemente assenti e/o accorti a pulire canali e/o controllare se in consiglio si chatta,
    b) consiglieri dormienti che si svegliano dopo un lungo letargo perchè hanno sentito bussare cosi forte che non potevano fare diversamente,
    per il resto c'è mastercard, anzi conto online visto che oggi ho pagato 149 gocce di sangue/sudore :rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes:
     
  15. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    3.088
    Ultima modifica: 1 Agosto 2016
  16. Francesco Fusco

    Francesco Fusco

    Utente abituale

    Registr.:
    3 Nov 2004
    Messaggi:
    3.088
    -
    adesso ho notato, che se si usa un vecchio link delle determine del Comune di Fondi
    (domanda ma un normale cittadino va direttamente sul sito del Comune di Fondi e vede quello che abbiamo detto)
    allora facendo la ricerca le determine sono visibili;
    -
    cioè invece di entrare dalla porta entriamo dalla finestra;
    -
    ecco quella che riguarda la raccolta a porta a porta, si deve fare la pubb. sulla Gazz. Uff.
    -
    se invece vado sul sito normale, l'atto c'è ma non è visibile, si allega
    -

    Allegati:

    • a" style="margin: 0px; padding: 10px 10px 0px; list-style: none; overflow: hidden; zoom: 1; border-radius: 5px; background: url("styles/default/xenforo/gradients/category-23px-light.png") 50% 0% repeat-x rgb(240, 244, 252);">
    • allegato raccolta porta a porta.pdf
      Dimensione del file:
      363,9 KB
      Visite:
      0
    • non visibile dal sito normalle.pdf
      Dimensione del file:
      73,3 KB
    -
    -
    -
    http://www.pergliavvocati.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=270
    -
    -
    -
     
  17. Eta Beta

    Eta Beta

    Utente attivo

    Registr.:
    11 Mag 2015
    Messaggi:
    177
    Tutte queste domande, tutti questi "quesiti" vanno sottoposti alla cortese attenzione del Vice Sindaco De Meo.
     
    A qualitel piace questo elemento.
  18. Eddy

    Eddy

    Utente attivo

    Registr.:
    10 Mag 2003
    Messaggi:
    341

    Io mi sto regolando alla stessa maniera.

    Per il resto mi limito solo a segnalare che attorno a casa mia non avevo mai visto scarafaggi o blatte ... fino a quando non sono stato costretto a mettere fuori il bidone dell'umido:mad:.

    Hai voglia a mettere due (2) sacchetti di plastica biodegradabile a chiuderli bene e a chiudere bene anche il coperchio del bidone per il conferimento come da istruzioni del libretto fornito dalla Di Vizia!:confused:
     
  19. eolica

    eolica

    Moderatore Membro dello Staff

    Registr.:
    11 Mar 2012
    Messaggi:
    1.493
    La "raccolta differenziata" a Fondi, è anche questo.


    Porta a porta, gli operatori ecologici minacciano lo sciopero
    Secondo i dipendenti la società non ha pagato loro straordinari e rimborsi sul 730

    [​IMG]



    Si è tenuta questa mattina un’assemblea straordinaria tra i dipendenti della De Vizia, che si occupa a Fondi del servizio di raccolta porta a porta, per discutere diverse criticità lavorative tra cui straordinari non pagati, e assunzione di personale nonostante molti dipendenti storici siano ancora inquadrati con il part time e mancata corresponsione del rimborso 730. Qualora non si dovesse arrivare ad un accordo, gli operatori ecologici hanno preannunciato la possibilità di dare vita a un lungo periodo sciopero nei prossimi giorni. Al proposito, riportiamo integralmente il comunicato della Uiltucs Uil che sta seguendo il caso:

    “Da poco tempo rappresentiamo come Uiltucs Latina questi operatori, addetti che da tempo richiedevano strumenti basilari per il buon funzionamento del servizio di raccolta, come sappiamo e notiamo dalla tanta euforia e pubblicità sulla partenza della differenziata. A Fondi tutto è partito il servizio rifiuti ma i lavoratori sono rimasti con le loro richieste che da tempo attendono. Oggi siamo stati costretti ad indire l'assemblea straordinaria per mancata corresponsione del rimborso 730, ore non pagate altri elementi ed istituti non corrisposti oltre ad altre anomalie riscontrate sull'appalto ed ancora irrisolte. I lavoratori, notiamo con grande rammarico, per la Società affidataria sono l'ultimo anello di questo servizio e, nonostante la loro disponibilità e professionalità dimostrata, hanno in questi giorni assistito ad una netta ed imponente decurtazione dello stipendio; tutti aspettavano la tanto attesa e ricca busta paga, il sacrificio di questo tanto atteso periodo doveva essere monetizzato ed invece è stata una sola illusione.

    Dopo vari tentativi di colloquiare con la soc DE VIZIA, associata nel servizio con la spagnola URBASER, la risposta è stata negativa sull'erogazione immediata delle spettanze non corrisposte, tale atteggiamento ci porta all'ASSEMBLEA improrogabile di oggi per affrontare parlare con i lavoratori e condividere le iniziative.

    Altro problema che riscontriamo in questo appalto è purtroppo aver accertato essendo subentrati da poco come rappresentanza che molti lavoratori sono ancora PART/TIME non a tempo pieno; il servizio di differenziata è partito richiede molta manodopera, come categoria comunicammo alla Società che prima di ogni qualsiasi assunzione sarebbe stato opportuno stabilizzare a tempo pieno coloro che da anni svolgono con diligenza e professionalità questo servizio. Tutto ciò non ha avuto risposte, altra manodopera è subentrata e quei lavoratori ancora sono inquadrati a tempo parziale, una vera e propria beffa, oggi anche non pagati per il lavoro effettivamente svolto.

    Come categoria chiediamo chiarezza, gli operatori vogliono lavorare nel giusto modo ed essere pagati per le ore che svolgono, prima che partisse la differenziata abbiamo sempre contestato chi organizza il lavoro a Fondi nella DE VIZIA SPA quei lavoratori hanno una dignità non possono essere organizzati ed utilizzati a secondo delle AMICIZIE, anche questo accade in questo appalto, oggi i lavoratori ci dicono servirebbe più attenzione più coesione invece siamo rimasti con i SOLITI NOTI CHE ORGANIZZANO, un vero e proprio peccato non essere riconosciuti per la nostra professionalità e disponibilità dimostrata negli anni.Vogliamo il nostro salario non erogato in busta paga, quelle somme sarebbero dovute servire alla nostre spese programmate familiari, la Società deve subito urgentemente erogarle.

    Oggi invece di negare l'assemblea l'azienda sarebbe stata corretta affrontando il problema ed esattamente corrispondendo le somme non pagate, invece nella missiva facendo riferimento a termini di legge cerca di negare e boicottare l'assemblea, noi vogliamo e dobbiamo lavorare dicono i lavoratori ma il nostro sacrificio deve essere pagato, la nostra dignità deve essere rispettata e non possiamo accettare i risvolti di coloro che NON RIESCONO ad organizzare il lavoro, dietro il cartello e la tanto pubblicizzata "PARTENZA DELLA RACCOLTA/DIFFERENZIATA" ancora noi operatori siamo PART TIME vogliamo che il servizio migliori ma insieme tutti dobbiamo cambiare il passo, per la Uiltucs Latina l'appalto non può vivere solo di profitto e raggiungimento di obiettivi ad ogni costo solo aziendali, il giusto riconoscimento ed il giusto compenso per il lavoro che si svolge dovrebbe in questo appalto essere il giusto equilibrio per la tanto attesa riuscita della Raccolta/Differenziata a Fondi”.
     
  20. qualitel

    qualitel

    Utente abituale

    Registr.:
    15 Gen 2004
    Messaggi:
    816
    Suppongo che tra un po' ci sarà qualche disoccupato in più per Fondi.... :)
     

Condividi questa pagina